91 Shares 4780 views

Bibbia del Diavolo – Un manoscritto unico del genere umano?

Questo libro ha un altro nome – Codex Gigas, sotto questo nome manoscritto conosciuto alla maggior parte degli scienziati. Si ritiene che è apparso in uno dei monasteri cechi del 13 ° secolo, è un'opera unica creata dalla pelle degli animali, ad un'altezza di 90 cm e peso 75 kg. Il libro contiene il Nuovo e Vecchio Testamento, insieme a ricette e formule magiche, tecnica di esorcismo, una combinazione insolita di testi, che non hanno nessun altro posto. Questo è uno dei manoscritti più sorprendenti e inspiegabili. Tuttavia, questo non è solo un libro di enormi dimensioni. Ha strano fascino e il metodo di terribile. Molti famosi personaggi storici vogliono avere questo libro.


Anche ora, l'interesse per la Bibbia del Diavolo non si spegne. Anche se lei è ora permanentemente conservata in Svezia, nel 2007, la prima volta che andò a casa – nella Repubblica Ceca. Tutti coloro che hanno mai visto il libro, feltro sua natura insolita. Il manoscritto, ad eccezione del testo e le illustrazioni, contiene un ritratto spaventoso del Diavolo, che si trova nella pagina 290i. Totale pagine della Bibbia del Diavolo, ci sono 640. Non tutte le pagine sono state conservate in buone condizioni, alcuni sono persi per sempre. Ma quelli che restano, sono di grande interesse per gli scienziati. Nessuno prima di un certo tempo non sapeva chi, quando e perché ha posto un enorme ritratto di Satana.

Chi ha scritto la Bibbia del Diavolo?

C'è una leggenda, secondo la quale uno dei monasteri in Repubblica Ceca nel Medioevo, uno dei monaci appartenenti all'Ordine dei Benedettini, aveva commesso un crimine. In previsione di una punizione monaco scende ispirazione divina. Per motivi di espiazione è pronto a scrivere un grande trattato, unico nel suo contenuto, che sarà collocato il Vecchio e Nuovo Testamento e tutta la conoscenza del tempo. Abate gli dà una possibilità. Ispirato da questa opportunità di fare ammenda, il monaco va a lavorare, ma entro la mezzanotte capisce che è impossibile creare un prodotto del genere in una sola notte, e ha fatto appello per un aiuto a Satana, che lo aiuta a finire il lavoro. Ma questa leggenda, e gli scienziati, attraverso lo studio e la ricerca di vario genere, cercano di svelare tutti i segreti di questo libro e per stabilire l'identità del creatore del codice. O questo manoscritto impiegato parecchi scribi?

Supponendo che il "Codex Gigas" – il frutto di un lavoro unico di un autore, la domanda sorge spontanea: quanto tempo sarebbe necessario per questo progetto? Come risultato di questo esperimento, si è constatato che la scrittura della prima pagina del testo in questo formato di circa 1 ora e al completamento di tutto il lavoro avrà bisogno di 5 anni. Dato che il regime del giorno nel monastero non permette di lavorare costantemente sul libro, un autore potrebbe spendere per scrivere un libro di queste dimensioni fino a 30 anni. E questo è un periodo molto lungo.

Lo studio della composizione dell'inchiostro ha portato ai seguenti risultati: la struttura è la stessa dalla prima all'ultima pagina, l'inchiostro è stato fatto da alveari di insetti. La monotonia della composizione – è come un moderno firma elettronica digitale del tempo, confermando la mano dello scriba.

Sulla teoria di un singolo autore appoggiarsi ed esperti sul manoscritto. Essi credono che, anche in quel momento il libro sembra antiquato e poco professionale. scribi professionali stavano lavorando su cose simili in gruppi, e la tecnica è stata poi a un livello superiore. L'autore di questo lavoro il più presto possibile, di cui il dilettante di talento di un professionista.

Un po 'di storia

Con incomprensibile per il potere del popolo, la Bibbia del Diavolo non è fatto felici i loro proprietari. Il monastero, che è stato creato dal Codice, è venuto collasso finanziario, e questo grande trattato è stata venduta monaci bianchi fratelli. Presto e qui il problema è venuto. La peste bubbonica ha superato questo luogo, risparmiando nessuno. Oggi, presso il sito del monastero è il museo cripta resti ossei delle salme poi.

Austriaca ll imperatore Rodolfo e l'unica donna nella storia del monarca europeo Christina (Svezia) sono anche costantemente possedevano la Bibbia del Diavolo, ma anche nella loro vita si sono verificati fallimenti e disgrazie, e la Bibbia del Diavolo ancora e ancora è sopravvissuto guerre e incendi.

scienziati verdetto

Dopo aver completato lo studio, gli scienziati sono stati in grado di rilevare il fatto che ha cambiato la leggenda della Bibbia del Diavolo. Secoli di errata interpretazione sulla base di una parola latina trovato nel Codice, che in latino significa "conclusione". Per molti secoli, la gente capisce come una punizione terribile, immurement vivo, ma in realtà è più vicino alla parola "solitario". Che su di esso e ha chiesto un monaco dei suoi fratelli. Monk si ritirò nella sua cella in via di ritirata dal mondo.

Per la maggior parte del monaco che ha scritto il Codex Gigas, a quanto pare, è stata la ricerca di intuizione e la capacità di creare il lavoro di una vita. E 'stato uno scriba, ispirato da una benedizione, non gusti occulte. Ha ritratto sia l'orrore e la beatitudine. Il bene e il male stanno combattendo sulle pagine del Libro del Diavolo. Satana si trova accanto al regno celeste, a simboleggiare il percorso che ogni persona deve scegliere per se stesso.