776 Shares 9366 views

Rudyard Kipling, "Elephant": sintesi

Uno dei più famoso scrittore inglese Rudyard Kipling era. "Elephant" (un riassunto del racconto è l'oggetto di questa recensione) – un popolare lavoro dei bambini, che è diventato parte di un ciclo di opere per i suoi bambini. In questo libro, i principi fondamentali dello scrittore: luminoso linguaggio espressivo, una trama interessante, fantasia, umorismo leggero e discreto.


ingresso

Un vero maestro della parola letteraria è diventata Kipling. "Elephant" (sintesi di prodotto dovrebbe iniziare con una descrizione del paese e le condizioni in cui visse il personaggio principale) – è in gran parte un prodotto della istruttiva che, oltre ad una trama divertente, risultato diverso e più inaspettato. In un primo momento, l'autore introduce il lettore alla fauna selvatica che abita l'Africa, ma rende divertente descrivendo il comportamento di un piccolo elefante, che sono troppo curioso e salite propria attività. Tutti gli abitanti del continente più caldo, ha chiesto una serie di domande: struzzo chiese perché le sue piume crescono sulla coda, la giraffa – perché ha macchiato la pelle, ippopotamo – perché i suoi occhi sono rossi e così via. Per questo è stato sempre battuto, ma l'eroe rimaneva ancora interessato a tutto ciò che ha visto e sentito.

cravatta

Un vero maestro della rinascita della natura è Kipling. "Elephant" (un riassunto del racconto è necessario continuare rivisitazione di un episodio che ha segnato l'inizio dell'avventura dell'eroe) – una favola, che è in forma di tentativi dei bambini per spiegare le leggi di dispositivi natura. A questo proposito, il lavoro è alla pari con l'altro prodotto ben noto dell'autore – "Mowgli". Così, l'impulso per lo sviluppo dell'azione è stato il fatto che l'eroe, una volta ha fatto una domanda che mangiare coccodrillo per la cena. Tutto intorno ancora una volta battuto la sua curiosità, ma non era soddisfatto e non ha lasciato la sua impresa. La capacità di descrivere vividamente il mondo animale famoso Kipling. "Elephant" (un riassunto del racconto deve necessariamente comprendere una rivisitazione del dialogo con l'uccello eroe Colo Colo, che gli consigliò di check it out) – un lavoro che è interessato alla sua storia originale, non solo i bambini ma anche gli adulti.

viaggio dell'eroe

La parte più interessante del racconto è, ovviamente, il viaggio elefantino curioso della del fiume Limpopo. Egli ha accuratamente preparato per questo viaggio, e le forniture segnato, ipocrita, ha colpito la strada. Ho descritto in dettaglio il suo viaggio Kipling. "Elephant" (sintesi per il diario del lettore di questo racconto dovrebbe includere una rivisitazione delle disavventure del protagonista sul fiume) – una favola, che è l'apparente semplicità della trama è caratterizzata da un profondo senso filosofico, in quanto in esso l'autore in pochi forma fantastica spiega ai figli i principi della vita animale del mondo. Al centro degli eventi narrativi sul fiume, che per comodità possono essere suddivisi in diverse fasi.

Conversazione con python

Sintesi della fiaba "The Elephant" Kipling dovrebbe includere una rivisitazione dettagliata degli eventi che è accaduto a lui sulla riva del fiume. La prima cosa che gli era accaduto – si tratta di un incontro con il pitone bicolore, che ha chiesto la stessa domanda che il coccodrillo mangia per il pranzo, e in cambio ha ricevuto un bel calcio coda. Tuttavia, ha, tuttavia, ha contribuito ancora una volta involucro pitone stesso intorno al tronco, per il quale ha poi aiutato a sfuggire alla morte da un coccodrillo.

Parla con un coccodrillo

Sintesi della storia "Elephant" Kipling è necessario continuare la descrizione dei suoi principali disavventure, cui l'autore spiega il fatto che gli elefanti hanno grandi nasi lunghi. Quando l'eroe è andato al fiume, poi sono incappato in qualche oggetto duro, che prima ha avuto nel registro, ma si è scoperto che si trattava di un coccodrillo. Lo scrittore sottolinea che non v'è ancora un cucciolo di elefante è ancora mai visto questi terribili predatori e non aveva idea quello che sembrano. Pertanto, egli non riconobbe. Tuttavia, il coccodrillo subito introdotto se stesso e ha espresso la sua disponibilità a rispondere al eroe per la sua strana domanda, che ha chiesto di avvicinarsi. Quando il bambino ha eseguito l'ordine, il predatore ha afferrato il naso e tirato su. Tuttavia, l'elefante ha cominciato a rimanere indietro e tirato nella direzione opposta, causando il naso raddrizzò. Ma la sua ultima salvezza doveva pitone bicolore, che sono arrivati in tempo per aiutarlo, ed entrambi tirato congiuntamente il naso, che, però, si è trasformato in un vero e proprio tronco.

esito

Uno dei più famosi scrittori del suo e del nostro tempo è Rudyard Kipling. "Elephant" (un riassunto del racconto per completare la descrizione dei cambiamenti che hanno avuto luogo nella vita del protagonista dopo il suo naso era notevolmente allungata) – un'opera che, nonostante il suo piccolo volume, occupa un posto di rilievo nel lavoro dello scrittore. La parte finale del lavoro – si tratta di una conversazione con l'eroe di pitone, che sostiene che ora ha un leggero vantaggio rispetto agli altri animali. Elephant è d'accordo, va via del ritorno. E infatti, sulla strada di casa, scopre che ora è in movimento per strappare le banane e altri frutti dagli alberi, strappare l'erba, per non strisciare sulle ginocchia come aveva fatto prima, fatevi un baldacchino dal fango, e cantare, in modo che la sua voce tubo di rame forte dovuta al tronco. Ma, cosa più importante, da ora in poi è stato in grado di reagire a chi lo ha battuto prima la sua curiosità eccessiva. Quando è tornato ai suoi parenti, ha subito mostrato le sue nuove caratteristiche: ha colpito il suo tronco in modo che volarono in lontananza.

finale

racconti Kipling che sono popolari in tutto il mondo, ha creato un mondo unico, dove ci sono storie incredibili che si collegano con la verità della fantasia originale. Alla fine della storia dell'elefante battuto tutti i suoi parenti per quello che avevano in precedenza picchiato. Quando è stato chiesto il suo naso, ha affermato di aver ricevuto dal coccodrillo al fiume Limpopo. L'unico animale che non ha toccato l'eroe – un uccello Colo Colo, deve aver fatto, perché lei gli ha detto di andare in spiaggia e di ottenere una risposta alla tua domanda. Alla fine, tutti gli altri elefanti anche voluto avere gli stessi nasi insieme e andò alla riva del fiume. Quando sono tornati, tutti in lotta immediatamente fermato. In questa osservazione didattica conclude l'autore della narrazione.

Quindi, in conclusione, che la fiaba, "Elephant" assomiglia ad altre opere di Kipling, che ha saputo creare un mondo unico favola di fauna selvatica, spiegare i fenomeni che avvengono in essa in un modo molto semplice e accessibile.