799 Shares 3242 views

ducat d'oro. Costoso monete russe. Reale ducato d'oro

Oro ducat è l'unità monetaria dell'Impero russo e l'Unione Sovietica. In tempi diversi, ha avuto uno o un altro equivalente in rubli. Questo nome è stato utilizzato nella vita quotidiana dall'inizio del XX secolo per riferirsi alle banconote in dieci unità, per esempio, la grivna, rubli, euro e così via. Si è associato con il rilascio dell'URSS moneta d'oro, peso, materiale e dimensioni dei quali si ripetono dieci ducat Nicholas. C'è un'altra versione. Si afferma che il sostantivo "moneta d'oro" deriva dall'aggettivo "oro puro", vale a dire "Rosso". Il nuovo significato della parola, infine, ha consolidato le loro posizioni dopo la riforma monetaria del 1922-1924.


Russia zarista

In precedenza, la definizione di "ducato d'oro" si applica a tutte le monete d'oro coniate da stranieri lega di alta qualità. La maggior parte di loro erano paillettes e ducati dai Paesi Bassi e Ungheria. Con Ivan III a Peter I sul territorio della Russia coniate in oro unico monete reali. Essi sono chiamati anche monete d'oro (come opzione – Cervone), ma tendono ad essere utilizzati come segni di ricompensa. Su questi prodotti era l'immagine Aquila e il ritratto a mezzo busto (uccello a volte a due punte era su entrambi i lati della medaglia).

Sul trono Pietro I

L'introduzione di monete d'oro relativi all'attuazione della riforma monetaria. I nuovi mezzi di pagamento in peso era di 3,47 grammi e il campione di 986. Tutte le caratteristiche di esso era simile a ducato ungherese. Inoltre, è stato avviato la produzione di monete nei due pezzi d'oro. Il loro peso era già 6,94 grammi.

monete d'oro russi sono stati emessi nel 1701. Inizialmente, 118 copie sono state prodotte. Essi sono stati utilizzati principalmente nelle transazioni con i commercianti d'oltremare.

Oro ducat 1907 (la data di lettere scritte) disponibili in un unico esemplare. Era in Museum Vienna dalla collezione di Biron. Nel 2010, questo esemplare unico è stato stimato a trecentomila dollari. L'Eremo, si può vedere una vera e propria base d'argento ducato 1907 Spesso ci sono rifacimenti di questa moneta, in argento di alta qualità e rame. Il loro valore è stimato in circa 50 mila rubli per il prodotto in ottime condizioni (XF).

Durante il regno di Pietro il ducato d'oro reale fu coniata 1701-1716. Dopo di che, è stato sostituito da monete di due rubli e una ripartizione più bassa. Ha dimostrato Andrey Pervozvanny – il santo patrono di terre russe.

La ripresa della monetazione di ducati è accaduto nel 1729 sotto Pietro il Secondo. Quando Elisabetta salì al trono, sulle monete erano per inserire i dati sul mese, e, talvolta, la data della loro creazione. Allo stesso tempo, c'è stata una netta divisione in due tipi – con l'immagine di S. Andrea o l'emblema dello Stato. Segreti che inseguono ducati olandesi iniziarono presso la zecca nel 1768. Erano destinati a coprire le esigenze del re in monete d'oro per il commercio nei mercati esteri.

monete d'oro russi con Nicola II

1907 segna l'inizio della messa in circolazione di banconote nuove in tagli da dieci rubli. Ciò è dovuto a miglioramenti nei metodi di fabbricazione della carta. Presto ha emesso un decreto di emettere carte di credito in dieci rubli a 1909 anni del campione. Erano in uso fino al primo ottobre 1922. Cambio di nuovo denaro viene effettuata al tasso di 10 mila rubli. 1 rublo vecchio, ma non hanno messo radici. Di conseguenza, abbiamo iniziato a produrre un cinque-rublo monete alte 986 campioni, che è stato successivamente ridotto a 917 minuti.

Un'opzione alternativa

A metà del XIX secolo cominciò a coniare denaro pagamento di platino (chiamato anche pezzi in oro bianco). E 'stato il più costoso monete russe nel periodo. Irrazionale a prima vista, la soluzione è semplice: dal 1827, il tesoro russo era impressionante riserve di platino, che viene estratto dai collocatori Urali. E 'stato così che la vendita diretta del metallo prezioso crolla semplicemente per il mercato, che è il motivo per cui si è deciso di rilasciare ducati bianchi in circolazione. L'idea di conio delle monete di platino appartenuta al conte Kankrin. Le monete da un grezzo 97% del metallo prodotto 1828-1845 l'anno. Quando questo è diventato disponibile in tagli da tre, sei e dodici rubli – abbastanza raro in Russia. Il loro aspetto è dovuto al fatto che per dimensioni goffratura più efficace è stato selezionato come già in precedenza realizzati 25 centesimi, cinquanta dollari e l'apprezzamento. Di conseguenza, questo volume di metallo, ed è stata valutata a 3, 6, 12 rubli.

Per la prima volta nella valuta del pagamento significa che è quasi interamente composto da platino. Precedente moneta sono stati composti del metallo prezioso, ma solo come lega madre di rame o oro alla contraffazione.

Russia sovietica

Nei primi anni dopo l'istituzione del potere sovietico c'era crollo del sistema monetario e la rapida crescita dell'inflazione. la fiducia della popolazione non ha utilizzato alcun "note Kerensky" o "note sovietica", né il denaro Duma o carte di credito reali. La prima denominazione è stata prodotta nel 1922. Lo scambio è stato effettuato nel rapporto di 1:10 000. Di conseguenza, è riuscita a organizzare il sistema monetario, ma per fermare l'inflazione – n. I partecipanti della XI Congresso del PCR (b) ha deciso di rilasciare una valuta sovietica stabile. Naturalmente, abbiamo discusso circa il nuovo titolo denaro. Offre una via di fuga dalla vecchia e introdurre nuove opzioni – "rivoluzionario". Ad esempio, Commissariato del Popolo degli impiegati ha ricevuto un'offerta per chiamare la moneta il "federalista". nomi esaminati e tradizionali – un rublo, ducato, la grivna. Tuttavia, a causa del fatto che hryvnya chiamato i mezzi di pagamento, aveva diffuso nel territorio dell'Ucraina, e un rublo associato ad un rublo d'argento, si è deciso di assegnare un nome alla nuova moneta i vecchi – monete d'oro. La popolazione li prese con fiducia. Il motivo era che le monete d'oro è percepito come una garanzia non-cash, e non come un mezzo di trattamento. Molti avevano sperato che sarebbe stato scambiato carta moneta per l'oro, ma l'atto del governo sul libero scambio del e non è apparso. Tuttavia, le monete d'oro carta attivamente cambiati costosi Russo monete, e viceversa. A volte, la prima addirittura po 'strapagati a causa della convenienza del loro stoccaggio e di liquidità. Grazie al cambio di governo alternativa sarebbe stabile ha ricevuto una base forte per il dispiegamento della Nuova Politica Economica (NEP).

rafforzamento della posizione

Nel 1923, la quota di ducati nella massa totale del denaro è cresciuto 3-80 per cento. Due sistema di moneta operato nel paese. Così, la Banca di Stato ha annunciato un nuovo dieci dollari tariffa giornaliera. Questo ha fornito un terreno fertile per la speculazione e provoca la comparsa di difficoltà nello sviluppo di attività economiche e commerciali. Con chervonets passare del tempo ha cominciato ad utilizzare prevalentemente in città. Nelle zone rurali, si potrebbe comprare solo gli agricoltori ricchi, mentre per la gente comune era proibitivo. Allo stesso tempo, v'è stato un parere che la vendita di beni per le note sovietici – è uno svantaggio, in modo che i prezzi dei prodotti agricoli è aumentato, e la loro introduzione nella città decadde. Per questo motivo, c'è stata una seconda rubli denominazione (1: 100).

Viaggi in terre lontane

Tanto più pronunciata è stata la penetrazione dei pezzi d'oro per i mercati esteri. Quindi, la prima nell'aprile del 1924 il tasso di cambio ha cominciato ad essere quotata alla Borsa di New York. Il primo mese, è rimasto a un livello superiore la sua parità con il dollaro. A Berlino, Londra e fatto un accordo con la valuta non ufficiale sovietica nel 1924-1925 gg. Alla fine del 1925 abbiamo deciso la questione della sua quotazione in Borsa di Vienna. Mentre ducat già ufficialmente citato in Shanghai, Tehran, Roma, Costantinopoli, Milano e Riga. Si può essere scambiato o acquistato nella maggior parte dei paesi del mondo.

ritorno trionfale

Nel mese di ottobre, è stato deciso che il ducato d'oro uscirà di nuovo alla pari con la carta. In dimensioni e caratteristiche, è pienamente coerente con la pre-rivoluzionaria dieci-moneta. Vasyutinskii – la zecca medaglia principale – è stato autore di un nuovo design. Così, sul dritto raffigurato lo stemma della RSFSR, e il contrario – un contadino-seminatore. Quest'ultima è stata fatta da Shadr scultura, ora è nella Galleria Tretyakov. Ogni ducato d'oro ( "seminatore", come viene popolarmente chiamato) del periodo del 1923.

Cash del metallo prezioso nella maggioranza necessaria al governo sovietico per operazioni di commercio estero. Inoltre, un ducato d'oro (le foto sono presentate in questo articolo) è talvolta usato come mezzo di pagamento nel paese. Le monete sono state coniate nella capitale per poi diffondersi in tutto lo stato.

Quando solo iniziato a produrre costosi monete russe d'oro, c'era un tale incidente: i rappresentanti occidentali categoricamente rifiutato di accettare questi fondi, dal momento che avevano il simbolismo dell'Unione Sovietica. La soluzione è stata trovata immediatamente. La base per le nuove monete Nicola ha preso pezzo d'oro, che gli stranieri hanno incondizionatamente. Così, il governo sovietico ha cominciato ad acquistare questi prodotti dall'estero per le banconote con l'immagine del sovrano spodestato.

Il periodo dopo la NEP

Crollare nuova politica economica e l'avvio dell'industrializzazione hanno indebolito ducato d'oro. Il suo prezzo era entro 5,4 rubli per dollaro. Successivamente, lo fa non è più elencato all'estero. Al fine di unificare il sistema finanziario, il rublo è legato alla carta dieci rubli. Quanto costa il ducato d'oro nel 1925? Gli hanno dato dieci rubli. Successivamente, l'importazione e l'esportazione di monete in metallo prezioso al di fuori dell'Unione è stato completamente vietato.

Nel 1937 c'è stata una serie di valore nominale di 1, 3, 5 e 10 ducati. L'innovazione di quel tempo – un ritratto di Lenin, da un lato della medaglia.

Nel 1925 fu colpito molto raro esemplare di rame. Con tutte le misure, è pienamente coerente con la moneta d'oro. Nel 2008, ad un'asta di Mosca è stato acquistato per cinque milioni di rubli russi (circa 165 mila dollari).

tempo di guerra

Sulla maggior parte dei territori sovietici ducato occupata dai tedeschi non smettere di camminare. Dieci rubli consentito uno Reichsmark. Il paradosso è che i collaboratori (polizia, sindaci e altre persone che hanno collaborato con le forze fasciste) nel 1941-1943. Essi sono stati pagati in sovietica "stalinista" 1937 rilascio rublo con le immagini di coloro che hanno combattuto contro i nazisti ei piloti militari dell'Armata Rossa (questi erano i cosiddetti buoni del tesoro).

sui prezzi territorio sovietico erano più bassi che in Germania. Ciò è dovuto al fatto che i nazisti stavano artificialmente gonfiato tasso del Reichsmark, quindi, durante la liberazione di un villaggio dal valore di invasori dei prodotti nel mercato locale diminuito in modo significativo, a volte anche tre volte. Questo fatto, naturalmente, percepito positivamente dalla popolazione locale.

L'Unione Sovietica ha pagato con monete d'oro fino al 1947. Essi sono stati sostituiti da nuove banconote denominate in rubli. Dieci ducati hanno dato un rublo.

Olimpiadi del 1980

State Bank dell'Unione Sovietica 1975-1982, le prime monete emesse come ducati campione del 1923 con l'immagine dello stemma della RSFSR e le nuove date. la circolazione totale era 7.350.000 copie. Queste monete furono coniate in occasione delle Olimpiadi di Mosca, ma non hanno avuto corso legale nel territorio dell'Unione Sovietica. Sono stati usati nella conduzione di operazioni di commercio estero e venduti agli ospiti stranieri.

A metà del 1990, la Banca Centrale ha iniziato a vendere "pezzi d'oro olimpiche", come monete d'investimento, e nel 2001 l'agenzia di stato ha deciso di fare loro corso legale insieme a una trehrublevkoy d'argento "Sobol".

I più famosi truffe

chervontsi sovietici erano sufficientemente valuta forte e diverso alto potere d'acquisto. Essi sono spesso contraffatti al fine di destabilizzare l'economia dell'URSS e delle transazioni illegali sui mercati esteri.

Soprattutto in questo senso distinti dipendenti Shell Oil Company, scontenti dal fatto che l'Unione implementa l'olio ad un prezzo inferiore alla media di mercato.

Più spesso contraffatti disegno di legge in tagli da un unico pezzo d'oro, perché disegnava su un solo lato. Una grande partita di banconote falsi potrebbe essere arrestato nel 1928 a Murmansk. L'organizzazione clandestina, distribuire banconote contraffatte, stampato in Germania, è stato rivelato un impiegato postale Sepalovym. Lo schema criminale l'importante ruolo svolto da alcuni ex guardie bianche, tra cui Sadaterashvili e Karumidze. Tuttavia, il processo di criminali tiene in Svizzera e in Germania, dove hanno ricevuto le frasi più bassi possibili. Successivamente, la loro esperienza ha beneficiato dei nazisti, che durante la seconda guerra mondiale forgiato banconote dell'Unione Sovietica e in altri paesi.

Numismatico da notare

Durante il regno di Nicola II coniate a pieno titolo imperiali e poluimperialy, che nel tempo sono stati sostituiti dal denaro meno peso. Inoltre, l'insolito sono stati rilasciati un appello alle monete popolari russi in 7,5 e 15 rubli. Regalo dvadtsatipyatirublevki stofrankovye e monete d'oro appartengono ad una rarità numismatica. Molto più comune era un ducato ordinario. E 'uscito nel 1898-1911 gg. Tuttavia, anche qui c'è un'eccezione: nel 1906 coniata reale ducato d'oro, il cui prezzo è attualmente fino a diecimila dollari a testa. Solo 10 di queste copie sono state prodotte, che è il motivo per cui i collezionisti sono disposti a lottare per il diritto di avere una moneta rara.

Le persone che vogliono proteggere i loro risparmi, spesso affrontare una scelta difficile: se trasferire il denaro in dollari o euro, o lasciare in rubli … Data l'instabilità dei mercati finanziari globali, molti stanno pensando strumenti di investimento alternativi. Ad esempio, il costo di un aumento dei ducati d'oro anche se non rapidamente, ma costantemente. Tuttavia, come per determinare l'autenticità delle monete? Su oro tchervonetses reali Nicola II sono necessariamente segni mintsmeysterskie. Nella lingua tedesca di nome münzmeister persona è personalmente responsabile per il processo di creazione di una moneta, e poi – il controllo di menta. I segni sopra poste sotto la data di emissione, sulla gamba o la coda aquila, sotto l'emblema dello stato o sul bordo. Essi sono costituiti da due iniziali münzmeister. Ad esempio, il reale ducat 1899 problema segnato dallo stigma di "FZ", perché al momento doveri onorari sono stati assegnati a Felix Zalemna.

investimenti a lungo termine in monete in pochi anni può portare venti o trenta per cento del reddito annuo che sarete d'accordo, non è male.