713 Shares 3215 views

Pula (Croazia): informazioni per i viaggiatori indipendenti

Pula (Croazia) – uno dei più interessanti e più città grandi in Istria. Per arrivare qui è facile – perché c'è anche l'aeroporto che riceve voli provenienti da diversi paesi, e dal porto. Se – un fan di vacanza che ti piace questo, è qui! Pola è difficilmente una graziosa cittadina di provincia, conquistare i cuori delle casalinghe abbondanza di fiori e le case con le imposte dipinte. Inizialmente, la città vi accoglie cauti, freddo, ma l'atmosfera deve essere "fit" per essere il suo, e poi ti conquista il cuore per sempre.


Come per l'intera Croazia, Pula ha una lunga storia complicata. Era parte dell'antico Impero Romano, la Repubblica di Venezia e l'Impero austro-ungarico, l'Italia e la Repubblica di Jugoslavia. E ha fondato il primo insediamento sul sito di Pula dagli antichi greci, secondo le guide locali, che Ulisse e gli Argonauti! Ma più di tutto conservato nei monumenti dell'architettura romana. Tra tutti stare Arena – un anfiteatro per i combattimenti dei gladiatori, che un tempo poteva ospitare fino a 20.000 spettatori. Insieme con le arene a Pula conservato antico Foro romano, un tempio pagano dedicato ad Augusto e Sergio arco trionfale.

Dopo la caduta dell'Impero Romano, la regione ha sempre appartenuto Repubblica di Venezia, gli ottomani, gli austriaci, gli italiani non hanno ancora formato una moderna piscina. Croazia come stato indipendente è stata formata in tempi relativamente recenti, nel 1991. Dal architettura medievale influenza particolarmente evidente della "Perla dell'Adriatico" – Venezia. Molti edifici stanno copiando lo stile di palazzi e chiese dovrebbe essere sostituito con "la città sull'acqua". Prestare attenzione alla chiesa di San Nicola. Ma fianco a fianco con la storia antica di Pola spirito giovanile vive. Guidare e sentito un'energia speciale qui in ogni angolo. Alla fine di luglio presso il resort sono festival cinematografici organizzati, così come i festival annuali della lirica.

Una fitta rete di trasporto pubblico – questo è ciò che può essere orgogliosi di Pula. La Croazia ha generalmente un buon esito ddya trasporto su autobus, ma questa città è da esplorare a piedi: tutte le attrazioni turistiche sono concentrate nel centro. Inizia la tua conoscenza con il più grande centro dell'Istria dovrebbe essere una fortezza costruita dai Veneziani. Si trova su una collina, e da lì si vedrà tutte le attrazioni locali, e allo stesso tempo ammirare i cannoni e modelli di navi del Museo della Guerra. Di intrattenimento serale la città ha da offrire non solo una varietà di discoteche e programmi di spettacolo, ma anche il casinò.

Nella regione in cui campeggio Pola, la Croazia non è particolarmente noto per le sue spiagge. Per riposare sul mare, prendere un autobus e andare a una zona ricreativa denominata Punta Verudela. Costa rocciosa qui, la maggior parte da bagno è una piattaforma di cemento con guide per l'ingresso in acqua. Tra rupi inaccessibili a volte ci sono piccole insenature accoglienti con piccoli ciottoli, ma sono pochi, ed è possibile guidare una barca.

Per compensare questa mancanza di turisti sabbia fine, l'hotel locale è molto cercando di "mantenere il marchio". In questi luoghi, ci sono molte località che sono così famosa per la Croazia. Pula, alberghi che sono noti in tutto il mondo ad alto livello di servizio, in grado di fornire un alloggio per tutti i gusti. Soprattutto la pena ricordare qui il resort Medulin in cui tutti i servizi per i diportisti e nudisti. amanti della fauna selvatica si consiglia di andare alle isole Parco Nazionale Briunskih.