416 Shares 9630 views

Farina dolomitica: applicazione in agricoltura

La farina dolomitica è macinata allo stato di roccia di carbonato polvere, attivamente utilizzata in vari settori dell'economia.


Una delle aree di utilizzo attivo è l' agricoltura. Qui, la dolomite viene usata per deossidizzare i suoli. Come è noto, i terreni acidi sono inadatti alla coltivazione di molte piante e fertilizzanti introdotti in tale terreno, le colture non assorbono in pieno. Introdotto nel suolo la farina dolomitica consente di ridurre il livello di acidità e aumentare così la resa, nonché aumentare drasticamente l'effetto dei fertilizzanti del suolo.

Farina dolomitica: uso e composizione

Il supplemento include una grande quantità di calcio, che migliora il funzionamento del sistema radicale e consente alle piante di crescere in modo efficace. Inoltre, la composizione della farina di dolomite include il magnesio, che partecipa alla fotosintesi ed è una parte obbligatoria della clorofilla.

Il deossidante può essere aggiunto non solo al terreno aperto. Viene anche portato nelle serre e nelle serre – allo stesso tempo fanno non più di quattro volte durante l'anno.

L'uso della farina dolomitica per le piante da coltivazione

Nell'applicazione annuale di due chilogrammi di additivi occorrono alberi da frutto di frutta (ciliegia, prugna, albicocca). La farina dovrebbe essere introdotta nel terreno immediatamente dopo la raccolta lungo il cerchio vicino a botte.

Sotto il ribes nero spruzzare una dolomite in una quantità di 0,5 kg – la procedura viene eseguita ogni due anni.

La farina dolomitica è richiesta anche per le colture di ortaggi, compresi i cavoli. Per il loro buon sviluppo, poco prima di piantare, è necessario rendere questa sostanza. Lo stesso dovrebbe essere fatto quando piantate patate e pomodori. Nell'applicazione di additivi non è necessario gooseberries, mirtilli, mirtilli e sorrel.

Per aumentare l'efficienza dell'utilizzo di dolomite si raccomanda inoltre di aggiungere solfato di rame e acido borico, nonché tutti gli additivi contenenti questi elementi.

La farina dolomitica ha una durata di vita illimitata. Il suo uso contribuirà in modo favorevole alla coltivazione di colture sensibili all'acido (orzo, primavera e grano d'inverno, mais, soia, fagioli, piselli, vitelli, fagioli, trifoglio, cetrioli, cipolle, lattuga). In questo caso la calcare avrà un effetto positivo sulle piante sia su terreni acidi che debolmente acidi.

Dolomite di farina: utilizzare in altre aree

Il prodotto ha trovato applicazione nella produzione di mangimi per animali e uccelli. Risulta che la farina dolomitica contiene molti elementi necessari per rafforzare le ossa degli animali. Quando si alimenta, si dovrebbe guardare attentamente che la farina non contiene particelle estranee (metallo).

Inoltre, la farina di dolomite ha trovato applicazione nell'industria del vetro. Viene utilizzato nel processo di produzione di vetro elettrocuccaggio come un importante additivo. Con l'aiuto di una dolomite viene realizzato un rivestimento in cemento asfaltato. La miscela, che include questa sostanza, dà alla strada una forza aggiuntiva, aumentando la vita dell'asfalto. Inoltre, la farina di dolomite è una parte di pavimenti, materiali per coperture, prodotti in ceramica e vernici e vernici.