663 Shares 5377 views

Distribuzione – che cosa è questo? Come utilizzare la distribuzione di altri sistemi operativi Windows e

Spesso l'utente alle prime armi avendo qualche problema con l'intesa terminologia informatica. E che diventa una sorta di ostacolo nel processo globale di interazione "uomo – del computer". Tuttavia, il più importante e, per inciso, l'evidenziazione utilizzando l'apposito dispositivo di calcolo è un software di installazione. Ben e la distribuzione – è una forma di distribuzione del software. E 'a causa di alcune proprietà di questo dispositivo di file computing "strano" equipaggiato con il sistema operativo. Tuttavia, passiamo ad un esame più dettagliato della questione annunciata e dissipare il velo di "inspiegabile".


processo di installazione "Organizzatore"

Distribuzione – una sorta di "direttore del programma", che gestisce i dati digitali armoniosamente immessi sul disco rigido. Se non si ricorre all'allegoria, le "dita" per spiegare nel modo seguente: prima di iniziare un processo immediato di installazione di un software, esegue una speciale procedura di installazione guidata. Di conseguenza, e copierà i file sul disco rigido del computer. Va notato che i dati così ottenuti vengono inseriti sul disco rigido in cartelle ben definite, e log del sistema operativo sistema di registri che contengono informazioni sui parametri del introdotte e la configurazione iniziale del software. Come si può vedere, la distribuzione – questo non è il programma stesso, e alcuni software-tool che esegue il processo di installazione modo più corretto.

Da quello che si avvia il sistema operativo

Fino ad oggi, il più comune sistema operativo per i computer di diverse modifiche (che si riferiscono alla nozione classica di definizione) è un sistema operativo di Microsoft. Tra l'altro, spesso in ambienti personalizzati, che viene indicato come "Windows". Quindi, a seconda del tipo di Windows versione del sistema che l'utente desidera installare sul computer, e sceglie di cui ha bisogno la distribuzione. Vale a dire, un software ID univoco. Vale la pena notare che l'inizializzazione originale di hardware PC avviene nel processo di installazione del sistema operativo, e quando il PC non corrisponde alla configurazione di eventuali parametri del software, l'installazione viene interrotta. Lo schermo visualizza il messaggio di servizio corrispondente circa l'impossibilità di ulteriori operazioni sui file "MACCHINA".

Come posso usare la distribuzione di Windows 7

Lo scopo principale del disco di installazione è un'installazione diretta dell'ambiente operativo sul disco rigido del computer per un uso successivo. Tuttavia, se un'emergenza inattesa, distribuzione del sistema operativo può essere utilizzato come un ambiente di recupero. Va notato che il disco di installazione auto-creato deve avere proprietà di avvio, che vengono raggiunti a seguito di una serie di programmi specializzati. Ad esempio, Rufus o Ultra ISO.

Quello che c'è da sapere sulle estensioni di funzionamento

Di regola, la licenza di distribuzione di Windows 7 distribuita su DVD-supporti ottici. Se si apre un drive sul PC per visualizzarne il contenuto, vedrete un sacco di cartelle e vari dati, tra i quali il più importante è il file "Setup" o "Installa" con l'estensione "* .exe" o "* il msi". E 'stato dopo l'attivazione di uno di essi ed eseguire l'installatore.

Tuttavia, l'archivio più utilizzato o un'immagine, un modo per diffondere la distribuzione. Cioè, il CD di installazione è confezionato in «cerniera» contenitori in esecuzione o avere l'estensione «ISO», meno spesso – «immagine». Gli ultimi due format di forma (il primo, tra l'altro, è anche bisogno di decomprimere), richiede un po 'di elaborazione del software prima della sua diretta partecipazione dei. Cerchiamo di stipulare questo punto in modo più dettagliato.

Come creare un disco di boot con il sistema operativo

Supponiamo che avete scaricato XP-distribuzione con estensione ISO. A seconda del tipo di supporto che si desidera utilizzare uno strumento software specifico è selezionato per la registrazione. Nel caso in cui il sistema operativo fornisce opzioni per l'installazione da USB-dischi, utilizzati utility Rufus. Interfaccia abbastanza e intellettualmente intuitiva semplice applicazione non richiede alcuna conoscenza specifica. Per default, l'utilità seleziona automaticamente il PC collegato al disco rimovibile, e casella di controllo, l'icona accanto a "unità" è impostato su "l'immagine ISO." Successivamente, è necessario per attivare il pulsante adiacente e specificare il percorso l'installazione di OS.

Fai clic su "Start" e attendere il completamento del processo di registrazione. Se si desidera masterizzare l'immagine su un CD, è possibile utilizzare il software ISO Ultra. Fare clic sulla scheda "File", quindi selezionare "Apri" dal menu contestuale. In Esplora risorse, individuare l'immagine che si desidera installare. La distribuzione è ora pronto per la registrazione! Resta solo da attivare l'icona a forma di disco infiammato e impostare i parametri necessari della bruciatura. Solo dopo le manipolazioni di cui sopra descritte possono cliccare su "Salva".

Come installare Windows XP su un PC di distribuzione

Il più semplice, e allo stesso tempo è il detentore del record del suo genere, XP versione viene installata come segue:

  • L'utente inserisce il programma BIOS del computer e dalla lista dei dispositivi di avvio assegna CD priorità / DVD-drive (o USB-drive).
  • Dopo aver salvato le modifiche sul PC si riavvia.
  • Come regola generale, nella schermata iniziale (sopra) dovrebbe apparire scritta «Premere un tasto …», che è una sorta di invito ad accettare il metodo di download.
  • Dopo aver premuto un tasto sulla tastiera del computer, seguire il processo di verifica della configurazione hardware.
  • Quello che segue è scaricare il file, e una distribuzione di Windows XP.

Nella fase iniziale di installazione, l'utente avrà bisogno di preparare la partizione del disco rigido selezionato in cui è installato il sistema operativo. Al termine – per specificare le impostazioni della lingua e regolare l'ora del sistema. In alternativa, è possibile impostare una password per effettuare il login. Per la maggior parte del processo di installazione è completamente automatizzato e non richiede all'utente di ogni partecipazione.

i sistemi operativi Unix-like

Nonostante il ampiamente riconosciuto il kernel di Linux "aperto", non tutte le distribuzioni sono "Linux" in termini di disposizione del pubblico gratuitamente. La versione più interessante del sistema operativo è Ubuntu. Questo ambiente operativo ha diversi tipi di gruppi: il minimo e il server.

Forse qualcuno di voi, cari lettori, almeno una volta, ma usato la cosiddetta Live CD / USB drive di emergenza, e perché non tutti sanno che stanno lavorando sotto la supervisione del sistema operativo GNU / Linux. A causa della grande flessibilità del sistema, e data la sempre crescente tendenza del suo sviluppo, la popolarità del pinguino Tux sta guadagnando slancio. Tuttavia, le distribuzioni sono "Linux" continua a riempire le loro fila un nuovo e funzionale versioni.

invece di un epilogo

Spesso utente alle prime armi che desiderano installare un software specifico, scaricare un piccolo (solo pochi MB) di installazione dei file. Rendendosi conto che la vera dimensione del programma è molto più che la quantità di dati ricevuti, spesso utente sfortunato rimuove semplicemente l'oggetto "sospetto". Tuttavia, al momento dell'attivazione del file di installazione di solito inizia il processo di caricamento dei principali pacchetti software. Pertanto, non si dovrebbe mai saltare alle conclusioni. Forse hai installato Google Chrome e vedere come la sua distribuzione – è lo stesso caso. A proposito, non dimenticate di controllare i file scaricati con il software antivirus. Avere un buon umore e corretta installazione!