865 Shares 6423 views

Endemica del Nord America: esempi e descrizione

La natura ha abitato la Terra con diversi animali e uccelli, insetti, piante e altre cose viventi. Alcuni di loro sono abbastanza comuni e numerosi, altri sono molto rari e vivono solo in alcune parti del mondo. Sono chiamati endemici. Sono assolutamente in ogni continente. Né è l'America del Nord un'eccezione. In questo articolo considereremo le endemiche del Nord America.


Termine significato

Gli endemici sono riconosciuti come rappresentanti del mondo animale o vegetale, che si trovano solo in un certo posto e in nessun altro luogo del pianeta. Di regola, tale esclusività è stata formata da migliaia di anni di evoluzione e viene spesso spiegata dalla distanza geografica del continente o dalla sua parte separata. Gli endemici, ad esempio, sono ricchi di foreste pluviali in Sud America, le Isole Galapagos. Alcune piante e animali che vivono anche in Nord America sono specie eccezionali, in nessun altro luogo. Amazing rappresentanti della flora e della fauna amaze l'immaginazione. Tali forme e dimensioni possono essere inventate e create solo dalla natura.

Endemica del Nord America: piante

  1. Pino Balfour. Il suo nome è stato dato in onore del botanico dalla Scozia. L'albero raggiunge un'altezza di 22 metri o più. È endemico dallo stato della California, suddiviso in due sottospecie territoriali, che crescono a distanza di 500 chilometri l'una dall'altra.
  2. Albero di elefante (pahikormus). Cresce nella zona di confine e in Messico. Il suo nome ha ricevuto una forma e dimensioni interessanti. Avendo un'altezza di 4 a 9 metri, ha uno spessore di barile pari alla metà dell'altezza. Le corone di albero sparpagliate acquisiscono una forma bizzarra e non artigianale, dandola alta decorativa.
  3. Alcune specie di cactus sono anche endemiche nel Nord America, tra cui l'astrofito del goatrood, l'affievolimento di De Negri, l'echinocereo di Reichenbach e altri.

Sequoia – il tesoro nazionale dell'America

Sequoia sempreverde ha un'area limitata. Cresce sulla costa del Pacifico della terraferma. Le sue qualità principali, che sorprendono, sono le dimensioni (altezza – più di 100 metri), l'età superiore a mille anni e il diametro enorme del tronco. In un certo periodo questi alberi sono stati sottoposti ad influenza distruttiva dal lato della persona, sono stati tagliati in modo massacrato, alcuni sono stati semplicemente distrutti, ad esempio, tagliando attraverso di loro il passaggio per le automobili. Ora l'evergreen è un tesoro nazionale.

Animali endemici: esempi

  1. Puma. È anche spesso chiamato leone di montagna o puma. Vive in Nord e Sud America. Un rappresentante abbastanza grande di predatori appartenenti alla famiglia del gatto. La lunghezza del corpo varia da 100 a 180 centimetri (insieme alla coda). Si possono incontrare sia in montagna che in pianura. Il numero è abbastanza grande, ma ancora soggetto a pericoli dovuto alla riduzione dei propri habitat e alla caccia di residenti locali. Alcune sottospecie sono protette a livello di legge.
  2. L'endemica del Nord America include anche il bisonte forestale. Questa è la sottospecie settentrionale di un bison americano abbastanza comune. Nonostante alcune analogie esterne, esse presentano anche differenze significative. La sottospecie ha un piccolo numero (dovuto principalmente allo sterminio umano), in relazione alla quale è sotto protezione. Il suo habitat è le foreste di taiga dell'Alaska e di molti altri stati del nord.
  3. Skunk a righe. Un animale di aspetto molto colorato e un carattere molto cattivo. Molto notevole è il colore bianco e nero con due fasce luminose di grandi dimensioni sul retro. Skunk ha specifiche ghiandole che producono un liquido oleoso. Ha un odore estremamente sgradevole, affilato e persistente. Lo skunk lo sprinkles in direzione del nemico in caso di pericolo. Il suo colore è anche considerato precauzionale. L'habitat è abbastanza grande, ma ancora la specie appartiene all'endemica del Nord America, in quanto non si trova altrove nel mondo.
  4. Condor della California. Questa specie rara appartiene alla famiglia degli avvoltoi americani. Il suo habitat è limitato a tre stati (i monti della California, Arizona e Utah), e si verifica anche in Messico. I suoi numeri nel XX secolo hanno rifiutato di minacciare l'estinzione, ma fortunatamente, con l'aiuto di programmi speciali, è stato ripristinato.