646 Shares 5259 views

Vladimir Efremov (fisico) – un uomo che è sopravvissuto morte clinica: clamorose rivelazioni

Di solito, storie di pre-morte nella maggior parte dei casi simili gli uni agli altri. Quasi sempre, la gente vede la stessa cosa: la luce alla fine del tunnel, un lungo corridoio, tranquillo, parenti morti, angeli e Dio. Qualcuno dice, che era stato in cielo, qualcuno è riuscito a tuffarsi nel mondo oscuro di regno infernale di Lucifero. Tra l'enorme numero di storie postumi presentare una molto particolare e diverso dal resto. Questi includono i casi di straordinari cambiamenti nel funzionamento del corpo dopo la morte.


Cosa è successo a Ephraim?

Il fatto che tutto il mondo, non v'è alcuna conferma ufficiale può esistere oltre i confini della percezione umana. Gli scienziati non cessano di ripetere: la vita dopo la morte non può essere. Per scoprire la verità e la credibilità delle storie, che sono suddivisi in persone che hanno sperimentato la morte clinica, a livello di ricerca è impossibile. Fino a poco tempo fa, la maggior parte degli scienziati sono stati categorici nei loro giudizi per quanto riguarda il noto fisico russo Vladimir Efremov non c'era uno.

Come uno dei maggiori esperti nel campo del Design Bureau "Impulse", l'uomo è venuto per essere conosciuto in tutto il mondo. A proposito di ciò che è accaduto più volte sostenuto parenti. Vladimir Efremov, in base alla loro storia, è morto improvvisamente. Tossii, e poi si sedette sul divano. Nonostante il fatto che l'uomo improvvisamente tacque, la sua famiglia non ha realizzato che cosa era accaduto.

Come una sorella Natalia G. è tornato alla "ordine" di luce

La sorella di Efraim, Natalia, la prima sensazione che qualcosa non andava. Toccando la mano di suo fratello e ha iniziato a chiedere informazioni su quello che è successo a lui. Invece di rispondere rulli corpo inconsapevoli su un lato. Immediatamente sonda di impulso, e non trovandolo, Natalia ha iniziato a eseguire CPR di emergenza. Ho fatto diversi approcci di respirazione artificiale, ma i nativi ancora rimasta senza vita. A causa della presenza di formazione medica e competenze specifiche, la sorella sapeva che ogni probabilità minuto di sopravvivenza di una persona cara sono ridotti. massaggio del seno, progettato per il "lancio" del muscolo cardiaco, ha dato i suoi risultati solo nel nono minuto.

Dopo aver ascoltato una risposta debole di nuovo incluso nel cuore di processo di vita, respiro profondo Natalia. Il fisico di respirare da soli. Tutti coloro che era lì in quel momento, gli corse incontro a braccia aperte e le lacrime nei suoi occhi, sollevato che era vivo, e non è la fine. Al che l'uomo ha risposto: "Non c'è fine, c'è anche una vita. E 'un altro, meglio … "

scoperta scientifica degli inferi

Le prove ottenute da Vladimir G., non hanno un prezzo. Questi dati potrebbero essere alla base di molti studi e ricerche scientifiche. Come tutte le persone che hanno sperimentato la morte clinica, ha registrato tutto ciò che era possibile vedere, in grande dettaglio. In sostanza, quindi, stato attraverso Efremov, può essere chiamato il primo studio scientifico. Descrizione di ciò che è accaduto il fisico ha dato editori di pubblicazioni scientifiche e tecniche a San Pietroburgo. Ripetutamente con le sue osservazioni condiviso con i colleghi specializzati in congressi scientifici.

Potrebbe Efremov tutto inventare quello che dicono i colleghi?

Il fatto stesso di un articolo scientifico sulla vita dopo la morte è una sciocchezza. Nessuno degli scienziati non ha sollevato dubbi circa l'attendibilità delle informazioni, che è stata divisa Vladimir Efremov. La sua fama e gloria nel più alto dei circoli della ricerca è stato trasparente e impeccabile. Circa i meriti più professionali e le qualità umane belle e ripetutamente parlato dei colleghi Efraim. Era conosciuto come:

  • il più grande specialista di alta classe nel campo dell'intelligenza artificiale;
  • operaio responsabile con una notevole esperienza;
  • party di lancio di un veicolo spaziale con YA Gagarin.;
  • collaboratore pesante nello sviluppo di strutture di missili innovativi;
  • capo della squadra scientifica, che è diventato quattro volte vincitore del Premio di Stato.

Fisico e ateo, che era nel regno dell'aldilà

Stesso Vladimir Grigorevich Efremov ha detto che prima della morte clinica, che non riconobbe alcuna religione, era un ateo completo. Sentenze e gli argomenti di questo uomo basata esclusivamente su fatti provati. Tutte le ipotesi e una profonda fede nella vita dopo la morte, secondo lui, niente a che fare con la realtà non aveva. A quel tempo, quando è successo, il fisico non pensavo nemmeno una volta sulla morte. Carriera aveva un sacco di lavoro incompiuto, il ritmo intenso della vita non è consentito di prendere anche la propria salute, nonostante le lamentele. L'ultimo paio di anni, si sentiva il dolore nel mio cuore, soffriva di bronchite cronica e altre malattie.

Come tutto ebbe inizio: morte clinica

clamorose rivelazioni che hanno condiviso con il mondo Efremov, ha colpito fino ad oggi. E 'difficile immaginare che si sentiva in quel momento l'uomo, se si considera che fino a poco tempo il suo cervello funzionava. Quando era in casa Natalia Efremova sorella, ha avuto un attacco di tosse. Secondo lui, i polmoni smettono di funzionare. Il fisico ha provato a respirare, ma il tentativo è stato inutile. Sentiti come se il corpo fosse il cotone, il cuore ha smesso di battere. Vladimir G. heard anche come la luce è venuta dal cielo scorso, respiro affannoso e schiuma. Poi mi venne in mente che questo è gli ultimi secondi.

Successivamente, il corpo e la mente hanno perso il contatto con l'altro. Capire ciò che sta per valutare la situazione permesso. Per nessuna ragione al mondo per venire Efraim sensazione straordinaria leggerezza. Non c'era niente: nessun dolore, nessuna emozione. Interni come no, niente disturbati. La sensazione di comfort come un bambino ha permesso di godersi la beatitudine incomparabile – tutta la sua vita sensazione come una persona non avviene nemmeno una volta.

Leggerezza e volo di beatitudine in un altro mondo

Nel frattempo, il corpo del suo Vladimir Efremov non sentiva o visto, ma tutto ciò che sapeva, ricordato, feltro, rimase con lui. Fisica, che conosce tutte le leggi della natura dei voli e gli atterraggi, sembrava che ora sta volando a un tubo incredibilmente enorme, ma questa sensazione gli era familiare. Allo stesso modo, come con esso già successo nel sogno.

E poi ha deciso di rallentare, cambiare la direzione della sua straordinaria volo. E con grande sorpresa, non era la minima difficoltà. Tutto si è rivelato. Non c'era paura, orrore – solo la pace e la tranquillità.

il fisico è giunto a conclusioni?

Vladimir Efremov – un fisico, ed è noto a tutti gli studiosi tendono ad analizzare ciò che sta accadendo. Egli non ha fatto eccezione, cercando di trarre conclusioni circa il mondo che era. Subito è apparso chiaro una cosa – esiste, e se Efraim è stato in grado di coordinare la sua direzione di volo e rallentare i suoi progressi, allora la sua esistenza non è in dubbio. La possibilità di cercare un nesso causale – un segno di pensiero razionale comune.

Il potere della coscienza e la mancanza di confini della realtà al di là della tomba

Il tubo, che ha volato Efremov, è stato interessante, luminoso e fresco. La coscienza e la realtà non avevano più nulla in comune. I pensieri erano molto diverse. Sembrava solo pensare a tutto, senza confini esistere: tempo, distanza – semplicemente non hanno. Incredibilmente bello il mondo era come una bobina a spirale, all'interno del quale non c'era il sole, ma ovunque circolare, anche la luce che non causa la comparsa di ombre. Capire che cosa sta guidando, e che – in fondo, era impossibile.

In uno sforzo per ricordare il terreno su cui Vladimir Efremov volava, aveva scoperto che il volume della sua memoria sono davvero infinite. Non appena ha deciso di tornare alla posizione precedente, su cui ha volato in modo da subito mi sono trovato lì. E 'più che ricorda teletrasporto.

Uno sguardo alla "ordine" di luce

Il fisico era stupito quando ha ricordato le sue sensazioni esperti. Ha cercato di imparare il più possibile per influenzare il mondo intorno a noi e sarà possibile tornare al passato. Subito si avvicinò con l'idea del vecchio televisore non funzionante in casa. Quando Efraim ha visto questa cosa da ogni direzione ed era sicuro che lui sapeva tutto: dal minerale, cui è stato prodotto, e l'ultima problemi familiari assemblatore designer.

Per vospritiya era disponibile assolutamente tutto in una volta potrebbe essere associato con esso. consapevolezza globale allo stesso tempo tutti i particolari ha permesso di capire che ancora non ha funzionato in un televisore che spicca davvero in appartamento per diversi anni. Qualche tempo dopo la morte clinica Yefremov risolvere il problema: la tecnologia ha guadagnato grazie alle "dichiarazioni" dal mondo.

Il confronto della vita sulla Terra da un altro mondo

Una volta che il fenomeno è stato conosciuto per la comunità scientifica, Ephraim fell uno dopo l'altro domande su come avrebbe potuto descrivere l'aldilà. Specialista cercato di renderlo ancora con l'aiuto di formule fisiche e matematiche, le leggi e le condizioni d'uso. Tuttavia, nelle sue parole, per descrivere il mondo e confrontarlo con qualcosa che è in questa realtà, sarebbe errato, e quindi è impossibile. La differenza principale della aldilà è che assolutamente tutti i processi ci non sono in linea, non in modo lineare. Tutti gli eventi sono distribuiti nel tempo.

Ciascun oggetto è presentato di seguito nell'unità informazioni separate, e il contenuto interno è determinato dalla sua posizione e proprietà. Così, tutto è in comunicazione con l'altro. Assolutamente tutti gli oggetti e tutto ciò che è collegato con loro, inseriti in una catena di informazioni unificata. Tutti i processi si svolgono in tutto il mondo il prossimo dalle leggi di Dio, che Dio – che è oggetto di primo piano. I confini di ciò che egli è soggetto, è impossibile da calcolare. Può fare apparire o modificare qualsiasi processo, l'oggetto è quello di privarlo di qualsiasi proprietà e qualità, indipendentemente dal tempo.

L'uomo – un blocco di informazioni nel sistema del mondo di Dio

L'uomo in una certa misura è assolutamente gratuito nelle loro azioni, la coscienza. Come fonte di informazioni, può colpire anche gli oggetti che sono disponibili nella zona per lui. Soggiorno in un altro mondo può essere paragonato con il gioco di computer straordinario, ma, a differenza del giocattolo, i due mondi sono una realtà. Nonostante l'isolamento pronunciato le une dalle altre, interagiscono regolarmente, formando insieme a sistema intellettuale unificato Dio. In contrasto con l' altro mondo, la nostra sorte umana più facile da capire e accettare. Si basa su costanti ben definiti che forniscono la fermezza delle leggi naturali.

Alla luce della costante – un concetto completamente sconosciuto. C'è sia nessuna pianta o il loro numero non permette tranquillamente dire che sono a tutti. Se la base per la costruzione degli inferi può tranquillamente supporre che i pezzi di informazioni, allora il mondo è in qualche modo può essere paragonato al principio di funzionamento di un computer. In breve, l'uomo in un altro mondo può vedere quello che vuole. Di qui le differenze nella descrizione dei sopravvissuti aldilà della morte clinica.

La Bibbia e l'aldilà: ci sono le partite

Anche Efremov ha detto che i sentimenti e le emozioni che lui era in grado di provare nel prossimo mondo, non comparabile con alcuna gioia sulla terra. Riportato in vita nel fisico futuro molto vicino e ateo, che ha visitato l'altro mondo, in una sola volta ho preso la lettura della Bibbia. E devo dire, è stato in grado di trovare, anche se indiretta, la conferma delle loro congetture. Il Vangelo dice che "il principio era la parola …". Non è questa una testimonianza che "parola" è il senso stesso della informazione globale, che è integrato in tutti i contenuti esistenti?

"Viaggio" per l'aldilà Ephraim portato un sacco di esperienza e conoscenza, che sono quindi in grado di realizzare in pratica. Non è un compito arduo per decidere che non poteva prima della morte clinica, è stato risolto dopo il suo ritorno dalla morte. Vladimir G. convinto che la causalità vale per il pensiero di ogni persona, ma non tutti sanno su di esso. In ogni caso, norme di vita rappresentato dalla Bibbia, non è solo. Questi canoni – le regole di soggiorno sicuro di tutta l'umanità.