467 Shares 951 views

Cosa puoi mangiare dopo la sezione cesarea: menu per giorno

L'apparenza del bambino alla luce è un evento gioioso. Ma non sempre il passaggio di nascita come la futura madre e il personale medico pianificare. In alcuni casi, il bambino viene rimosso attraverso l'intervento chirurgico. Si chiama "sezione cesarea". In questo caso, il periodo di recupero di una donna può essere prolungato. Di grande importanza è la corretta alimentazione e l'osservanza del regime di riposo e di veglia.

Cosa devo sapere?

La sezione cesarea è un intervento chirurgico che, se non correttamente applicato, può influenzare la salute di una donna. Dopo la nascita di un bambino, una giovane madre può essere sotto la supervisione del personale medico per un po ', che controlla la sua dieta. Di grande importanza è anche l'autocontrollo. Dopo tutto, dopo la chirurgia (sezione cesarea) può essere difficile recuperare.

Nei primi giorni dopo l'intervento chirurgico, il medico guarda non solo l'utero, ma anche l'intestino della donna, la vescica. Dopo la consegna, potrebbe esserci un malfunzionamento nel funzionamento di qualsiasi sistema. Pertanto, una giovane madre dopo una sezione cesarea dovrebbe trovarsi in un'istituzione medica per almeno 7 giorni.

lattazione

Cosa si può mangiare dopo la sezione cesarea? La risposta a questa domanda è complicata dal fatto che la giovane madre comincia a regolare l'allattamento. È importante mangiare completamente, in modo che le briciole ottengano il maggior numero possibile di vitamine e microelementi utili. Insieme a questo, è necessario assicurare che il cibo sia dolce allo stomaco e agli intestini della donna da poco. Nei primi giorni è auspicabile evitare cibi contenenti alte quantità di glucosio. Il rifiuto è necessario anche per gli agrumi, cioccolato, frutta rossa. Tutti questi prodotti sono allergici. Non può solo soffrire una giovane madre, ma anche un neonato.

Il momento chiave dell'allattamento è l'uso di una grande quantità di liquido. Il cibo dopo l'operazione può essere insaturo. Ma l'acqua pulita, con il normale funzionamento dei reni, è auspicabile utilizzare almeno due litri. Grazie a questo, sarà possibile stabilire l'allattamento. Inoltre, l'uso del fluido contribuisce al miglioramento dei processi metabolici nel corpo. Ciò significa che sarà possibile normalizzare lo sgabello, la cicatrice chirurgica si guarisce più velocemente.

Principi di nutrizione

Visitare la toilette è un problema enorme per le donne che hanno dovuto sopravvivere al cesareo. Il secondo e il figlio successivo appaiono più spesso alla luce allo stesso modo, se un giorno la ragazza doveva già attraversare un'operazione simile. Pertanto, ogni madre futura dovrebbe conoscere i principi di nutrizione che consentono di evitare problemi nel periodo postpartum.

L'attenzione principale dovrebbe essere prestata a porzioni. È auspicabile mangiare spesso. La dimensione di una porzione non deve superare i 150-200 grammi. Qualsiasi prodotto deve essere lavato con abbondante acqua. Nei primi giorni dopo l'operazione, una zuppa di verdure deve essere obbligatoria nella dieta. Tutti i componenti possono essere strofinati in un frullatore. Così il corpo spenderà meno energia per digerire cibo.

Il cibo dopo il cesareo dovrebbe essere abbastanza diverso e allo stesso tempo risparmiandosi. È importante che la donna sia in grado di recuperare rapidamente, e il karapuz non rimane affamato allo stesso tempo. Di seguito è riportato un menu approssimativo per una donna in stato di lavoro dopo un cesareo per alcuni giorni.

Il primo giorno

Molte donne che hanno dovuto subire una chirurgia si chiedono cosa possono mangiare dopo il cesareo. Il primo giorno dopo l'intervento è consigliabile rinunciare al cibo solido. Non appena la giovane madre allontana dall'anestesia, può offrire acqua minerale ancora. Bisogna diluire un po 'la bevanda con il succo di limone. Questo prodotto contribuisce al rapido recupero delle forze dopo l'intervento chirurgico, rafforza le difese del corpo, ha un effetto antinfiammatorio. Ma il succo d'arancia non dovrebbe essere usato. Può causare un'allergia nel bambino.

Molti microelementi e vitamine utili a una donna dopo un cesareo vengono dai droppanti. Pertanto, il cibo dopo l'operazione può essere limitato solo con l'uso di liquidi. Così sarà possibile stabilire l'allattamento. E il corpo non spenderà energia per digerire il cibo. Non appena arriva la donna, il dottore dice che puoi mangiare dopo il cesareo. Se l'intervento è stato condotto al mattino, il primo pasto è possibile solo la sera. A beneficio andrà zuppa di verdure, composta da frutta secca, tè con limone.

Il secondo giorno

Se l'intervento chirurgico fosse inevitabile, il giorno dopo gli uomini che danno vita alla madre si espanderanno. Nella dieta, è possibile includere già più cibi calorici. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che i prodotti devono ancora risparmiare per lo stomaco e l'intestino. A vantaggio sarà un brodo di carne sulla carne di manzo o di pollo. E 'auspicabile utilizzare carne magra. Zuppa su maiale non è auspicabile. È possibile aggiungere un po 'di verdure.

La carne bollita può essere consumata senza brodo. Per evitare problemi con lo sgabello, la preferenza dovrebbe essere data a prodotti spazzati attraverso un setaccio o passati attraverso un macinatore di carne a uno stato di purea. Che altro è permesso per le donne sopravvissute al cesareo? Il secondo giorno può cominciare con l'uso di prodotti fermentati di latte. La preferenza dovrebbe essere data al formaggio senza grasso, yogurt fatto in casa senza aggiunta di sapori e coloranti.

Il terzo giorno

Ogni giorno il menu della giovane madre diventa più diversificato. La dieta dopo il cesareo è arricchita con nuovi prodotti, come porridge, kefir, formaggio, biscotti. La dieta dovrebbe essere saturata con nutrienti, microelementi e vitamine. Insieme a questa preferenza dovrebbero essere somministrati a prodotti che non hanno un effetto irritante sugli intestini. Andando al gabinetto il terzo giorno dopo l'intervento chirurgico può essere ancora problematico.

Una donna può già iniziare a utilizzare cibi non preparati. Il tratto gastrointestinale torna al suo stato normale durante questo periodo. Va ricordato che ogni organismo è individuale. Mentre la donna in ospedale è in ospedale, entrare in alcuni alimenti nella dieta come concordato con il medico.

Se soffri di costipazione

Dopo la nascita, molte donne affrontano un problema così delicato come la stitichezza. Ciò è dovuto alla ristrutturazione del corpo della giovane madre. Le maggiori difficoltà sono viste dalle madri sopravvissute a una sezione cesarea. Per svuotare l'intestino bisogna usare un clistere. Un grande valore in questo caso è la nutrizione adeguata. La regola principale è l'uso di una quantità sufficiente di liquido!

Il cibo dopo il cesareo dovrebbe essere pieno e vario. Una giovane madre dovrebbe evitare di correre a secco. Si consiglia di mangiare almeno tre volte al giorno. Nella dieta dovrebbe includere sicuramente porridge, verdure e frutta che non causano allergie, zuppe. È auspicabile escludere i prodotti che contengono lo sgabello. Questo porridge di riso, pane bianco, panini, legumi. La sezione cesarea delle infusioni a base di erbe sul finocchio contribuirà a far fronte alla stipsi dopo l'intervento chirurgico. Questa pianta influisce anche positivamente sull'allattazione, protegge il bambino dal gonfiore della pancia.

Come mangiare dopo lo scarico dall'ospedale?

Il settimo giorno dopo l'intervento chirurgico, la maggior parte delle donne già si sente bene, e il bambino inizia a guadagnare peso. In questo momento, la madre e il bambino possono tornare a casa. Le forze sono state ripristinate – la giovane madre torna alla vita con il solito regime. Ma alcune regole devono ancora essere rispettate per diversi mesi. E riguardano innanzitutto la dieta.

Cosa si può mangiare dopo una sezione cesarea in un ambiente di casa? Nella dieta possono essere presenti carne, pesce, cereali, verdure e frutta. La nutrizione entro una settimana dopo la consegna diventa molto diversa. Evitare solo prodotti che possono causare reazioni allergiche. È agrumi, cioccolato, frutta con colore brillante. Ogni nuovo prodotto nella dieta di una giovane madre dovrebbe essere incluso gradualmente. Questo è importante in termini di non solo il recupero del corpo femminile, ma anche la reazione delle briciole. L'alimentazione di una donna si riflette nella qualità del latte materno. Se il corpo del bambino è coperto da un rash, la madre ha mangiato il prodotto "proibito".

L'esercizio fisico e la nutrizione adeguata sono la chiave del successo!

Una giovane madre, dopo che lascia l'ospedale di maternità, dovrebbe espandere la sua dieta. Ciò è necessario innanzitutto per una rapida ripresa. Inoltre, deve curare la salute di un neonato che sta allattando. Ma un pasto completo è una minaccia per la figura, che si è già diffusa durante la gravidanza! Come essere? Per aiutare un carico fisico moderato. Gli esercizi speciali non dovrebbero essere effettuati immediatamente dopo il rilascio dall'ospedale. La ginnastica può essere avviata non prima di un mese dopo il parto.

Ripristinare perfettamente la figura dopo il parto, per regolare il lavoro di tutti i sistemi del corpo aiuterà a camminare quotidianamente con il bambino nell'aria fresca. Eccezioni dovrebbero essere fatte solo durante il tempo freddo e ventoso. Ricorda che la nutrizione completa dopo il parto, uno stile di vita attivo e la gioia di ogni nuova realizzazione di una briciola – tutto questo avrà un effetto positivo sulla figura di una giovane madre! Non ignorare il consiglio di un medico.