718 Shares 1894 views

L'origine dello Stato e il diritto – teoria, atto a soddisfare tutte


Lo Stato, tuttavia, come il diritto – questo fenomeno, senza il quale l'esistenza di persone di oggi. Pertanto, giuristi hanno tentato di determinare la loro formazione, che ha iniziato, tra l'altro, anche nel periodo aC. A è stato sviluppato a causa di una serie di teorie per spiegare l'origine dello Stato e del diritto.

La teoria del primo – il divino, è teologico. In base ad esso, le cause e le condizioni dello stato e del diritto sono state poste intelligenza superiore. In alternativa, basata sul fatto che il fondatore di questa teoria era Foma Akvinsky, la volontà del Signore Dio. Si credeva che lo Stato è la più alta forma di organizzazione del popolo, e le alleanze, mandato da Dio, dovrebbe assumere la forma di legge. In questo caso, lo Stato deve gestire l'unica persona – il monarca, che nella sua essenza è il "vicario di Dio sulla terra." Questa teoria rispecchia perfettamente la realtà del Medioevo. Va notato che nel mondo moderno ci sono stati che sono costruiti proprio su questa base. Allo stesso tempo, riflettono non solo la fede cristiana.

La teoria di secondo – patriarcale. L'origine dello Stato e del diritto, secondo lei, è giustificata sulla base del postulato della santità della famiglia. Così, il progenitore dello stato è la famiglia, che è nel processo del suo sviluppo, è cresciuta la dimensione del paese. Una fonte di diritto in accordo con questa teoria è la volontà del padre (il patriarca). In linea di principio, per il periodo fino al XX secolo, tali opinioni hanno il diritto di essere, e ancora di più sono stati rafforzati dal fatto dell'esistenza di monarchie assolute. Storia di Stato e Diritto del russo conferma in parte questa teoria.

Terza teoria, è una teoria della violenza. In base ad esso, le cause e le condizioni dello stato sono radicate nel principio della sopravvivenza del più adatto. Gli autori, uno dei quali era K.Kautsky E.Dyuring e hanno sostenuto che nel processo di sviluppo della società umana è sempre stata una necessità per la presentazione e la gestione del più forte sul più debole. E poiché il dispositivo "istituzionalizzato violenza" e le norme che perpetuano l'azione forte, che più tardi ha ricevuto lo status di legge è stata stabilita.

La teoria del quarto – patrimoniale. Essa si basa sul fatto che l'origine dello Stato e legge si basa sulla proprietà di terreni. Così, la formazione dello stato come fenomeno giuridico è dovuto al fatto che circa un individuo concentrata la maggior parte del terreno adatto per un trattamento. Il resto sono stati costretti a prendere queste aree in affitto sulle condizioni avanzate dal proprietario terriero. Si tratta di queste condizioni e sono stati in seguito lo stato di diritto.

La teoria del quinto, lei ha accettato. L'origine dello Stato e la legge era basato su un contratto sociale. JJ Rousseau, Gugo Grotsy e molte altre figure dell'Illuminismo ha dato al mondo l'idea che lo Stato è sorto a causa del fatto che ad un certo punto la gente ha accettato di venire insieme in una particolare organizzazione e di trasferire parte dei suoi diritti per gestire un certo gruppo di persone più importanti. Come risultato, quest'ultimo ha sviluppato accettabile per la maggior parte delle norme di condotta, che erano la legge.

Teoria dei sei – psicologica. Spencer, Troubetzkoy, Petrazhitsky Freud hanno sostenuto che lo stato potrebbe essere formata solo a condizione che alcuni vogliono gestire, e altri – (molto più) a presentare. Hanno attribuito questo al fatto che il carattere di una persona è disposto sia sul primo principio, o il secondo. È quindi necessario creare una struttura che tenga conto delle tendenze di cui sopra.

La teoria del settimo – materialista. Avanzata da Marx ed Engels, si spiega che il governo è venuto da trasformato il sistema di comunità primitiva, e il diritto – dei privilegi e tabù. L'impulso per tali cambiamenti sono stati i fattori socio-economici.

Non possiamo dire che nessuna delle teorie è l'unica corretta. Storia di Stato e Diritto, la Russia ha ripetutamente sostenuto questo postulato. Dopo approfondito studio offre l'opportunità di confermare ed elementi materialistici e postulati della teoria della violenza, e gli argomenti della patriarcale e patrimoniale. Il che dimostra ancora una volta che il problema della formazione dello stato e la legge è ancora molto lavoro da fare.