370 Shares 3017 views

Monete giapponese titolo, descrizione e prezzi

Oggi, lo yen giapponese sono di grande interesse tra varie banche, speculatori, grandi investitori e collezionisti. Il primo valore della sua stabilità, e la seconda – per il bel design, le monete commemorative in particolare. Ma in che modo ho superato yen per la sua piuttosto breve vita? Su questo e questo articolo vi dirà.


Monete giapponesi o cinesi?

La storia del denaro in Giappone ripete cinese, solo con un certo ritardo. La ragione di questo è una politica di isolamento, che ha cercato di tenere i governanti giapponesi per secoli. Ad esempio, si ritiene che le prime monete cominciarono ad apparire in Cina nel X secolo aC. Allo stesso tempo, i giapponesi pagato insieme al riso, così come altri benefici preziosi nel corso erano addirittura punte di freccia. Anche in questo caso la prima moneta messo in Giappone con il continente. Anche il nome dello yen corrente deriva dalla parola cinese "Yuan". Totale fino a VIII monete secolo arrivarono in Giappone dalla terraferma. E 'nel VIII secolo, ha cominciato ad apparire prime monete giapponesi. Erano un pelo, come i cinesi, sia in termini di dimensioni e in termini di aspetto.

I primi tentativi

Nel Medioevo in Giappone c'era ogni sorta di monete che sono elencati in un momento è semplicemente impossibile. Il primo tentativo di creare una parvenza di un proprio sistema monetario sono stati effettuati durante il periodo della shogunato Tokugawa nel XVII secolo. Poi emesso monete di oro, argento e bronzo, che vengono scambiati per la frequenza molto variabile e non ha avuto un hard peg. A metà del XIX secolo, il Giappone ha cessato di aderire a una politica di isolamento dal mondo occidentale, era quasi fatale per la sua economia.

Il fatto è che in Giappone il rapporto tra oro e di argento è stato di 1: 5, e nel frattempo in Europa – 01:15. I commercianti hanno cominciato a comprare massicciamente oro e lo rimuovere dal paese. Per tentare di risolvere questa situazione in un appello è stato inserito il dollaro messicano, che ha cominciato ad essere coniate in Giappone. Nel frattempo, numerosi governo feudale e ha cominciato a produrre le proprie monete. Finanze giapponese sono stati febbre attivamente, e il denaro ha cominciato a deprezzarsi.

L'aspetto dello yen

L'unica soluzione in questa situazione è stata l'introduzione di un unico sistema monetario, ma significa la creazione di un potere centralizzato, che è molto diverso non soddisfa i governanti feudali giapponesi. Solo dopo la guerra Boshin (guerra civile in Giappone 1868-1869 anni) e la vittoria delle forze che hanno sostenuto il potere imperiale, c'era una possibilità di riforme monetarie.

Il problema principale è la completa assenza di qualsiasi sistema monetario. Le autorità hanno dovuto ritirare tutte le banconote e per creare una singola valuta nazionale, e che è diventato lo yen. Coniata la sua immagine e somiglianza dello stesso dollaro messicano. Lei era legata all'oro e all'argento. Ciò è stato fatto per evitare che la valuta ulteriori crolli. Un po 'più tardi, questo legame è stato annullato, e le monete giapponesi venne identificata con l'oro e il dollaro americano.

Lo yen è ora

La storia moderna dello yen è iniziata dopo la seconda guerra mondiale. Giappone è stato sconfitto alleati a brandelli, l'economia era in rovina. Insieme con lo yen forte svalutato autorità di occupazione hanno imposto la stessa moneta segnato solo "serie B". Secondo tasso per un dollaro ha dato 360 yen. Dopo la fine della occupazione degli alleati del Giappone e la conseguente crescita economica la valuta giapponese ha cominciato a rafforzare nel mercato globale. A proposito di Yen popolarità è il fatto che si trattava di pochi decenni, la seconda più importante valuta di riserva del mondo.

moneta Yen Giapponese

A questo punto nella circolazione sono moneta da 1, 5, 10, 50, 100 e 500 yen. monete yen 1 in alluminio. Sul suo rovescio mostra un giovane albero, il valore nominale e il nome del paese, e il contrario è anche la denominazione e l'anno di produzione. 5 yen fatte di una lega di rame e zinco. Il rovescio della valore di iscrizione e le orecchie di riso, e per invertire il nome del paese e l'anno di fabbricazione. 10 monete yen sono realizzate come una lega di rame e zinco, ma con una piccola aggiunta di stagno. Sul suo rovescio, in aggiunta al valore nominale e il nome del paese, mostra il famoso tempio buddista Byodo-in, che fa parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Sul retro sono collocati valore nominale, una corona di alloro e l'anno di fabbricazione.

50 yen è realizzato cosiddetto alpacca (una lega di rame e nichel), pure, e la moneta 100 yen. Tra l'altro, hanno un aspetto un po 'diverso: entrambi si trovano sul dritto della denominazione e il nome del paese, e sul retro – la denominazione e l'anno di fabbricazione. Queste monete sono diversi fiori che appaiono su di loro. 50 yen è il crisantemo, e 100 yen – Sakura. Inoltre, le 50 monete yen hanno il foro centrale.

Il più grande 500 yen nel corso degli anni in monete in circolazione emesse da metallo diverso. Monete nel 1982 sono state fatte da tutti dello stesso alpacca, e coloro che hanno iniziato a produrre nel 2000, sono composti di rame, zinco e nichel. E l'aspetto della stessa: sul dritto sono nominali, il nome del paese e paulonia, e viceversa – la denominazione, bambù, mandarino e l'anno di fabbricazione.

Il costo di monete giapponesi

A quanto ammontano le monete giapponesi? Naturalmente, tutto dipende da quello che era l'edizione, dedicata al fatto che lo yen a qualche evento significativo, il metallo di cui è fatta, l'antichità, e così via. Inoltre, il valore di una moneta influenzano la sua condizione.

Ad esempio, 1 problema rin nel 1883 potrebbe avere un prezzo nella gamma da 370 a 1.902 rubli, a seconda della sicurezza. Uno dei più costosi monete giapponesi sono considerati a 10.000 yen nel 1986. Sono stati rilasciati una tiratura di 10 milioni di pezzi in onore del 60 ° anniversario del regno dell'imperatore Hirohito. Le monete sono state fatte di campione 999th argento, pesa 20 grammi e hanno un diametro di 35 millimetri. Il costo varia da 8 000 a 11 300 rubli per unità.

Anche molto apprezzato modello anno giubilare 1000 yen del 2003. La loro circolazione è molto piccola – solo 50 000 copie. Sono stati rilasciati in onore del 50 ° anniversario dell'attacco Isole Amami al Giappone. Sul rilasciato l'anno cruciale di monete giapponesi collocati immagine a colori di uccelli e fiori. Essi sono fatti anche di campione 999th argento, pesa 31 grammi ed hanno un diametro di 40 millimetri. Il prezzo di monete commemorative varia da 400 a 600 rubli per unità.