752 Shares 6260 views

Noleggio di proprietà comunale. Solo le aste!

Noleggio di proprietà comunale – questa è una delle principali fonti di bilancio regionale. In questo caso, sotto la proprietà comunale si riferisce alla proprietà che appartiene alla città (villaggio, insediamento, e così via. D.) Comunità. Questa proprietà è di solito disponibile per l'amministrazione locale, che agisce per conto dei cittadini di questa unità amministrativa. Si noti inoltre che, sebbene la legge federale approvata dal meccanismo giuridico generale per il trasferimento di proprietà comunale in mani private, ma le questioni procedurali sono risolti a terra, in conformità con gli atti giuridici adottati dalle amministrazioni regionali. Tuttavia, guardare tutto in ordine.


aspetti procedurali generali

La legge federale stabilisce un elenco di oggetti che si possono affittare o vendere all'asta su base competitiva. La stessa lista di tali oggetti è coordinato con il Comitato Anti-Monopoly. Se esaminare attentamente tutte le norme, in particolare il numero d'ordine del governo 67 del 2013, diventa chiaro che il contratto di locazione di proprietà comunale è svolta principalmente attraverso un'asta aperta. L'ordine del loro comportamento è approvato dall'amministrazione locale. Naturalmente, questo significa che la vendita di beni comunali all'asta a Chelyabinsk è diverso da quello offerto nel Tver e Kaliningrad. Il diavolo, come si sa, è nei dettagli. Questo tipo di operazione in modo che è meglio farlo dopo la necessaria consulenza legale, e meglio di tutti – con le attività di accompagnamento del suo avvocato.

requisiti

Noleggio di proprietà comunale richiede il rispetto di norme e requisiti specifici. In primo luogo, il bando dell'asta sarà annunciato 20 giorni prima della sua partecipazione. Durante questo periodo, tutti i potenziali offerenti e le altre parti interessate siano pienamente informati sul concorso previsto. Si prevede che tale apertura aiuterà a prevenire la corruzione e contribuire allo svolgimento di Fair Trading. In secondo luogo, procedurale stabilito un elenco di persone fisiche e giuridiche ammesse al concorso. Significativamente, l'asta per la vendita di beni comunali è effettuata a seconda delle qualifiche di offerenti, tra cui la presenza / assenza di una base tecnologica, finanziaria e delle risorse umane. Se si ignorano questi requisiti le offerte d'asta possono essere invalidate. Allo stesso tempo come iniziatore una procedura obbligatoria imposta la dimensione di cauzione, che garantisce l'ammissione ai partecipanti aste competitive.

Contratto e obblighi

Noleggio di proprietà comunale si realizza attraverso un contratto tra l'aggiudicatario e l'amministrazione locale. Questo contratto specifica l'elenco degli impianti in leasing, la procedura per il pagamento del canone di locazione, sanzioni in caso di mancato adempimento degli obblighi contrattuali, l'autorità legale delle parti. Un elemento prescritto separati ulteriori obblighi assunti da parte del locatario (risparmio di posti di lavoro, di ristrutturazione dei locali, ristrutturazione di edifici e così via. N.). Inoltre, gli eventi di forza maggiore prescritti che possono scatenare una revisione degli obblighi contrattuali di comune accordo.