217 Shares 6993 views

Elizaveta Romanova. La storia dello stato russo

Elisabetta Feodorovna Romanova è nato 1 novembre 1864 a Darmstadt. Lei è un membro onorario e Presidente della Società ortodossa palestinese 1905-1917 gg., Il fondatore di Mosca Marta e Maria convento.


Elizaveta Romanova: A Biography. Infanzia e Famiglia

E 'stata la seconda figlia di Ludwig IV (Duke Hesse-Darmstadt) e la principessa Alice. Nel 1878, la famiglia preso la difterite. Non solo ammalati Elizabeth Romanova, imperatrice Alexandra (una delle sorelle più giovani). Quest'ultimo è stato in Russia ed è stata la moglie di Nicola II. Difterite è morta la madre la principessa Alice e il secondo più giovane sorella Maria. Dopo la morte della moglie padre di Ella (così chiamata Elizabeth in famiglia) sposò Alexandrina Hutten-Czapska. I bambini cresciuti in gran parte con la nonna a Osborne House. Fin da bambino, Ella instillato opinioni religiose. Ha partecipato a questioni di beneficenza, ha ricevuto lezioni di pulizie. Di grande importanza per lo sviluppo del mondo spirituale di Ella aveva un'immagine di San Elizavety Tyuringskoy, famosa carità. Considerato un potenziale pretendente Fridrih Badensky (sua cugina). Qualche tempo per corteggiare Elizabeth principe ereditario Guglielmo di Prussia. Egli è stato anche suo cugino. Secondo le informazioni da una serie di fonti, Wilhelm ha proposto di Ella, ma lei rifiutò.

Granduchessa Elizaveta Romanova

3 (15) nel giugno 1884 a consiglio corte passato matrimonio Ella e Sergey Alexandrovich, fratello di Alessandro III. Dopo il matrimonio la coppia si era stabilita nel palazzo di Beloselsky-Belozersky. In seguito, fu chiamato Sergio. La luna di miele si è svolta a Ilyinsky, dove più tardi Elisabetta Feodorovna Romanova e suo marito e vissuto. Su insistenza di Ella nella tenuta era Ospedale non sviluppata sono stati fiere regolari per gli agricoltori.

attività

Duchessa Elizaveta Romanova aveva imparato russo. Confessando protestante, ha frequentato il culto nella Chiesa ortodossa. Nel 1888, ha fatto un pellegrinaggio con coniuge Terra Santa. Tre anni dopo, nel 1891, Elizaveta Romanova ha adottato il cristianesimo. Come in quel momento la moglie del governatore generale di Mosca, ha organizzato un ente di beneficenza. La sua prima attività è stata svolta in città, per poi diffondersi in campagna. In tutte le parrocchie provincia si sono formati comitati di Elisabeth. Inoltre, la moglie del Governatore Generale ha portato Società delle signore, e divenne presidente della Croce Rossa del dipartimento di Mosca dopo la morte del marito. All'inizio della guerra con il Giappone Elizaveta Romanova ha stabilito un comitato speciale per assistere i soldati. Il Palazzo del Cremlino di donazioni per i soldati del fondo è stato istituito. Nel magazzino sono stati procurati bende, cuciti vestiti, andare al pacco, formato chiesa marcia.

La morte di un coniuge

Durante il regno di Nicola II, il paese stava vivendo l'eccitazione rivoluzionaria. Ha espresso su di loro e Elizaveta Romanova. Le lettere che scrisse a Nicholas, esprimevano presa di posizione abbastanza dura sul dissenso e terrore rivoluzionario. 4 Febbraio 1905, Sergei Alexandrovich è stato ucciso Ivanom Kalyaevym. Elisabetta Feodorovna addolorato la perdita. Più tardi, è venuta a l'assassino in carcere e ha dato il perdono per conto del coniuge deceduto lasciando Kalyaev Vangelo. Inoltre, Elisabetta Feodorovna petizione Nicola di perdono criminale. Tuttavia, non è stato soddisfatto. Dopo la morte del coniuge Elizabeth Romanova lo ha sostituito la carica di Presidente della Società ortodossa palestinese. In questo ruolo, è stata 1905-1917

La base del Convento Marta e Maria

Dopo la morte del coniuge Ella ha venduto gioielli. Il trasferimento al Tesoro che la parte, che ha tenuto la dinastia "Romanov", Elizabeth sui proventi comprato una villa su Bolshaya Ordynka con ampio giardino e quattro case. Qui Convento Marfo-Mariinsky è stato organizzato. Sorelle che fanno opere di carità, le attività mediche. Nell'organizzare il monastero è stato utilizzato ed esperienza ortodossa e interno europeo. Vissuto nella sua sorella ha portato voti di obbedienza, castità e non possesso. In contrasto con la vita monastica, che in seguito il tempo permesso di lasciare il monastero e per creare una famiglia. Le sorelle hanno ricevuto una preparazione medica, metodologica, psicologica e spirituale seria. Le lezioni erano essi i migliori medici di Mosca, e le conversazioni sono stati eseguiti padre confessore Mitrofan Srebryanskaya (che più tardi divenne Archimandrita Sergio) e il padre Eugene Synada.

monastero di lavoro

Elizaveta Romanova prevede che l'impianto sarà fornita un'assistenza completa, medica e spirituale ed educativo a tutti i bisognosi. Essi non solo dare cibo e vestiti, ma anche spesso impegnati nel loro lavoro e la collocazione negli ospedali. sorelle esortato le famiglie spesso che non potevano dare ai loro figli una corretta educazione, per dare loro un riparo. Lì, hanno ricevuto cure buona, professione, istruzione. Ospedale operato nel monastero, aveva la sua clinica, una farmacia, alcuni farmaci che era libero. Inoltre ha lavorato rifugio, era la sala da pranzo e molti altri servizi. I colloqui e conferenze educative Chiesa Protezione detenuti, si sono tenuti incontri e gli ortodossi palestinesi Geographic Society, e altre attività. Elizabeth, che vivono nel monastero, condusse una vita attiva. Di notte, ha preso cura di malati gravi o leggere il Salterio sopra il defunto. Durante il giorno ha lavorato insieme con le altre sorelle: bypassato quartieri più poveri, ha partecipato in modo indipendente mercato Khitrov. Quest'ultimo è considerato al momento il luogo più criminogena a Mosca. Da lì, ha tolto giovane e conduce al rifugio. Elizabeth rispetto per la dignità con cui ha sempre tenuto, per la mancanza di esaltare gli abitanti della baraccopoli.

La creazione di un impianto protesico

Durante la prima mondiale di Elizabeth era attivamente coinvolto nel garantire l'esercito russo, che assiste i feriti. Allo stesso tempo, che stava cercando di sostenere e prigionieri di guerra, che erano poi gli ospedali affollati. Durante questo più tardi è stata accusata di collaborazionismo con i tedeschi. All'inizio del 1915, quando è stato istituito con l'assistenza attiva di un laboratorio per l'assemblaggio di pezzi finiti di protesi. La maggior parte degli articoli sono trasportati poi da San Pietroburgo, dalla fabbrica di prodotti medici militari. E 'gestito un laboratorio protesico separata. Questo settore è stato sviluppato solo nel 1914. I fondi per l'organizzazione di un workshop a Mosca raccolti da donazioni. Mentre la guerra progredito la necessità di prodotti è aumentato. Secondo la decisione del Comitato delle principessa produzione protesi è stata rinviata dalla corsia Trubnikovsky sul Maronovsky in 9 ° casa. Con il coinvolgimento personale del suo 1916 sono iniziati i lavori di progettazione e costruzione di primo impianto protesico del Paese, che opera oggi, rilasciando componenti.

uccisione

Dopo che i bolscevichi salirono al potere Elizaveta Romanova ha rifiutato di lasciare la Russia. Ha continuato a lavorare attivamente nel monastero. 7 MAGGIO 1918, Patriarch Tikhon ha celebrato un servizio di preghiera, e dopo mezz'ora dopo aver lasciato Elisabetta fu arrestato per ordine di Dzerzhinsky. In seguito è stata inviata a Perm, e poi si trasferisce a Ekaterinburg. Lei e gli altri membri della dinastia dei Romanov è stato posto in albergo "numeri Atamanovskie." Dopo 2 mesi, sono stati inviati a Alapaevsk. Insieme con i Romanov e la sorella hanno partecipato il monastero Varvara. In Alapaevsk erano nella scuola all'aperto. Vicino sua crescente mela edificio, che, secondo la leggenda, è stato piantato da Elizabeth. La notte del 5 (18) luglio 1918 tutti i prigionieri sono stati uccisi e gettati ancora vivi (tranne Sergei Mikhailovich) la miniera è nuovo. Selimskaja, 18 km da Alapaevsk.

inumazione

31 ottobre 1918 il primo bianco registrato Alapaevsk. I resti del eseguita stati estratti dalla miniera e messi in bare. Essi sono stati immessi sul servizio funebre nella chiesa al cimitero della citta '. Ma con l'inizio delle unità dell'Armata Rossa tombe più volte trasportati più a Est. A Pechino nel mese di aprile 1920, sono stati accolti da Mons Innocenzo, capo della Missione Ecclesiastica Russa. Da lì, le bare Yelizaveta Fyodorovna e le sorelle Barbara si trasferisce a Shanghai, e poi a Port Said e infine a Gerusalemme. Sepoltura è stata fatta nel gennaio 1921, il Patriarca di Gerusalemme Damian. Così si adempì la volontà di Elisabetta, espressa nel 1888, durante un pellegrinaggio in Terra Santa.

glorificazione

Nel 1992, il Consiglio dei Vescovi della granduchessa e la sorella Varvara sono stati canonizzati. Sono stati inclusi nello nuovi martiri e confessori Cattedrale Russia. Poco prima che, nel 1981, sono stati canonizzati dalla Chiesa ortodossa all'estero.

reliquie

Dal 2004 al 2005, sono stati in Russia, Paesi Baltici e la CSI. Adoravano più di 7 milioni di persone. Come notato da Patriarch Alexy II di, lunghe file di persone alle reliquie novomuchents servono come un altro simbolo di pentimento per i peccati, indicano il ritorno del paese al percorso storico. Poi tornarono a Gerusalemme.

Monasteri e templi

In onore di Elisabetta Feodorovna costruito diverse chiese in Russia e Bielorussia. La base informativa nel mese di ottobre del 2012 conteneva informazioni sui 24 templi, l'altare maggiore che è dedicato a lei, 6 – dove è uno dei più, così come un tempio di nuova costruzione, e 4 cappelle. Si trovano nelle seguenti città:

  1. Ekaterinburg.
  2. Kaliningrad.
  3. Belousov (regione di Kaluga.).
  4. P. Chistye Bory (regione di Kostroma.).
  5. Balashikha.
  6. Zvenigorod.
  7. Krasnogorsk.
  8. Odintsovo.
  9. Lytkarino.
  10. Shchelkovo.
  11. Shcherbinka.
  12. D. Kolotskoe.
  13. P. Diveevo (regione di Nizhny Novgorod.).
  14. Nizhny Novgorod.
  15. S. WengerofFs (Novosibirsk.).
  16. Orel.
  17. Bezhetsk (regione di Tver.).

troni supplementari nelle chiese:

  1. Tre Santi a Spassk-Elizarovskaya Monastero (regione di Pskov.).
  2. Ascension (Nizhny Novgorod).
  3. Ilia Profeta (Ilinskoe, Moskovskaya obl., Krasnogorskij rn).
  4. Sergiya Radonezhskogo e Martire Elizabeth (Ekaterinburg).
  5. Santo Salvatore a Usov (Moscow reg.).
  6. Nel nome di San Elizabeth Fedorovny (Ekaterinburg).
  7. Assunzione. Virgin (Kurchatov, regione di Kursk.).
  8. San Prepodobnomuchenitsy Veale. Principessa Elisavety (Scherbinka).

Cappelle si trovano a Orel, San Pietroburgo, Yoshkar-Ola, a Zhukovsky (Mosca, reg.). L'elenco nel database di informazioni contiene informazioni sulla chiesa domestica. Si trovano in ospedali e altre istituzioni sociali, non occupano edifici separati, e non ci sono edifici nei locali e così via.

conclusione

Elizaveta Romanova ha sempre cercato di aiutare le persone, spesso a scapito di se stessi. C'era, forse, non una sola persona che non l'avrebbe rispettato per tutti i suoi affari. Anche durante la rivoluzione, quando la sua vita è stata minacciata, ha lasciato la Russia e andò a lavorare. In un momento difficile per il paese Elizaveta Romanova ha dato tutto il potere alle persone bisognose. Grazie a lei, è stato salvato innumerevoli vite in Russia hanno guadagnato una fabbrica di protesi, rifugi per i bambini e gli ospedali. I contemporanei scoperto circa l'arresto, erano molto sorpresi, perché non potevano immaginare quanto sia pericoloso potrebbe predstvalyat per il potere sovietico. 8 giugno 2009 il procuratore generale della Federazione russa Elizaveta Romanova riabilitato postumo.