360 Shares 6424 views

Immunità aspecifica e specifica: meccanismi, a differenza

Immunità – una parola che per la maggior parte delle persone è quasi magico. Il fatto che ogni organismo ha la sua peculiare solo a lui informazioni genetiche, e quindi l'immunità alle malattie ogni persona è diversa.


Così che cosa è – il sistema immunitario?

Certo, chiunque abbia familiarità con il programma scolastico in biologia, è circa che l'immunità – è la capacità del corpo di difendersi da all estero, che è, resistere all'azione di agenti dannosi. Inoltre, sia quelli che entrano nel corpo dall'esterno (batteri, virus, e vari elementi chimici), e quelli che sono formate nel corpo, come le cellule cancerose o morte e danneggiate. Qualsiasi sostanza che ha l'informazione genetica estera, è un antigene che viene tradotto letteralmente – "anti-gene". immunità specifica e aspecifica è previsto un intervento integrato e coordinato di organismi responsabili per la produzione di sostanze e cellule specifiche che possono prontamente riconoscere che il suo corpo, e che – stranieri, e adeguatamente rispondere alle invasioni straniere.

Anticorpi e il loro ruolo nel corpo

Il sistema immunitario riconosce un antigene inizialmente, e poi cerca di distruggerlo. In questo caso il corpo produce particolare struttura proteica – anticorpo. Si levano in piedi in su per se ingerita qualsiasi agente patogeno. Anticorpi – a speciali proteine (immunoglobuline), prodotte da leucociti per neutralizzare gli antigeni potenzialmente pericolose – i microbi, tossine, le cellule tumorali.

Dalla presenza di anticorpi, e la loro espressione determinata da una quantitativa, il corpo umano è infetto o no, e se ha sufficiente immunità (specifici e non specifici) contro una particolare malattia. Trovò alcuni anticorpi nel sangue, è possibile non solo disegnare una conclusione circa la presenza di infezione o tumore maligno, ma anche per determinare il tipo. È sulla determinazione della presenza di anticorpi patogeni pluralità di malattie specifiche test diagnostici e saggi basati. Ad esempio, quando il campione di sangue ELISA viene miscelato con un antigene precedentemente preparato. Se c'è una risposta, significa che gli anticorpi del corpo sono presenti a lui, quindi, e l'agente stesso.

Varietà di difesa immunitaria

Nella sua origine i seguenti tipi di immunità: specifici e non specifici. Quest'ultimo è un congenita e diretto contro qualsiasi sostanza estranea.

Aspecifica immunità – elementi protettivi complessi dell'organismo, che, a loro volta, suddivisi in 4 tipi.

  1. Da elementi meccanici (coinvolge le membrane mucose e pelle, ciglia, ci starnuti, tosse).
  2. La sostanza chimica (acido sudore, lacrime e saliva, secrezione nasale).
  3. Dai fattori umorali di fase acuta dell'infiammazione (il sistema del complemento, coagulazione, lattoferrina e transferrina, interferoni, lisozima).
  4. Per la cella (fagociti, le cellule natural killer).

immunità specifica si chiama acquisita o adattiva. Esso è diretto contro le sostanze estranee eletti e si manifesta in due forme – l'umorale e cellulare.

Specifici e non specifici immunità, suoi meccanismi

Si consideri, differiscono le une dalle altre entrambi i tipi di protezione biologica degli organismi viventi. meccanismi immunitari non specifici e specifici sono divisi per la velocità di reazione e di azione. I fattori di immunità naturale cominciano a proteggere immediatamente, non appena il patogeno penetra attraverso la pelle o le mucose, e non salvare la memoria delle interazioni con il virus. Lavorano per tutto il tempo della battaglia dell'organismo alle infezioni, ma in modo molto efficace – nei primi quattro giorni dopo che il virus entra e poi andare a lavorare i meccanismi dell'immunità specifica. I principali difensori dell'organismo dal virus durante il periodo di immunità non specifica sono linfociti e interferone. cellule natural killer rilevare e distruggere le cellule infette da cytotoxins infezione assegnato. L'ultima causa programmata morte cellulare.

Come esempio possiamo considerare un meccanismo d'azione di interferone. Quando un'infezione virale, le cellule sintetizzano interferone e rilasciarlo nello spazio tra le celle, dove si lega ai recettori di altre cellule sane. Seguendo la loro interazione in cellule uchalichivaetsya sintesi di due nuovi enzimi sintetasi e proteine, il primo dei quali inibisce la sintesi delle proteine virali, e il secondo RNA scinde estere. Come risultato, una barriera camera di infezioni virali formata da cellule non infettate.

immunità naturale ed artificiale

sistema immunitario innato specifico e non specifico è diviso in naturale e artificiale. Ognuno di loro è attivo o passivo. Naturale acquisito modo naturale. malattia attiva naturale appare dopo guarito. Ad esempio, le persone che hanno subito una piaga, non infettati con la cura del paziente. passiva naturale – colostro placentare, transovarica.

immunità artificiale viene rilevato come conseguenza della introduzione nell'organismo di microrganismi attenuati o uccisi. Artificiale attiva appaiono dopo la vaccinazione. passiva artificiale acquisito utilizzando siero. Con organismo attivo crea anticorpi da solo a seguito di malattia o di immunizzazione attiva. E 'più stabile e di lunga durata, può persistere per molti anni o addirittura per tutta la vita. immunità passiva si ottiene utilizzando anticorpi introdotti artificialmente mediante immunizzazione. È meno esteso, agisce dopo un paio d'ore dopo la somministrazione di anticorpi e dura da poche settimane a mesi.

differenze immunità specifica e non specifici

immunità non specifica è chiamata naturale, genetica. Questa struttura è un organismo che è geneticamente ereditata dai rappresentanti di questa specie. Ad esempio, v'è l'immunità umana al cane e ratto peste. immunità innata può essere indebolita da irradiazione o di fame. L'immunità innata è realizzato per mezzo di monociti, eosinofili, basofili, macrofagi, neutrofili. fattori di immunità specifici e non specifici e la durata differente. Specifici manifesto 4 giorni più tardi, la sintesi di anticorpi e la formazione di linfociti T specifici. Se attiva attraverso la formazione di cellule T- memoria e B-memoria immunologica per uno specifico patogeno. memoria immunologica viene memorizzato in modo continuo ed è il cuore di una più efficace azione anticorpale secondaria. Si basa su questa proprietà della capacità dei vaccini per prevenire le malattie infettive.

immunità specifica destinato a proteggere il corpo, che si crea durante lo sviluppo dell'organismo individuale durante la sua vita. Penetrando nel corpo una quantità eccessiva malattia patogeni può essere attenuato, anche se la malattia si verificherebbe in una forma più leggera.

Qual è il sistema immunitario di un bambino appena nato?

Abbiamo appena bambino nato già esiste l'immunità aspecifica e specifica, che aumenta gradualmente ogni giorno che passa. I primi mesi di vita del bambino lì per aiutare le madri anticorpi, che aveva ricevuto da lei attraverso la placenta, e poi si riunisce con il latte materno. Questa immunità passiva, non è resistente e protegge il bambino fino a circa 6 mesi. Pertanto, un neonato è immune da tali infezioni come il morbillo, rosolia, scarlattina, parotite e altri.

A poco a poco, così come il vaccino, il sistema immunitario del bambino imparerà a produrre anticorpi e di resistere agenti infettivi per conto proprio, ma il processo è lungo e molto personale. La formazione finale del sistema immunitario del bambino completa all'età di tre anni. Un bambino di età inferiore del sistema immunitario non è completamente formato, in modo che il bambino è più grande di un adulto suscettibile alla maggior parte dei batteri e virus. Ma questo non significa che il corpo è completamente indifesi neonato, egli è in grado di resistere a molti aggressori infettive.

Subito dopo la nascita il bambino li sta affrontando e gradualmente impara a vivere con loro, producendo anticorpi protettivi. Gradualmente microbi colonizzano il bambino intestino, separandosi in utile per aiutare la digestione e cattiva, che non si manifesta fino alla microflora rotto. Ad esempio, i microbi colonizzare le mucose del rinofaringe e tonsille, ibid indurre anticorpi protettivi. Se la penetrazione del corpo infezione ha già gli anticorpi contro di essa, o non si sviluppa la malattia, o si estende in maniera facile. Su questa proprietà, il corpo a base di vaccinazioni preventive.

conclusione

Va ricordato che il aspecifica e specifica immunità – una funzione genetica, cioè ogni corpo rende necessario per una serie di fattori protettivi diversi, e se è sufficiente, per altri questo – no. Viceversa, si può rinunciare completamente al minimo necessario, mentre ad un'altra persona corpo protettivo avrà bisogno di più. Inoltre, le reazioni che avvengono nel corpo, sono volatili sufficiente, poiché il lavoro del sistema immunitario – processo continuo e dipende da una varietà di fattori interni ed esterni.