192 Shares 3904 views

Come proteggere l'uva dalle vespe? I metodi più efficaci

Juicy e dolci bacche di uva come non solo persone. Non hanno niente a che fare con mangiare e le vespe. Hanno facilmente gnomo attraverso la pelle del feto, raggiungendo la carne tenera. E anche se non possono mangiare tutto il raccolto, ma le "bacche" che vengono "strappate" da loro stanno marciando, per cui tutto il pennello è influenzato da batteri e funghi. I danni, dunque, a volte aumentano. Quindi come proteggere l'uva dalle vespe?


Il primo pensiero che viene in mente è quello di utilizzare insetticidi. Ma è irragionevole spruzzare le spazzole già maturate con la chimica. E l'utilità di tali eventi è quasi minima. Trappole molto più efficaci preparate appositamente.

Questa lotta con le vespe in uva ha le proprie caratteristiche. Innanzitutto, le trappole differiscono dal principio dell'azione. Nel primo caso viene preparata un'esca di avvelenamento. Per questi scopi la maturazione della frutta si adatta (non importa quale). La polpa fragrante dolce è macinata e mescolata con qualsiasi insetticida efficace. Dopo di che, una sorta di "cena" viene offerto da insetti. Disporre i contenitori con esca sul perimetro della vigna. Gli insetti, dopo aver assaggiato le meraviglie offerti generosamente, periranno. L'unico "ma" di questo metodo è che gli uccelli oi tuoi animali domestici possono essere morsi da un veleno. Pertanto mostrate una maggiore vigilanza.

Se stai pensando a come proteggere le uve dalle vespe in modi meno rischiosi, utilizzate le trappole delle bottiglie di plastica. È possibile cercare disegni industriali, ma sono raramente disponibili in vendita e non ha senso spendere soldi su di essi. È più semplice mettere in funzione un normale poltorashku in plastica. Abbiamo tagliato la bottiglia sugli appendini, poi giriamo il collo e lo mettiamo nella base del contenitore. Per le due parti non si rompono, avvolgerli con nastro adesivo. Dalla stringa facciamo un ciclo, versi lo sciroppo di zucchero o marmellata diluita nella trappola preparata. Fatto. Diverse trappole appaiono lungo il traliccio e controllano periodicamente. Riempito di insetti soffocati, disperdere i vasi e mettere una nuova bottiglia al loro posto.

Come salvare le uve dalle vespe nel caso in cui la loro popolazione sul sito non diminuisca nemmeno dopo l'uso di bacchette velenose e trappole? Allora è necessario effettuare un'indagine approfondita del territorio per la rilevazione del nido aspen. Basta prestare attenzione. Gli insetti sono improbabili per essere soddisfatti della vostra presenza. Pertanto, per distruggere il nido meglio tardi la notte o molto presto la mattina. Coprire con cura il nido con un pacchetto, separarlo dalla superficie a cui è collegato e bruciarlo. È possibile pre-trattare con diclorvos o fumo con fumo.

C'è anche un modo molto semplice per proteggere l'uva dalle vespe che accidentalmente hanno volato alla tua trama. È vero, è adatto per piccole piantagioni. Un sacchetto di tulle spazioso è cucito per ogni mazzo maturo. L'hai messo su un pennello e prendetelo dall'alto con una stringa. Chiaramente, per aggirare e chiudere ogni mazzo di bacche su una grande trama è abbastanza difficile. Ma su modesti vigneti, questo metodo non è male a mostrarsi.

Ci sono anche ricette più esotiche per come proteggere le uve dalle vespe. Ad esempio, alcuni consigliano di spruzzare la spazzola con infusione di cipolla o brodo d'aglio (apparentemente il loro cattivo odore respinge gli insetti). Ma tu, molto probabilmente, non ama anche la bacca con odore strano. Lasciamo così metodi originali per sperimentatori disperati e utilizzeremo mezzi efficaci e provati.