270 Shares 3393 views

Electroplane "Makita": panoramica, le specifiche, i modelli e le recensioni dei proprietari

Aereo si presenta in gruppi di tradizionali strumenti di carpenteria. Nonostante lo sviluppo tecnologico complessiva di macchine movimento terra, lo sviluppo di tali modelli è ancora di fondamentale importanza è la qualità dell'esecuzione di parti meccaniche. Pertanto, il sistema elettronico, anche se introdotto, ma hanno soltanto funzioni accessorie. Moderni pianificatori potenza "Makita" differiscono anche deliberata prestazioni strutturali, come dimostra l'uso di leghe ad alta resistenza del elemento di lavoro, e la convenienza di armi.


Informazioni generali su electroplane "Makita"

Quasi tutti i modelli di pialle governanti giapponesi sono universali e multifunzionale. Già nell'unità segmento iniziale riceve sistema di espulsione trucioli, meccanismi ergonomici cambiano lame, così come le tecnologie per garantire la sicurezza della funzione motoria. Per quanto riguarda le caratteristiche di progettazione, i progettisti di potenza "Makita" forniti con una superficie liscia suola supporto in alluminio, mentre il corpo principale è provvisto di isolamento affidabile. Per lavorare con lo strumento sufficientemente piccolo sforzo da parte dell'operatore, che ha anche la possibilità di regolare lo spessore dello strato di taglio.

Taglio pialle abilità meritano particolare attenzione. Kit previste fabbricazione di palette lega speciale tungsteno. Con una corretta configurazione e uso sapiente della macchina può ottenere un taglio netto, senza Zarubov. Naturalmente, al fine di ottenere un buon risultato è importante andare al primario e la scelta del modello. Ciò contribuirà a rivedere electroplane "Makita" presentato di seguito.

modello KP0800X1

Uno dei rappresentanti di maggior successo del livello minore è la KP0800X1 unità, forza potenziale che è pari a 620 watt. Su norme comuni nel segmento è una potenza modesta, ma è sufficiente per la gestione sicura dei legnami solidi. larghezza fetta è di 82 mm con una profondità massima di 5 mm. Queste caratteristiche sono particolarmente adatte per l'uso in casa. Giri motore con una frequenza di 17.000 giri / min elimina la necessità di impegnare indebita manipolazione nel corso del lavoro, consentendo una maggiore attenzione da prestare a bilanciamento. I vantaggi generali posseduti dal potere pianificatori entry-level "Makita", dovrebbero includere la flessibilità, leggerezza e compattezza. Queste qualità compensare la mancanza di potenza e prestazioni.

Modello KP 0810 CK

Il livello medio del modello di forte domanda KP 0810 CK. In questo caso, la potenza ha già raggiunto 1050 W con una frequenza dell'ordine di 12.000 giri / min. Va notato che con questa modifica inizia a fornire l'opzione produttore strumento avviamento graduale del motore, che protegge contro i danni accidentali al pezzo a causa di movimenti improvvisi con efficienza. Lo standard e fornisce anche la possibilità di mantenere velocità costante sotto un carico elevato. pianificatori alimentazione universali "Makita" in questa serie sono idonee per eseguire un diverso trattamento di superfici di legno, anche per precisa smussatura rimozione, la rifilatura e rebating. Nonostante l'incremento di potenza rispetto al modello precedente, questa versione è quasi perso nella manovrabilità. Quando una massa di apparato 3,4 kg permette puntuale di rimuovere sbozzati superflui con operazioni analoghe in qualità svolgimento di macinazione. Tra l'altro, il risultato più accurato per la fetta può essere ottenuto modificando lo spessore minimo della lama di lavoro.

Modello KP S 312

Questa modifica può essere chiamato esclusivo. Elektrorubanok progettato per il trattamento intensivo di superfici in attività produttive e costruzione su vasta scala. alimentazione del dispositivo è di 2200 W, e la larghezza dello strato lavorazione – 312 mm. L'utente può variare la profondità della formazione ripresa nell'intervallo 1,5-3,5 mm. Anche potente propulsione e pregi costruttivi del modello è caratterizzato da un ripieno elettronico. collettore di polveri, funzione soft start, il sistema si arresta il motore – queste e altre aggiunte determinato un elevato livello ergonomico, che ha elektrorubanok "Makita". Il prezzo di questa macchina è di circa 115-120.000. Rub. Si tratta di parecchie volte superiore al costo anche dei pialle del segmento medio, ma questa differenza è giustificata, dal momento che l'unità dispone di abbastanza per risolvere i problemi non banali di lavorazione del legno, che non gestisce lo strumento standard.

Recensioni electroplane "Makita"

Volendo fornire una famiglia electroplane produttore giapponese offre modelli con caratteristiche diverse. In questo caso, i proprietari dicono, e comuni alla maggior parte rappresentanti di marchi di qualità, tra cui l'isolamento efficiente, design confortevole, in termini di movimentazione manuale, lame da taglio di alta qualità e motore affidabile. D'altra parte, v'è una modestia funzionale, che si ottiene pianificatori potenza "Makita". Recensioni su alcuni modelli lamentano la mancanza di illuminazione, così come le opzioni relative ai sistemi di chip. Dispositivi per la rimozione dei rifiuti in quasi tutte le versioni, ma la loro capacità non è sufficiente, perché non v'è un rapido riempimento delle tubazioni.

conclusione

In generale, segmento electroplane i loro prodotti sono una varietà di aziende, tra cui molte marche mondiali. In realtà, formano una modalità tecnologico per la fabbricazione dello strumento. I principali concorrenti sono considerati i pianificatori di potenza "Bosch" e "Makita", che offrono funzionalità più o meno simili per la lavorazione del legno legname. Le differenze possono essere espressi solo nei livelli di sviluppo delle singole aree. Quindi, se i progettisti tedeschi si concentrano principalmente sulla ergonomia e optsional opzionale, i giapponesi fare uno sforzo maggiore per migliorare la progettazione dello strumento. Questo può essere visto sul mobile, che in alcune versioni è doppio isolamento, e lame proprietarie tecnologia di produzione, fornendo la possibilità di regolare la posizione dell'elemento funzionale.