477 Shares 1007 views

Il film "ricominciare da capo. Marta ": attori costretto a pensare al problema

Otto anni fa, nel lontano 2008, sugli schermi russi il nuovo melodramma "ricominciare. Marzo ". Gli attori coinvolti in questo film erano entrambi dalla Russia e dall'Ucraina. Tutti di loro – professionisti. Pertanto, la storia raccontata in quattro serie, è preso molto a cuore, soprattutto le donne.


Storyline. Come cambiare la tua vita?

Era quaranta. E lei, in linea di principio la maggior parte delle persone, sono sicuro che cambiare la tua vita almeno un po 'troppo tardi. Ma ci sono molti esempi, che, tuttavia, sembra un'eccezione alla regola generale, confutare completamente questi principi e punti di vista. Purtroppo, non tutti hanno forze sufficienti a cambiare la loro vita, anche in età adulta comincia a incarnare alcuni piani e idee. Gli attori del film "Starting Over. Marta "convincente dimostrare che la vita in quarant'anni è appena iniziato ed è ancora possibile. La cosa più importante: tutto questo deve volere e fare più fatica perché unico desiderio non è sufficiente.

Storyline. Molti anni fa …

Il personaggio principale della serie di autosufficienza è abbastanza riuscita donna, intelligente, di bell'aspetto di mezza età. Non è privato del l'attenzione degli uomini. Il suo nome è Marta. Dal punto di vista sembra che lei sta facendo bene, tutto va bene e il progresso avvenga come per una bacchetta magica. Ma non è tutto così roseo, e qualcosa non è chiaramente sufficiente per la felicità di marzo.

La sfortuna principale e più frantumazione nella sua vita è accaduto molti anni fa, quando ha fatto una mossa che ha cambiato la sua vita. E ora, dopo tutto questo tempo, non riusciva a dimenticare e perdonare te stesso per tutto ciò che è accaduto in passato. Questa è la complicazione della trama nel film "ricominciare da capo. Marta". Gli attori hanno cercato di trasmettere tutte le sfumature di questa complessa situazione.

Storyline. atti violenti (o misfatti?) …

C'era una volta, trovandosi in una situazione difficile, il personaggio principale di questa miniserie, ha accettato di fornire un servizio molto sensibile alla coppia. Giovane famiglia non poteva avere figli, a causa di ciò che la moglie (attrice Olga Kabo) ha sofferto molto. In quegli anni non c'erano programmi di maternità surrogata, così dopo l'accordo era il marito di Martha (interpretato da Sergei Astakhov), che poi apparteneva alla élite locale, è stato possibile risolvere tutte le formalità.

Qui è quando si può dire che il test ha superato il personaggio principale del film "Starting Over. Marzo ". Gli attori e il ruolo del file eseguibile nella foto, è molto adatto a vicenda. Ogni artista si fonde con il carattere. Ed è molto evidente, perché la storia in sé era molto reale.

Itself Martin (attrice Maria Poroshina) è così sincero nel suo dolore oggi, quando, dopo il terzo parto è molto difficile che non avrebbe mai più avere figli. Ma quelli che ha dato alla luce, lei non era destinato a vedere. E il suo giovane amico perdutamente innamorato di lei da molti anni (Egor Beroev attore), così nobile, così fedele, così virili. Perché è grazie a lui che Marta non è imprigionato. E 'stato lui che poi insieme con i nostri vicini in appartamento comunale per raccogliere la somma necessaria per corrompere (ha messo nelle casse generali dei loro risparmi di una vita) a "buy out" la sua ragazza. Che ha incontrato Martha, dopo tutti questi anni, tutte le forze cercando di aiutarla a trovare suo figlio più piccolo – una figlia.

Un problema importante dell'umanità, sollevata nel film

Nella miniserie "Starting Over. Marta "piccoli attori far luce sulla questione della maternità surrogata. Ciò non assicurato da una sola donna, e ciascuno può essere sia da una parte di questo problema, e sul lato opposto.

Sia le scelte giuste nella vita reso il personaggio principale, e in generale – che può essere considerato corretto? Ma la cosa è che dalla decisione che Marta, una volta adottato, dipende il destino dei suoi figli, e non solo la sua. Lei è indigente, e c'è stata offerta di diventare una madre surrogata. Che cosa sta guidando al momento – il desiderio di aiutare o per fare soldi? Qui le cose non sono così semplici, perché se non si presta attenzione al lato finanziario, marzo, aiutando a trovare la felicità maternità altre donne in questo si priva.

Sì, era in grado di aprire la propria attività, ha lavorato sodo, è riuscito. Ma i bambini ha dato nascita, cresciuto in altre famiglie, non conoscendo la sua madre biologica. Così racconta la storia del film di una donna normale "ricominciare. Marta". Gli attori di talento rende tutta l'atmosfera necessaria in modo che il pubblico potesse sentire la vita di ogni componente del personaggio principale.