322 Shares 4577 views

Che cosa significa il nome: dalle origini ad oggi

La maggior parte delle persone spesso pensano circa il fatto che il nome significa. Alcune persone semplicemente per curiosità, mentre altri vogliono trovare una connessione con i loro antenati e importanti eventi storici. Il nome di ogni persona indica che appartiene ad una particolare famiglia, la famiglia – è storicamente formata nome clan. Ma non sempre e non tutti hanno un nome simile – Tutto è iniziato un po 'diverso.


In Russia il processo di formazione dei nomi prende una discreta quantità di tempo – dalla fine del XIV al XIX secolo. Questo è dovuto al fatto che, mentre il privilegio di fare riferimento al genere ben noti sono stati solo i rappresentanti della classe superiore, i principi e boiardi specifici nome assegnati per il titolo dei comuni, di loro proprietà (ad esempio, Vitebsk, Smolensk). Qui diventa chiaro che il nome significa. I principi sono molto orgogliosi, abbiamo difeso e spinto in avanti le loro terre.

I prossimi proprietari dei nomi generici arricchirsi, i commercianti ben noti e nobili che meritavano qualcosa, ma spesso appena comprato a destra. Hanno chiamato la loro occupazione o soprannomi disponibili (Weaver, Rybnik Lihachyov). I commercianti intendono utilizzare il nome risultante di ampliare la base di clienti, i clienti preferiscono lavorare con le case personali con il proprio marchio di fabbrica. Diritti speciali è stato il clero. Tra l'altro il nome era una persona spirituale, è possibile determinare in cui ha servito come una parrocchia (Nikolsky, Kazansky e così via.).

Il resto della popolazione – la gente comune. Erano Besfamilnov, aveva solo un nome e patronimico. Gli archivi si trovano spesso record: "Peter, il figlio di Ivanov" Ovviamente, sulla Sulla base di questa differenziazione è stato ottenuto il nome moderno della cui origine va molto indietro nel passato. Inoltre, la gente comune erano troppo soprannomi che sono stati dati loro dai professione o per alcune caratteristiche individuali. Tale nome potrebbe essere facilmente perso cambiando i loro tratti caratteriali o professione, per cui è stato ottenuto il soprannome.

Successivamente, dato nomi e l'ex servo della gleba. A prima vista non è chiaro esattamente ciò che il nome significa in questo caso. Ma, avendo compreso, diventa chiaro che sono assegnati il nome del vecchio proprietario, che è il motivo per cui in una zona potrebbe essere un sacco di omonimi che non hanno legami familiari. Nel 1888 ha emesso un decreto che impone a tutti di avere un nome, da inserire nei documenti. Molti agricoltori, in quanto quest'ultimo sono entrati il patronimico.

Cosa significa il nome? Ha un significato ambiguo. Qualcuno potrebbe ottenere a causa del possesso di territorio o per il suo mestiere, mentre altri – a causa della sua bassa statura, deformità o altri segni esterni. Poi il suo valore informativo è stato molto maggiore di quanto non sia oggi, a causa del nome esistente potrebbe imparare molto su una persona. Oggi, ci dà un po '. Alcuni vettori non sanno cosa vuol dire il nome del loro genere, come è stato ricevuto, chi sono i loro antenati. Anche se ci sono coloro che sono immersi nella ricerca di informazioni nella genealogia della profondità, cercando di trovare le loro radici.