552 Shares 5035 views

La velocità del suono in acqua,


SOUND – uno dei componenti della nostra vita, e si sente ovunque. Per prendere in considerazione più in dettaglio questo fenomeno, in primo luogo abbiamo bisogno di capire il concetto. Per questo dobbiamo rivolgerci per l'enciclopedia, dove è scritto che "il suono – è onde elastiche che si propagano in un ambiente resiliente e creare vibrazioni meccaniche in esso." In termini più semplici – è vibrazioni rumorose in qualsiasi ambiente. Da cui dipende, e le principali caratteristiche del suono. In primo luogo – la velocità di propagazione, per esempio, la velocità del suono in acqua è diverso da un altro mezzo.

Qualsiasi audio analogico possiede certe proprietà (caratteristiche fisiche) e le caratteristiche (caratteristiche di riflessione in queste sensazioni umane). Ad esempio, la lunghezza, larghezza, altezza, frequenza, composizione tono, e così via.

La velocità del suono in acqua è molto superiore, ad esempio, in aria. Di conseguenza, essa si diffonde più velocemente ed è molto più udibile. Ciò si verifica a causa della elevata densità molecolare acquoso medie. E '800 volte più densa dell'aria e acciaio. Ciò implica che per molti aspetti la propagazione del suono dipende dal mezzo. Facendo riferimento alla figura specifica. Pertanto, la velocità del suono in acqua è pari a 1430 m / s, l'aria – 331,5m / s.

Il suono a bassa frequenza, per esempio, il rumore che produce motori marini in funzione, sempre sentito un po 'di tempo prima che la nave entra in vista. La sua velocità dipende da molte cose. Se si aumenta la temperatura dell'acqua, naturalmente, aumenta la velocità del suono in acqua. Lo stesso avviene con aumento di salinità e di pressione che aumenta con l'aumentare della profondità dello spazio acqua. Un ruolo particolare nella tariffa può avere una cosa come il termoclino. Questi luoghi in cui vi sono diverse zone dell'acqua temperatura.

Inoltre, in posti differenti densità dell'acqua (a causa della differenza nel campo di temperatura). E quando le onde sonore passano attraverso strati di diversa densità tale, perdono gran parte della loro forza. Di fronte a termoclino, un'onda sonora è parzialmente, e talvolta completamente riflessa (grado di riflessione dipende dall'angolo in cui il suono cade), e poi sull'altro lato di questo luogo, la zona d'ombra formata. Se consideriamo un esempio in cui la sorgente sonora si trova in un corpo d'acqua sopra il termoclino, è già al di sotto di sentire nulla, non è qualcosa che è difficile e quasi impossibile.

vibrazioni sonore, che sono pubblicati sopra la superficie, nell'acqua stessa non aveva mai sentito. D'altra parte si verifica quando la fonte del rumore sotto il livello dell'acqua: non suona su di esso. Un esempio lampante – subacquei moderni. Le orecchie è notevolmente ridotto a causa del fatto che l'acqua agisce sul timpano, e la velocità del suono in acqua riduce la determinazione della qualità della direzione da cui si muove. In tal modo smussato la capacità di percezione del suono stereo.

Sotto l'acqua onde sonore entrano l'orecchio umano è l'osso più cranico attraverso la testa, e non come in atmosfera, attraverso i timpani. Il risultato di questo processo diventa la sua percezione di entrambe le orecchie contemporaneamente. Il cervello umano non è in grado in questo momento per distinguere la posizione da cui vengono ricevuti i segnali, e in quale intensità. Il risultato è l'emergere della coscienza, quel suono come se rotoli su tutti i lati contemporaneamente, anche se non è così.

Oltre a quanto sopra, le onde sonore in camera acqua ha qualità come l'assorbimento, la divergenza e la dispersione. Il primo – in cui il potere del suono in acqua di mare si sta gradualmente erodendo a causa dell'attrito di ambienti acquatici e di essere nei suoi sali. La divergenza sembra rimuovere il suono dalla sua sorgente. Egli sembrava dissolversi nello spazio come luce, e, di conseguenza, la sua intensità diminuisce significativamente. A scomparire del tutto a causa di fluttuazioni di diffusione a tutti i tipi di ostacoli, ambienti eterogenei.