675 Shares 6032 views

Memorial "Sestroretsky all'estero"

Tifosi che viaggiano in luoghi storici in cui le battaglie hanno avuto luogo durante la Grande Guerra Patriottica, potranno apprezzare la "Sestroretsky all'estero" – un museo e memoriale. Una volta nella foresta vicino a San Pietroburgo, se vi trovate in passato. Si può sentire come un vero cannoniere. Dopo tutto, qui le mostre sono autorizzati a toccare con le loro mani, tra cui pistole. Se si riesce ad arrivare al momento della successiva ricostruzione storica, e tutto andrà completare l'immersione nel passato. E qui sono trattati per il porridge di un soldato.


Qualche anno fa, "Sestroretsky all'estero" è stato abbandonato ed era in cattive condizioni. Non c'era alcun dubbio su cosa visitare, ad esempio, con i bambini. Ma ora tutto quello che c'è, lavato, ripulito e aperto al pubblico. E all'inizio di qui potrebbe ottenere solo gli appassionati di escursioni estreme nei luoghi dimenticati dei combattimenti.

Di cosa si tratta

Perché "Sestroretsky all'estero" è stata la difesa della regione di Leningrado? Questo è accaduto alla fine degli anni '20 quando hanno deciso di rafforzare le principali città del paese per garantire che essi non sono stati catturati in primo luogo, se la guerra arriva. Ma la minaccia è stata molto significativa. Dopo tutto, fino al confine con la Finlandia – per un totale di 40 chilometri. zona della difesa Sestroretsky entrò a far parte della zona fortificata della Carelia. Come per gli altri collegamenti a catena difensiva che si estende dal Golfo di Finlandia al Lago Ladoga, "marchio Sestroretsky" ha avuto DET. Ora l'ingresso è gratuito. Il sistema di cannone principale della regione di difesa ha avuto il segnale di chiamata "Elephant".

polukaponir Sestroretsky

Il territorio del lago, che si trova nei pressi delle fortificazioni, paludosa. E a causa della sua ostruzione qui e hai costruito il bunker nel 1938. La sua superficie è di 200 m 2. Questa linea di tiro aveva le sue missioni di combattimento. Gunners hanno dovuto coprire il fuoco i loro fucili accesso all'autostrada e la ferrovia a Beloostrov. All'interno del bunker di tenere tutto come è stato durante i combattimenti. Due pistole N-17 mitragliatrice, due stoffe per tendine pistola, mitragliatrice "Maxim". È interessante notare che i cannoni avevano un sistema di raffreddamento, e dalla rimozione premesse di gas della polvere.

Il nemico non ha potuto ottenere artiglieri qui inosservato. Tutti gli accessi visualizzati attraverso feritoie. Inoltre, il comandante della linea di tiro osservava i combattimenti attraverso il periscopio con un aumento di 10 volte. La comunicazione con il mondo esterno è stato mantenuto con l'aiuto della radio. Una caratteristica – un operatore radio su un luogo di lavoro di un ritratto di Stalin. La comunicazione all'interno del "Elephant" è stato organizzato con l'aiuto dei tubi telefoniche e riunioni.

sicurezza

All'interno del bunker di persone erano al sicuro. Dopo il muro spessore era di 1,5 m. Non aveva paura di colpire anche 350 millimitrovogo proiettile. Da attacco chimico difendere speciale sistema di filtraggio dell'aria. In inverno, riscaldata dal DOT. Per fare questo, si usa il riscaldamento. Chiunque previsto "Sestroretsky all'estero", ha fornito anche la possibilità che l'uscita principale verrà danneggiato. Al fine di consentire alle persone di ottenere al di fuori, prendere un'uscita supplementare dalla miniera. Anche lui, era protetto da una cappa blindato. Feritoie disposte su di esso, è stato permesso di osservare i dintorni.

supporto vitale

DOT – è un luogo dove la gente non solo combattere, ma anche per vivere. Pertanto, essi dovrebbero essere forniti di tutto il necessario per soddisfare le loro esigenze primarie. Elettricità fornita generatore diesel. La sua capacità era 7,2 KW. Acqua prelevata dal pozzo, c'è anche, per mezzo di una pompa. Contingenza DotA memorizzato carburante per un paio di giorni e il serbatoio dell'acqua. Le persone hanno dormito su un letto a castello nella caserma, armadi a muro e mensole per gli effetti personali e le armi. La convenienza e la comodità di non lo era. E 'stato tutto molto semplice e familiare.

Ma non è tutto

Il complesso memoriale viene costantemente aggiornato con nuove esposizioni. persone interessate portare qui "frammenti" della guerra. A causa di questa esposizione è in continua espansione. I volontari hanno cominciato a ripristinare polukaponir, riempiendolo di oggetti di vita militare, quando non era ancora chiaro se saranno in grado di ripristinare l'atmosfera di quegli anni. Alla fine, tutto ha funzionato, e gli sforzi del popolo non sono stati vani.

Dovrei andare a "Sestroretsky all'estero"? Foto che si diffondono i visitatori del museo, danno soltanto un'idea superficiale di questo posto. Per capire e sentire la guerra e l'eroismo dei nostri soldati, è indispensabile per andare lì da soli. Le parole non possono trasmettere la stessa nella misura massima che tali "Sestroretsky all'estero". Il tour, che può essere ordinato singolarmente, otterrà una maggiore quantità di informazioni sulle battaglie che hanno avuto luogo qui. Vieni qui apprezzare l'atmosfera ricreata in autostrada Primorsky vicino a San Pietroburgo.

Purtroppo, non tutti i luoghi di ostilità sono soggette alla ricostruzione. Molti di loro sono solo in esecuzione. Ma la cosa principale che le persone sono interessati alla sua storia e, di conseguenza, c'è la possibilità che questi monumenti saranno più.