862 Shares 5479 views

Titolo – è … Per mettere il titolo? Significato della parola "titolo"

Anche alcuni 100 anni fa, un uomo con un titolo di nobiltà apparteneva alla elite della società. Oggi, tuttavia, il possesso di questo particolare titolo – solo una piacevole formalità. Dà relativamente pochi privilegi, se non un conto bancario decente, parenti influenti o le loro realizzazioni in qualsiasi campo di importanza pubblica. Qual è il ruolo che giocano i titoli nel secolo scorso, e che sono ancora rilevanti a questo giorno? Se avete le parole del titolo degli altri valori? Scopriamo di più su tutto questo.


L'origine del termine "titolo"

Questo sostantivo è stato registrato in latino – titulus – e significava "l'iscrizione".

Praticamente invariato, nei secoli successivi, la parola è stata presa in prestito da altre lingue europee. Per fare un confronto: nel titolo inglese – di un titolo, in francese – titre, Tedesco – Titel.

Nonostante una storia così lunga, nelle lingue slave è venuto molto più tardi, il termine "titolo". Questo è accaduto nei primi anni del XVII secolo. A giudicare dalla scrittura e suono, il termine è stato preso in prestito dalla mediazione inglese. E la parola è venuto prima in Polonia (Tytuł), e poi salì in bielorusso (Tytuł), ucraina (titolo) e russo.

Titolo – che cosa è questo? Chi è chiamata

Questo termine indica un onore speciale, che onora gli individui per lo straordinario servizio, il più delle volte militare. Ottenere il titolo, di regola, ha permesso una persona di andare nella categoria della classe privilegiata, d'elite dello Stato – la nobiltà. Inoltre, la persona che ha ricevuto dal titolo vantaggi materiali come il denaro, terreni, dei contadini e così via. N.

Per i proprietari di questo titolo speciale dovrebbe applicarsi in modo speciale, come ad esempio "Altezza", "Maestà", "Grazia", ecc Inoltre, quasi ogni nobile gentiluomo potrebbe passare sulla loro privilegi e il titolo ai figli o coniugi … Tuttavia, ci sono stati i titoli che non possono essere ereditate, sono assegnati a un particolare solo durante la sua vita.

Oggi, quando la nobiltà divenne una traccia, i titoli di gran parte del mondo non danno i loro titolari di uno status speciale nello stato. Rimangono solo una bella tradizione.

Uno dei pochi paesi moderni dove si conserva la monarchia, è il Regno Unito. La sua sentenza Koroleva Elizaveta II ed è ancora attivamente assegna titoli nobiliari. In sostanza, sono artisti, in rari casi – un eroe di guerra. Allo stesso tempo, tutti coloro che oggi prenderà il titolo dalle mani del sovrano britannico, chiamato il signore con il trattamento adeguato, "signore", e il diritto di trasferire ai loro discendenti.

Tipi di titoli nobiliari

Come regola generale, nella maggior parte dei paesi del mondo per tutto il cavaliere sono stati suddivisi in diverse grandi categorie, a seconda della capacità di ottenere il potere nello Stato.

  • A soli titoli nobiliari. Questa categoria comprende i boiardi, tende da sole, baroni, conti, conti, Chevalier, kazoku e così via. N. E 'ironico che, sebbene i portatori di questi titoli non hanno potuto ottenere il potere nello stato, e la loro figlia sono stati in grado di salire di grado, e anche diventare le mogli dei primi persone in paese.
  • Titoli sovrani. Come suggerisce il nome, il possesso di un titolo del genere che dà il diritto di rivendicare il potere. Allo stesso tempo, a seconda del paese e del suo stile di vita, e in alcuni paesi sono ereditati titoli e governanti eletti. Così, il principe, Re, Imperatore, King Khan, Shah-re, ecc – .. Questo è il titolo, dando alla persona l'opportunità di governare lo stato, semplicemente perché era nato in una famiglia con un titolo appropriato. Come regola generale, il potere di ottenere qualsiasi tipo di anziano e passò i suoi figli attraverso la linea maschile. In genere, i potenziali successori, troppo, avevano un titolo speciale: Dauphin, principe, principe ereditario, Corona principe, il principe ereditario, .. ecc Şehzade ai titoli eletti incluso: il Doge, Jarl, il Califfo e il re (i polacchi).

titolo speciale "principe" degli slavi

A differenza di Europa e l'Oriente, in Russia, ha sviluppato un proprio sistema di governo. A capo dello Stato è sempre stato il principe. Prima dell'avvento del tipo di Rurik non era un titolo ereditario, ed elettiva. Ma poi tutto è cambiato.

Come nella maggior parte del sistema di successione al mondo nel periodo della Rus 'di Kiev è diventato il sovrano del primogenito della famiglia, secondo l'anzianità agnatizia. Ha ricevuto il titolo di Granduca, e il resto dei suoi parenti (fratelli, zii e nipoti) è diventato feudatari, ognuno dei quali hanno ricevuto il potere nelle più importanti città dello Stato. Un tale sistema di governo ha promosso lotte e per diversi secoli ha fatto il suo tempo.

Dopo il crollo della Rus titolo di "principe" è stato gradualmente sostituito da altri, come "Re", "Re", "Imperatore".

Uno dei primi cambiato il nome del sovrano dei polacchi (król – re) e russi (il re). In questo caso se stesso il titolo di "principe" è conservato, ma ha iniziato ad assegnare i suoi figli e altri parenti maschi della imperatore regnante dell'Impero russo. Con l'arrivo del regime sovietico è stata abolita, così come la nozione stessa di nobiltà.

Il controverso titolo di "tutte le Russie"

Dopo il crollo della Rus sulle sue rovine ha diversi principati distinti: Vladimir, Galich, Chernigov, Ryazan, Smolensk e altri. Dopo molti secoli di guerre tra di loro e con i turchi, il più potente nella regione è stata la Moscovia.

Nel tentativo di dimostrare il suo diritto di governare le terre della Rus 'di Kiev, i principi di Mosca ha cominciato a aggiungere il suo nome al tipo di titolo – "di tutta la Russia". È interessante notare che questo titolo è stato originariamente utilizzato da un altro principe solo per elevarsi al di sopra degli altri governanti di principati. Per questo motivo, come il titolo usato nei loro nomi i polacchi re e lituane e governanti della Galizia-Volyn principato.

In un'epoca in Ucraina kazatchestva hetman separato nella corrispondenza diplomatica anche appropriato il titolo di "Hetman di Zaporizhia dell'esercito e di tutta la Russia."

Oltre ai governanti secolari, il titolo è stato utilizzato attivamente, e il clero. Così, con l'avvento del cristianesimo in Rus tutti i Metropoliti iniziato ad usare il prefisso "di tutta la Russia" per il suo nome e il titolo. Questa tradizione si è conservata oggi nel clero ortodosso russo. Ma Metropolita della Chiesa ortodossa ucraina Patriarcato di Kiev ha un titolo un po 'diverso – "All Ucraina-Rus'.

titoli sportivi

Nonostante il fatto che l'appartenenza alla nobiltà non svolge più un ruolo così importante, come in passato, oggi particolarmente popolare assegnazione tradizione di titoli sportivi. Tra l'altro, non dovrebbero essere confusi con i titoli sportivi ( "Maestro di Sport", "allenatore onorato"), che sono assegnati per la realizzazione individuale in competizioni ufficiali e assegnata al suo proprietario per la vita.

Sport titolo – è un'altra cosa. Si è assegnato un atleta per una vittoria, ma è assegnato a lui poco prima di perdere nel prossimo torneo. E 'per questo motivo, specificare sempre in quale anno o di anni che una persona è stato un vincitore nella competizione.

Il titolo più famoso del suo genere nel mondo dello sport – un titolo mondiale. La sua assegnato nel calcio, scacchi, ginnastica, boxe e molte altre discipline.

Inoltre, i titoli e ottenere la vittoria negli eventi non sportivi come i campionati del mondo di giochi per computer, o concorsi di bellezza.

Titoli in PV – che cosa è questo

In aggiunta a tutto quanto sopra, i titoli vengono assegnati anche ai giocatori regolari dei cinesi gioco online multiplayer di Perfect World.

Esecuzione di compiti specifici, i partecipanti possono guadagnare un certo rango, a seconda della portata dei successi, come "Ghostbusters", "Warrior of the Sun", "Stargazer" e altri. Loro possesso fornisce opportunità per migliorare le abilità del vostro personaggio, così come consente l'accesso a vari attributi di gioco.

"Libro" significato della parola "titolo"

Dopo aver affrontato il significato di base del sostantivo in esame, a conclusione va studiata e gli altri valori.

Chiunque può leggere frase familiare "il titolo di un libro" o "prima pagina". Questa è la pagina del titolo, il prossimo dopo il risguardo e avantula. E 'di solito indica il titolo, autore, luogo e anno di pubblicazione, in alcuni casi – la pubblicazione.

Titolo – il titolo è anche il nome dell'articolo o altra opera.

Inoltre, il termine usato in legge per riferirsi ad una particolare sezione della legislazione.