250 Shares 9294 views

Monumento al Yermak – il conquistatore della Siberia: storia, curiosità

affascinante storia abbastanza associato con il monumento al vincitore della Siberia, il cosacco Yermak Ataman, eretta nel Novocherkassk. Questo monumento di russo eroe popolare appartiene agli oggetti del patrimonio culturale nazionale. Con nostra grande sorpresa, si tratta di un opera scultorea di lunga data è rimasta intatta ed è stata a lungo una caratteristica della regione cosacco del Don, la Siberia e la Russia.


Ermak monumento: Novocherkassk

Le foto inserite in questo articolo dà un'idea dell'aspetto virile di questo grande uomo. Tutto è iniziato nel 1870 con una serata di gala che si celebra nella città di Novocherkassk – il 300 ° anniversario delle truppe di cosacchi del Don. Attraverso il Capo di Stato Maggiore Generale Leonov tutti i cosacchi appello al erede del sovrano, il principe ereditario Aleksandru Aleksandrovichu – Le truppe agosto Ataman cosacchi, che è venuto alla festa, per aiutare a mettere nella capitale del Don cosacchi un monumento alla loro eroica connazionale Ermak Timofeevich (Kachalin villaggio natale sul Don).

E 'stato dichiarato una sottoscrizione per raccogliere fondi per il monumento, che durò per molti anni. Questo ha impedito la guerra, in cui è stato redatto in Russia e poi. Un quarto di secolo è stato raccolto più della somma di 100 000 rubli. Le principali donazioni sono state concesse ai cosacchi degli Urali e della Siberia. La parte resto sarà di 40 000 rubli, Cosacco Cosacco governo esercito preso in prestito da loro casse.

inizio

Quando il denaro viene raccolto, la questione è stata sollevata, in cui l'immagine deve apparire glorioso capo Ermak monumento sulla piazza principale di Novocherkassk. In questa occasione, nel 1889, è stato creato da tutta la commissione, che consisteva in un filantropo W. Wagner, capo delle miniere e la parte sale del Don soldati, città ingegnere B. Krasnov, l'editore del giornale "Vestnik Don" Karasev, ecc … In Russia la tempo, tra i più famosi scultori del concorso è stato annunciato per il miglior monumento, e dopo diversi progetti sono stati considerati.

Il primo a sviluppare un monumento a Ermak offerto scultore M. M. Antokolskomu (creatore del monumento a Pietro I a Taganrog nel 1903), ma nel 1891 non aveva ricevuto l'approvazione. Non ha accettato e il progetto di San Pietroburgo scultore M. O. Mikeshina (creato dal famoso monumento "Millennio della Russia" a Novgorod nel 1862), ma si sta prendendo in considerazione tutti i commenti offerti un'altra versione del monumento, ed ha approvato nel 1896, ma scultore morto.

Monumento a Ermak in Novocherkassk: Descrizione

Ora la Commissione era alla ricerca di quello che progetto Mikeshina avrebbe preso per la realizzazione del monumento. Abbiamo trascorso diversi anni e abbiamo trovato il Rettore della Scuola d'Arte Superiore dell'Accademia delle Arti VA Beklemisheva. Così, l'inizio dei lavori.

Sul compleanno dell'imperatore Nicola II, 6 maggio 1903 la posa solenne della piazza. piedistallo di granito è stato ordinato dal maestro italiano S. Tonitto. Prima era fossa scavata, fondazione di cemento di base poi eretta, prodotta in fabbrica catene in acciaio Novocercassk 8 per 4,2 metri ciascuno. A San Pietroburgo, sul modello in gesso VA Beklemisheva ditta "Moran" versato statua in bronzo del peso di 5 tonnellate. L'altezza totale del monumento è di 14 metri 92 cm, peso – 1600 tonnellate.

scoperta

L'anno successivo, ancora una volta il giorno del compleanno dell'imperatore Nicola II – 6 maggio 1904, è stato aperto. A mezzogiorno il suono della campana, l'area riempita forze cosacche pupille palestre, Cadet, Junkers e cittadini. Cattedrale dell'Ascensione era una processione con i santuari conciliari.

Le truppe Ataman cosacchi KK Maksimovich cadere il velo dal monumento e, infine, tutti i presenti hanno visto la statua possente e maestoso di Ermak, che in una mano era una bandiera di battaglia e l'altra – una corona, a simboleggiare la Siberia conquistato. Arcivescovo Don e Novocherkasskiy Afanasy consacrati al monumento. Poi ci sono stati colpi, la distribuzione di cartoline e opuscoli che descrivono gli atti che glorificava coraggioso Ataman Yermak, morto tra le onde del fiume Irtysh 5 Agosto 1584.

testimone di bronzo

Da quando Ermak monumento è diventato un testimone silenzioso di molti eventi storici che hanno avuto luogo nella piazza principale di Novocherkassk ascensione cattedrale, comprese le visite di re, presidenti, patriarchi, i leader popolari, e così via. D.

Nel primo anno di costruzione da questa zona cosacchi continuò la guerra russo-giapponese (1904-1905 gg.). Poi un anno dopo, tenuto comizi a sostegno delle libertà democratiche (manifesto dello zar di 17 ottobre 1905). Poi – la prima rivoluzione russa e le sue vittime tra i cosacchi del Don, i cui funerali nella piazza (1905-1907 gg.). Inoltre, la prima guerra mondiale e la mobilitazione di massa della rivoluzione di febbraio e le riunioni dei rappresentanti del governo provvisorio, il giuramento di generale dell'esercito A. M. Kaledina, elezione del suo capo e la Rivoluzione d'Ottobre del 1917. Questi eventi possono essere aggiunti e uno spostamento permanente di Novocherkassk è un "bianco", poi a "rosso", mentre il potere nelle loro mani non ha preso il Grande Don Esercito, generale PN Krasnov.

Conservazione dei santuari locali

Tuttavia, ci sono stati tentativi di buttare fuori il monumento "Ermak Bourget". Nel 1918, ha voluto fare una macchina nel 1938 – un trattore, ma non è riuscito a impegnarsi per motivi tecnici. E nel 1942, i nazisti durante l'occupazione del Novocherkassk per lo stesso scopo guidato al monumento di tre trattore con verricello, ma ha lasciato i residenti locali e cosacchi, che ha causato il comandante e ha spiegato che Ermak – non rosso Cossack e non un bolscevico, un santuario locale e Don eroe . Poi un ufficiale tedesco ha dato l'ordine di rimuovere il trattore, ed è ancora una volta salvato dalla distruzione di un monumento a Yermak. Tutti i cittadini di cura della città di Novocherkassk cosacchi nei momenti più difficili che cercano di ricordare i loro eroi.

Nel 2001, tutti i lavori di restauro necessari è stato effettuato. 6 mag 2004 la città celebra il 100 ° anniversario del monumento. Oggi, sono passati cento anni, ma Ermak monumento si trova e salirà fino a quando c'è una città e la sua storia è inscritta per sempre.