712 Shares 9492 views

Georgian Military Road – storia e modernità. Stato, traffico, meteo, e passa la posizione sulla mappa georgiano Military Road

Georgian Military Road è l'esatta lunghezza di 192 chilometri. Nel 1799, in base alla data delle directory su di esso regolata comunicazione senza interruzioni. Chilometraggio è segnato lungo la strada. Se si preferisce andare a piedi o in autobus, si può vedere un cartello bianco. Su ogni lato di chilometri marcati da Tbilisi e Ordzhonikidze. Qui ha origine il Georgian Military Road, che ha una mappa nelle guide.


Panoramica

Georgian Military Road (immagine indicata sotto) attraversa i quattro distretti amministrativi del paese: Tbilisi, Dusheti, Mtskheta e Kazbek. Composizione aree dati popolazione si riferisce a quelle zone etnografiche come Mtiuleti, Kartli e Mohevi. L'occupazione principale degli abitanti è l'agricoltura e la zootecnia. Ora più estese villaggi operano le piccole imprese che sono impegnate nella lavorazione delle materie prime minerali e prodotti agricoli.

opzioni moderni

Georgiano oggi Military Road è la via più breve da Ordzhonikidze a Tbilisi, o viceversa. 5:00 – questo è il tempo massimo per il quale può essere superata, in aggiunta, è più conveniente. Per fare un confronto: la lunghezza della ferrovia è di circa 1.400 km, e per fare un viaggio del genere, si può richiedere fino a 35 ore.

Il percorso inizia nella valle del fiume Terek, poi sale al di sopra di esso, passa le scogliere e gole, si precipita fino al Passo Croce. Georgian Military Road sovrasta la valle del Aragvi, qui ha origine Mletsky discesa. E poi si espande e diventa più ampio. Sul lato è possibile vedere lo spazio aperto piatta, punteggiata di orti e giardini. Poi a sinistra, poi a destra balenò diversi insediamenti. Inoltre, per soddisfare l'antica capitale della Georgia – Mtseha. Dopo aver fatto la mossa attraverso il Kura, i viaggiatori arrivare a Tbilisi. bellezza paesaggistica, maestose montagne – tutto questo rende possibile per sorvegliare la strada militare georgiana di oggi. Il tempo è mutevole, in una giornata limpida si possono vedere tutte le bellezze del territorio.

informazioni storiche

Sin dai tempi antichi era nota percorso attraversa la valle del Aragvi e Terek. Nelle antiche cronache hanno accennato circa questa strada. In un saggio sulla Iberia storico greco Strabone ha scritto di esso come sentiero di montagna pericoloso e difficile. I viaggiatori, che hanno osato di seguire questa strada, ha avuto un pericoloso viaggio. Abbiamo dovuto salire lungo i sentieri, così stretto che sono liberi di rompere due persone era impossibile. La fortezza si trova nel Daryal Gorge, nella fascia più inaccessibile e stretta. Questo luogo divenne noto come "la porta d'ingresso della Georgia." La conferma di questo è nelle cronache. Si dice che le tribù nomadi del nord hanno fatto irruzione regolarmente. Per questo motivo, il decreto di uno dei re georgiani della parte più stretta della gola Darubal fu posta pietre. In seguito uno dei fortezza fu costruita alte scogliere. Cancelli di legno, ferro-bound, appeso su rocce di granito vicino a esso. "Darian" in lingua persiana significa "Porta degli Alani". Già all'inizio della nostra era Alani si stabilì sul Caucaso. Essi facevano la guerra incessante con Iberia, che ha sede in Georgia, per il possesso dei passi di montagna. Ciò è dimostrato dal record storico. La gente lo chiama il cancello Aragviyskimi gola. Le rovine di un'antica fortezza, una volta avuto importanza militare, conservato fino ai nostri giorni. Georgian Military Road si trova ora tra gli scorci pittoreschi. Lungo il percorso è possibile ammirare una parte della parete est, che si chiama "Il Castello di Tamara".

sviluppo

Il valore che aveva la strada militare georgiana, è aumentata nel corso del tempo. In epoca feudale, il periodo di massimo splendore del paese il suo ruolo di una via commerciale è notevolmente aumentata. Nel XVIII secolo le relazioni russo-georgiana sono diventati più vicino, con la conseguente formazione di un'alleanza militare. Poi iniziò la prossima fase di sviluppo autostradale. Durante il regno di Caterina II militare russa sono stati inviati in Georgia, mentre durante gli scontri russo-turca soldati georgiani hanno partecipato alla lotta contro i Turchi nel Caucaso meridionale. In questa fase, la pista era agitato a tutti gli effetti. Il percorso lungo è stato accoppiato con il duro lavoro e una gran perdita di tempo. Ad esempio, nel 1799 la distanza da Vladikavkaz a Tbilisi il distacco russa sotto il comando del generale Lazarev ha superato più di 30 giorni.

importanza

Dopo la formazione di alleanza dei due paesi georgiano Military Road è diventato ancora più strategica importanza. A quel tempo si chiamava "Daryal". Ha iniziato il processo di ricostruzione, che ha richiesto un paio di fondi abbastanza. Per la protezione dei viaggiatori in tutto la strada ha cominciato a comparire fortificazioni. Il primo fortino è stato costruito proprio all'inizio. La struttura costituita da rafforzare la torre e caserme, che ospitava un presidio protettivo. Situato nei pressi delle taverne strada, dove i viaggiatori stanchi potevano mangiare e riposare prima di tornare per un lungo viaggio. fortificazioni militari chiamati ridotte, ha dato il nome del Redant insediamento. A sud è stato costruito fortezza Dzheharovskaya. Le sue rovine si conservano anche a questo giorno. Nella prima metà del XIX secolo nel Daryal Gorge costruita un'altra fortificazione, destinato ad un presidio militare. Gli interni sono completamente scomparse, mentre le pareti sono ancora in piedi. Dusheti per la strada del villaggio è stato portato nel 1859. Dopo quattro anni, ha tenuto la sua apertura ufficiale. Poi prese il nome attuale al posto del primo.

Di eccezionale importanza durante il WWII

Georgian Military Road svolto un ruolo importante durante la Seconda Guerra Mondiale. E 'stato il percorso più breve che collega il Caucaso meridionale e nel Caucaso. Georgia era sotto l'attacco degli invasori fascisti tedeschi. I soldati che difendono Ordzhonikidze, sono stati uccisi. Nelle zone adiacenti al georgiano Highway militare a ovest e nord, è stata la battaglia più sanguinosa e feroce. In questi luoghi è stata effettuata una battaglia eroica per il Caucaso. Sulla riva sud del fiume Terek e Urukh è stato designato una delle linee. E 'andata meglio la formazione degli invasori fascisti tedeschi. Dopo i militari sequestrato parte del Maikop e nel Caucaso del Nord, hanno cercato di raggiungere i campi petroliferi di Grozny e poi rompere a Baku, e da lì in strade militari – in Georgia.

Contesto e motivi di unirsi

trattato di George concluso alla fine del XVIII secolo, progettato il protettorato russo sulla Georgia orientale. Nei paesi vicini di tale accordo ha provocato un'ondata di malcontento. Istigato da bande Turchia Daghestan è diventato comune per organizzare incursioni devastanti. Nel 1795, la guerra persiana catturata Tbilisi, saccheggiata e rasa al suolo. Il regno è stato minacciato di distruzione. declino della popolazione ha raggiunto un punto critico. L'ultimo re georgiano è stato costretto a chiedere aiuto da parte del governo russo al fine di salvare lo stato dalla distruzione fatale e l'estinzione.

La fase finale

Nel 1801, la Georgia, infine, si è unito Russia. Il manifesto è stato firmato il questo 12 settembre. In questa situazione, è stata l'unica soluzione per il paese, a causa delle persone minacciate dalla riduzione in schiavitù la Persia e Turchia. A quel tempo, lo sviluppo religioso e culturale dei due stati erano i più simili, mentre allo stesso livello. Inoltre, la Russia possiede la forza necessaria che è stata in grado di creare le condizioni necessarie per lo sviluppo delle forze produttive dello stato georgiano e unire il territorio disparate.

aspetti geografici

L'area settentrionale del percorso si snoda attraverso il territorio etnografico di Khevi. Questa parola in lingua georgiana significa "gola". Per questo motivo, la gente del posto chiamano il Canyon-uomini o mohevtsami. Ora il quartiere si estende su una superficie di oltre 1.000 chilometri quadrati. Si estende dal villaggio di Upper Lars fino al Passo Croce. La popolazione – circa 9000 persone. Secondo i regolamenti amministrativi Heavy appartiene al distretto Kazbegi, che comprende due e quattro osseto consiglio del villaggio georgiano. Kazbegi è il centro amministrativo della regione. In tempi relativamente recenti, è riuscito a ottenere lo status di una città. Nel Kazbegi guide dieci anni fa ancora designati come un villaggio. Il primo insediamento nella regione, che si trova nella gola di Sno Gudashaurskoy Aragvi e Terek. Hanno avuto origine molto prima della nostra era. Diversi secoli fa distretto pesante è stato incluso nel Ducato di Aragvi. In seguito, è stato trasformato in uno spazio indipendente e suddivisa in diverse aree. Superiorità tra i quali apparteneva al distretto di Edo, al centro del quale era Santo Stefano – l'antico nome della città di Kazbegi. E 'collegato con il nome di un monaco che una volta aveva salvato gli abitanti del villaggio dalle inondazioni.

innovazione tecnica

Nel 1814, il traffico sulla Strada Militare Georgiana è stato reso possibile per i veicoli a motore. In seguito, è stato organizzato un messaggio di posta elettronica veloce che è destinato Tiflis a San Pietroburgo. Venti anni dopo, con questo modo di servizio postale cavallo senza interruzioni è stato organizzato. Il mantenimento di un passaggio regolare e sicuro necessarie continue riparazioni. Quello che era a quel tempo la Georgian Military Road? Stato del passo al livello adeguato sostenuto dalla gente del posto. particolarmente pericoloso e di difficile superare le zone intorno e nel Daryal Gorge sono. A questo punto, spesso si verificano fenomeni come cumuli di neve e valanghe. Per proteggere i viaggiatori che attraversano la zona pericolosa, ha dovuto costruire una galleria di cemento.

Il famoso ripida

Direttamente dietro il passaggio da una strada molto ripida. Questa è la famosa discesa Mletsky. Egli lascia più di 200 metri nella valle del fiume Aragvi. Il processo della sua costruzione iniziò negli anni sessanta del secolo scorso. Per condurre un progetto di BI ordinato Statkovskogo. Dopo l'ingegnere tornato da un viaggio verso l'Europa occidentale, ha presentato un piano per la ricostruzione della sella strada. Il progetto è stato approvato. La costruzione durò per sei anni. Mletsky discesa è stata costruita in circostanze molto difficili e pericolose. Costruttori hanno dovuto superare molti ostacoli, al fine di ridurre i passaggi nella roccia, che potrebbero essere tranquillamente mantenere l'equilibrio e il lavoro. Tuttavia, il risultato è degno di ogni lode. discesa Mletsky è un eccellente esempio di arte ingegneristica che colpisce la scorrevolezza delle linee stradali. Alla fine della discesa c'è una fonte con una piscina.

attuali realtà

Dal 2006, da parte della Russia georgiano militare strada è chiusa a tempo indeterminato. La ragione formale per la sospensione del trasporto servito da una ricostruzione del punto di controllo. Infatti lasciare la Federazione russa in Georgia nel trasporto su strada modo legale è stato impossibile. Nel 2010, la sala di controllo di nuovo iniziato ad operare. Per l'Armenia, l'apertura delle frontiere e la ripresa della comunicazione è di fondamentale importanza. Georgian Military Road è aperto di nuovo, e circa un terzo dei beni della repubblica può essere trasportato poco più di esso.