721 Shares 5429 views

Che cosa è la democrazia: bene sapere

Che cosa è la democrazia? Essa ruota intorno alla definizione di tutta la politica moderna e delle relazioni internazionali. Numerosi partiti di opposizione accusano regolarmente l'un l'altro di mancanza di democrazia. Mondiale afferma con altri principi di controllo sono emarginati. L'apogeo di tutto questo trionfo della democrazia nel tardo XX secolo era un concetto ben noto filosofo politico americano Francis Fukuyama sulla fine dei tempi. Secondo i pensatori influenti del nostro tempo, dopo il crollo dei paesi avanzati del campo socialista e la partenza dalla posizione ortodossa della Cina maoista è emerso che i valori liberali (vale a dire, di solito sono identificati con la democrazia) è il punto più alto dello sviluppo della civiltà umana. La democrazia in Russia moderna, che ha sostituito il vecchio sistema di comando-amministrativo, è, a suo parere, la prova migliore di questo. Praticabile alternativa non poteva offrire regimi sia monarchici o fascisti, tanto meno il tentativo di leader religiosi orientali nella creazione di dominio islamico.


Che cosa è la democrazia. sorgenti

La nascita di questo fenomeno è attribuita al sistema politico delle città-politiche greche, i governi che sono stati eletti a scrutinio segreto tra i cittadini di questa città. Autorità (per esempio, l'Areopago, boule, punte arconti, ecc) sono spesso eletti per un periodo limitato di membri capaci riconosciuti della comunità. E 'stato in antiche procedure Grecia e interessanti a impedire l'usurpazione del potere. Quando qualcuno dai cittadini ricchi o funzionari appena alti stava diventando troppo potente e minacciando i principi democratici di governo, effettuata la procedura della cosiddetta ostracismo – "cherepkovaniya" quando a scrutinio segreto, con schegge di un potenziale tiranno avrebbe gettato fuori città per dieci anni. Con il declino della civiltà greca, i suoi numerosi successi raccolti latini, creare un potente stato romano. Hanno sviluppato il concetto di democrazia. Fu lì che è nato vicino al moderno concetto di cittadinanza, così come nel periodo della repubblica, la separazione dei poteri. E, naturalmente, l'elezione.

Che cosa è la democrazia. nuovo tempo

Con la caduta di Roma e l'approvazione dei popoli barbari in tutta Europa numerosi successi, tra cui quelli di natura politica, che è stato perso per migliaia di anni. Il culto delle più antiche forze militari ed i loro comandanti dei barbari cambiato privilegi ereditari delle dinastie reali e nobili famiglie, che erano discendenti di quella stessa élite militare. L'umanità di recente ricordato che è la democrazia, ma con il Rinascimento e pensatori dei tempi moderni: Hobbes, Locke, Montesquieu, Rousseau, e molti altri. Uno dei momenti chiave nello sviluppo del mondo moderno è stata la grande rivoluzione francese del 1789, quando il precedente era intoccabile primo cast in qualsiasi paese del re e il popolo Si proclamò risiede il potere supremo. Naturalmente, nessuno ha guarito trifoglio subito dopo. Progressi erano ancora lottare con la reazione di tutto il mondo, ma il secolo successivo, XIX e XX, fu un periodo di costante affermazione dei diritti civili e delle libertà umane e.

Democrazia: pro e contro

Il principio dello stato di diritto e l'inviolabilità della persona umana è stato finalmente confermato nel pensiero politico e sociale contemporanea. Tuttavia, a parte gli enormi successi, la democrazia ha ancora molti critici, giustamente mette in evidenza un certo numero di suoi difetti. Lo svantaggio principale di questo dispositivo deriva dal già autostima. Il diritto universale di scegliere il governo, naturalmente, è in garanzia la teoria che le persone possono scegliere il proprio percorso di sviluppo. Tuttavia, va riconosciuto che non tutti della popolazione del Paese ancora nella sua educazione e la sensibilizzazione di soli movimenti politici nel suo complesso, la situazione economica del paese, le relazioni internazionali e così via. In questa situazione, potrebbe significare la scelta sbagliata da un gran numero di cittadini.