465 Shares 7459 views

"Opel": la scaletta delle leggendarie vetture tedesche

Fondatore della preoccupazione automobilistica tedesca Opel era l'imprenditore Adam Opel (1837-1895 gg.). La produzione inizia a Rüsselsheim con il rilascio di macchine da cucire e biciclette. la produzione di auto è stato istituito tre anni dopo la morte di Adam Opel, nel 1898, i suoi figli.


L'origine del gruppo

Carl William e Henry, figli di Adamo, hanno stipulato un accordo con la designer automobilistico Federico Lutsmannom da Dessau. Le prime vetture sono stati nominati Opel-Lutzmann e prodotti in piccoli lotti. Brothers non era soddisfatta con il ritmo di produzione, in modo che presto separarono con Luttsmannom e ha firmato un contratto con una ditta francese, che una volta ha offerto una pronta motore a due cilindri e il telaio. Il nuovo marchio automobilistico "Opel" è stato presentato al Motor Show 1902 a Amburgo. La macchina è stata equipaggiata con un motore raffreddato ad acqua a due cilindri, la capacità di 12 litri. p., quale è permesso di raggiungere una velocità di 45 km / h. E 'stato il primo modello di "Opel-10/12 PS".

lo sviluppo del dopoguerra

Nel 1914, Opel è diventato uno dei più grandi produttori di automobili impianti Opel hanno ricevuto sviluppo intensivo. La crisi negli anni '30 ha costretto la società tedesca di unirsi con gli Stati Uniti GM (General Motors). Quando la seconda guerra mondiale, aveva messo fine alla produzione di autovetture, l'impianto ha iniziato ad andare in camion militari. Durante la guerra, molti negozi di fabbrica colpite da bombardamenti dell'aviazione russa, hanno dovuto essere ripristinato. Dal 1948, il gruppo è andato alla massima potenza. Design Bureau ha sviluppato un modello per l'altro. Gamma di vetture "Opel" rifornito rapidamente. L'alto grado di comunanza di componenti ed assiemi reso possibile produrre la macchina in un vasto assortimento. La prima auto di anni del dopoguerra sono stati "Olympia", "Cadet", Kapitan è potente, "Record" coupé-sport Opel GT. L'ultimo modello della domanda non ha utilizzato a causa dei prezzi elevati, e in aggiunta, gli acquirenti di auto negli anni del dopoguerra erano per lo più persone anziane, e il giovane del dopoguerra non era ancora sorto. modelli sportivi produzione doveva essere fermato.

Preoccuparsi clienti

Su questi veicoli, infatti, ha fondato il marchio "Opel" di fama mondiale, la gamma che oggi comprende circa 30 modelli, così come decine di modifiche. Nel 1987, la linea di "Opel" ha una nuova auto – Omega, l'anno successivo in scaletta ottenuto nuovo modello – Vectra, nel 1989, un'altra auto è stato incluso nella famiglia di "Opel" – una sportiva Opel Calibra.

Nel 1991, l ' "Opel", la gamma di che ha continuato l'Astra moda, ha lanciato la produzione di auto di famiglia. Dopo l'Astra in una serie di nuovi modelli rose Frontera e Monterey. E degno finito 1994 piccolo ma potente Opel Tigra. Preoccupazione "Opel", la gamma di che distribuisce in modo uniforme lo spazio tra le vetture della famiglia tipo e auto sportive dinamiche, cercando di garantire che tutti i consumatori.

gigante Auto "Opel" di oggi

Attualmente, il modello Corsa è prodotto nella terza generazione, l'Astra aderisce alla seconda generazione di parametri macchina e Vectra, come la Corsa, – terzo. Continuità assicura il rispetto delle caratteristiche di base con modernizzazione simultaneamente l'interno e l'esterno della macchina. Da una vettura completamente nuova, riempito la scaletta, "Opel" nel 2014, può essere chiamato una modifica del minivan Zafira, mikrovena Agila, SUV Frontera, sport Opel coupé e supersportiva Opel Speedster. recentemente introdotto anche una nuova concept car con nuove soluzioni tecniche Meriva e Signum. gigante Auto "Opel", la gamma si sta espandendo ogni anno, oggi si sta preparando diversi microcar per spostamenti urbani, la calcolata sulla casalinghe.