145 Shares 4954 views

Ivan Bunin, "respiro Light": l'analisi del prodotto

E ancora una volta l'amore … E se ami, essere sicuri di Ivan Bunin, perché fino a quando non è stato pari nelle capacità letteratura così profondamente, esattamente, e allo stesso tempo rilassato e facile da trasmettere una tavolozza infinita di colori e sfumature della vita, l'amore e le vite umane, e ciò che è più sorprendente – tutto questo in due o tre pagine. Il suo tempo è inversamente proporzionale storie che appaiono sentimenti ed emozioni pienezza. Qui leggere il suo racconto "respiro Easy" (l'analisi del prodotto deve essere acceso), e va avanti questa volta sulla forza di cinque o dieci minuti, ma si ha il tempo di immergersi nella vita, e anche l'anima dei personaggi principali, e vivere con loro per qualche decennio, a volte una vita. Non è un miracolo?


IA Story "Respiro Easy" di Bunin: analisi e sintesi

Fin dalle prime righe l'autore introduce il lettore al personaggio principale della storia – Olya Mescherskaya. Ma cosa significa questa conoscenza? L'analisi del racconto "Facile respiro" richiama l'attenzione sul luogo dell'azione – un cimitero, tumulo di terra fresca sulla tomba e la pesante croce di rovere liscia. Tempo – freddo, giornate grigie di aprile, ancora alberi spogli, vento gelido. Nella maggior parte croce medaglione inserito e medaglione – ritratto di una giovane ragazza, studentessa, con felice "gli occhi straordinariamente brillanti." Come si può vedere, la storia si basa sui contrasti, da qui il senso della dualità: la vita e la morte – la primavera, il mese di aprile, ma ancora alberi spogli; tomba robusta incrocia con un ritratto di una giovane ragazza nel fiore del risveglio della femminilità. Non poteva fare a pensare, che cosa è questa vita terrena e che cosa è la morte, e sono rimasto stupito quanto vicino vita e la morte atomi adiacenti gli uni agli altri, e con loro la bellezza e la bruttezza, la semplicità e l'astuzia, un fuggiasco successo e tragedia …

Il personaggio principale

Il principio del contrasto nell'immagine viene usato come il più Olechka Mescherskaya, e nella descrizione della sua vita breve ma brillante. Ragazza, lei non presta attenzione. L'unica cosa che si potrebbe dire – era una delle tante belle ragazze, ricchi e assolutamente felici che a causa della loro età giocosi e spensierati. Ben presto, però, si è sviluppata costantemente e più bella, e la sua incompleta quindici noto per essere una vera bellezza. Non aveva paura di niente e non lo fanno timida, eppure le sue macchie di inchiostro sulle dita oi capelli arruffati sembrava molto più naturale, pulito ed elegante, piuttosto che la precisione intenzionale o completezza dei suoi amici capelli previste. Nessuno tanta grazia ballato a palle come lei. Nessuno così abilmente non pattinare come lei. Nessuno aveva così tanti tifosi, come Oli Mescherskaya … L'analisi del racconto "Facile respiro" non finisce qui.

L'ultimo inverno

Come si dice in liceo "il suo ultimo inverno Olya Mescerskaja assolutamente folle per divertimento." Lei ovunque ostentare: prichosyvaetsya indossa con aria di sfida creste costosi, devastando le scarpe genitori "venti rubli." Apertamente e semplicemente afferma la direttrice che lei non era più una bambina, ma una donna … flirtato con uno scolaretto Shenshin promette che sia vero e amorevole e allo stesso tempo così volubile e capricciosa nel trattare con lui, portando un giorno prima del tentativo di suicidio. E ', infatti, esche e seduce Alekseya Mihaylovicha Malyutina, adulto solido uomo di cinquantasei anni, e poi, realizzare il suo svantaggio come una giustificazione per il suo comportamento errante provoca una sensazione di repulsione verso di lui. Inoltre – altro … Olga entra in relazione con un ufficiale cosacco, brutto aspetto plebea, non aveva nulla a che fare con la società in cui ruota, e gli promette di sposarlo. E alla stazione, accompagnandolo a Novocherkassk, dice che non l'amore non può essere tra di loro, e tutto questo parlare – la mera derisione e scherno su di lui. Come prova delle sue parole, lei gli dà a leggere il diario di pagina, che ha parlato della sua prima comunicazione con Malyutin. Non Snesya insultare l'ufficiale le spara proprio qui sulla piattaforma … La domanda sorge spontanea: perché, perché ha bisogno di tutto questo? Quali sono gli angoli dell'animo umano sta cercando di rivelare a noi il prodotto "respiro Light" (Bunin)? Analisi della sequenza di caratteri principale di azioni permetterà al lettore di rispondere a queste e ad altre domande.

falena sociale

E l'immagine qui si è tentati falena svolazzanti, senza pensieri, spericolato, ma ha una sete incredibile per la vita, il desiderio di trovare un qualche tipo di loro, un destino speciale, emozionante e bella, degna solo degli eletti. Ma la vita è soggetta ad altre leggi e regolamenti, per la cui violazione deve essere pagato. Pertanto Olya Mescerskaja come una falena, con coraggio, senza sentire la paura, e allo stesso tempo con facilità, a prescindere dai sentimenti degli altri, sta volando verso il fuoco, la luce della vita, incontrare nuove esperienze, a bruciare, "Così fa la penna che scivola sul cappotti foderato notebook, non sapendo per la sorte della loro linea, dove la saggezza, l'eresia mista … "(Brodsky)

contraddizioni

Infatti, Ole Mescherskaya incasinato tutto. "Respiro Easy" analisi narrativa permette di allocare nel lavoro di tali accorgimenti stilistici, come l'antitesi – un netto contrasto tra i concetti, le immagini, stati. Lei è bella e allo stesso tempo immorale. Esso non può essere chiamato muto, era in grado di, ma allo stesso superficie e sconsideratamente. Non c'era violenza "per qualche motivo nessuno non amava le classi in modo da minori di simile." Il suo atteggiamento spietato verso i sentimenti altrui non erano significative. E 'come una furia degli elementi, ha demolito tutto sul suo cammino, ma non perché ha cercato di distruggere e sopprimere, ma solo perché non poteva farne a meno: "… come combinare il look pulito qualcosa di terribile che è collegato ora con il nome Oli Mescherskaya" come la bellezza, e questa frenesia era l'essenza di lei, e lei temeva di mostrare sia il pieno. Perciò tanto amato e ammirato di lei, l'ha trascinata, e perché la sua vita era così brillante ma fugace. In modo diverso e non poteva essere, che ci mostra la storia "respiro Light" (Bunin). L'analisi del prodotto fornisce una visione più profonda della vita del protagonista.

signora fresco

Composizione antitetiche (antitesi) si osserva nella descrizione del modo di signora fresca Olechka Mescherskaya e indiretta, ma solo indovinare il confronto di lei con la sua studentessa reparto. Per la prima volta Bunin ( "respiro Easy"), introduce un nuovo personaggio – capo palestra in scena una conversazione tra lei e mademoiselle Mescherskaya relative al tuo comportamento chiamando di questi ultimi. E che cosa vediamo? Due opposti assoluti – giovanile, ma con una signora grigia liscia separarono capelli ben pressare e leggero, aggraziato Olya con ben arredato, se non per anni, con un costoso taglio di capelli cresta. Ci si comporta in modo semplice, chiaro e vivido, non ha paura e con coraggio di rispondere alle accuse, nonostante una così giovane età e la posizione disuguale. Altro – Tenete gli occhi sul lavoro a maglia senza fine e di nascosto comincia a irritarsi.

Dopo la tragedia

Vi ricordiamo che stiamo parlando della storia "Breath Easy". L'analisi del prodotto segue. La seconda e ultima volta il lettore si trova di fronte un modo signora fresca dopo la morte di Olga, al cimitero. Ancora una volta, ci troviamo di fronte un'antitesi tagliente ma chiaro chiaro. "La donna anziana" in guanti neri e in lutto per ogni Domenica va alla tomba di Olga, l'orologio non è distogliere lo sguardo dalla croce di quercia. Ha dedicato la sua vita a qualche impresa "eterea". In un primo momento, ha sfornato il destino di suo fratello, Alekseya Mihaylovicha Malyutina, lo stesso alfiere meraviglioso che ha sedotto una bella studentessa. Dopo la sua morte, ha dedicato se stessa a lavorare, fondendosi completamente con l'immagine di "toiler ideologica". Ora Olga Mescerskaja – il tema principale di tutti i suoi pensieri e sentimenti, si potrebbe dire, un nuovo sogno, un nuovo senso della vita. Tuttavia, se si può chiamare vita vivente? Beh, sì e no. Da un lato tutto ciò che è nel mondo, e si deve avere il diritto di essere, nonostante l'apparente inutilità e l'inutilità di noi. E dall'altra – in confronto alla magnificenza, i colori splendenti e breve vita audace Oli, è piuttosto "morte lenta". Ma come si dice, la verità è da qualche parte nel mezzo, come un'immagine colorata del viaggio della vita di una giovane ragazza – è anche un'illusione, dietro la quale si nasconde il vuoto.

conversazione

La storia di "Easy respiro" non finisce qui. Raffreddare signora un sacco di tempo seduto vicino alla sua tomba e senza fine, ricorda lo stesso una volta sentito una conversazione tra due ragazze … Olga stava parlando con la sua ragazza sul grande cambiamento e citato un libro della sua biblioteca. E 'detto su quello che dovrebbe essere una donna. Prima di tutto, con grande nero, catrame bollente, gli occhi con ciglia spesse, un rossore gentile, le mani più ordinarie, figura slanciata … Ma la cosa principale – una donna dovrebbe essere facile da respirare. Olga inteso alla lettera – sospirò e ascoltato il suo respiro, l'espressione "respirazione facile" tutti uno riflette l'essenza della sua anima, stanco della vita, che tende alla sua pienezza e invitante infinito. Tuttavia, "respirazione facile" (l'analisi della stessa storia volge al termine) non può essere eterno. Come le cose del mondo, come la vita di ogni persona, e come la vita Oli Mescherskaya, prima o poi scompare, disperde, forse, entrando a far parte di questo mondo, il vento di primavera fredda o cielo plumbeo.

Ciò che si può dire in conclusione della storia "Breath Easy", che si è tenuto analisi di cui sopra? Scritto nel 1916, molto prima della nascita del libro "Dark Avenues" romanzo "Breath Easy" può essere chiamato senza esagerazione uno dei gioielli della creatività Bunin.