158 Shares 5792 views

"La figlia del capitano" – un romanzo o storia? analisi della domanda

Genere opere di A. S. Pushkina "La figlia del capitano" è difficile da definire in modo chiaro: alcuni ricercatori ritengono che questa storia, mentre altri la definiscono come un romanzo. L'autore ritiene che "La figlia del capitano" – una descrizione del periodo storico nel racconto di finzione. Tuttavia, il riferimento ad un genere specifico di questa definizione non lo fa.


Quindi, cercare di rispondere alla domanda di "La figlia del capitano" – un romanzo o un racconto.

sintesi di generi

Come sappiamo, A. S. Pushkin ha lavorato in vari generi. Tuttavia, in questo lavoro, il suo livello di abilità oltre la nostra comprensione. Non possiamo chiaramente rispondere alla domanda di "La figlia del capitano" – un romanzo o un racconto.

Secondo i ricercatori del contraddicono l'un l'altro scrittore. E 'abbastanza difficile da capire che cosa è la "Figlia del Capitano" – un romanzo o un racconto. Dopo aver definito le opere di genere, noi staremo davanti alla domanda circa il suo personaggio. In effetti, il romanzo e la storia può essere amore, storico o la famiglia.

Quindi, prendiamo in considerazione come questo libro mostra segni di vario genere.

"La figlia del capitano" – una storia?

La maggior parte dei ricercatori che definiscono il prodotto come una storia, basata principalmente sul fatto che è di dimensioni molto ridotte, e le sue manifestazioni coprono un breve periodo di tempo. Coloro che condividono questo punto di vista anche per la persona ordinaria Petra Grineva e il suo entourage: questi caratteri non possono essere eroi del romanzo.

In effetti, questo lavoro è molto più breve del solito romanzi scritti dai classici. Tuttavia, ci troviamo ad affrontare la questione si pone ancora una volta su ciò che il suo personaggio, e una piccola quantità di narrativa ancora non possono escludere il fatto che si tratta di un romanzo. Prendere in considerazione tutte le possibili definizioni del genere.

La natura storica del lavoro

Senza dubbio, la "Figlia del Capitano" – un romanzo o un romanzo di orientamento storico. Puskin ci racconta il periodo del regno di Caterina la Grande, vale a dire gli eventi della ribellione guidata da Emelyanom Pugachovym. Per scrivere "La figlia del capitano", l'autore ha fatto un ottimo lavoro: conoscenza con documenti storici, ho parlato con i sopravvissuti assistito in quel momento. Molto faticosamente scritto Aleksandr Sergeevich Pushkin romanzo "La figlia del capitano". Sintesi prodotto trasmette raramente nella misura l'autore al preciso vita descrizione nobiltà come linguaggio espressivo Emelyana Pugacheva parole piene allegorie caratteristica cosacco.

Tuttavia, la determinazione che questo lavoro ha un focus storico, non possiamo chiaramente rispondere alla domanda di "La figlia del capitano" – tutti la stessa storia o romanzo.

Il prodotto di natura educativa

Naturalmente, la "Figlia del capitano" ha caratterizzato le opere di carattere educativo.

All'inizio della storia di un giovane nobile Grinyov davanti a noi una sorta di ignoranti, nobile ragazzino, accarezzato i suoi genitori. Alla fine del libro di fronte a loro – un vero uomo che ha vissuto molto e cambiato molto in un breve periodo di tempo. Ha imparato a superare i pericoli e con dignità uscire da situazioni difficili. La maggior parte delle opere di Petr Grinev sono sulla strada, che è molto tipico per le opere di carattere educativo.

Così, la "figlia del capitano" – un romanzo o orientamento educativo novella?

"La figlia del capitano" – un lavoro d'amore

Va notato che la love line, ovviamente, presente nella trama del libro. Il protagonista si innamora di Masha Mironov, ha un rivale – Svabrin. Tuttavia, il tema dell'amore non è il principale, il rapporto tra Peter e Mary Grinyova piuttosto servire come sfondo su cui l'autore mostra come la personalità del protagonista.

La componente psicologica del prodotto

Grande importanza A. S. Pushkin dà il mondo interiore del protagonista, le sue esperienze, sentimenti, emozioni. Questo dialogo interno Petra Grineva aiutano a capire le ragioni di questo o che le sue azioni, di valutare i cambiamenti nella sua personalità.

Memoir eccellente forma di presentazione fa che aiutano il lettore a valutare come cambiare prospettiva del protagonista al prodotto finale.

Così qui possiamo concludere che questo libro descrive alcuni eventi storici, mostra la personalità del protagonista, e la storia è davvero psicologico e ci racconta una storia d'amore toccante.

Tuttavia, non ha risposto alla domanda principale: "La figlia del capitano" – un romanzo o una storia "

Devo dire che, come nel caso di chiarire la natura della narrazione, e la determinazione del suo genere è impossibile fare una conclusione univoca. Da un lato, la "Figlia del capitano" – questo è più di un focus su un periodo relativamente breve nella vita del protagonista, che caratterizza il lavoro come una storia. Tuttavia, il destino degli eroi di questo libro sono collegati con gli eventi storici, che è caratteristica del romanzo. Inoltre, è noto che Puskin ha scritto "La figlia del capitano", sotto l'influenza degli avvenimenti del tempo e ha cercato di vedere i problemi che hanno portato insieme il recente passato e il presente, che permette anche di definire il prodotto come un romanzo.