403 Shares 9344 views

proprietà chimiche di alcheni (olefine)

Olefine – idrocarburi che molecola ha un doppio legame. Talvolta i presenti composti chiamati idrocarburi serie etilene. Il doppio legame nella molecola è facilmente identificabile per l'analisi spettrale.


Proprietà fisiche dei alcheni

I primi tre membri della serie omologa di alcheni – gas. Dal quinto al sedicesimo – liquido, ad alto peso molecolare alcheni – solidi. Con aumenti e aumentare la lunghezza della catena idrocarburica di ebollizione sostanze. In condizioni di laboratorio, queste sostanze possono essere ottenute in vari modi: per deidrogenazione di alcheni mediante cracking petrolifero, deidrogenazione di alcoli.

Cracking di olio – metodo industriale per produrre idrocarburi insaturi. Come risultato, olio di cracking termico riscaldato a 750 gradi, lo scheletro idrocarburico alcano è rotto:

S30N62 → S15N30 + S15N32

Deidrogenazione degli alcani. Questo processo viene condotto ad una temperatura di circa 600 gradi. In queste condizioni, la molecola di idrocarburo saturo di atomi di H vengono scissi per formare alcheni, ad esempio: → S5N12 S5N10 + H2.

Disidratazione di alcoli. alcoli monovalenti interagiscono con acido solfato forma alcheni, per esempio: S4N9ON → C4H8 + H2O.

proprietà chimiche di alcheni legati alla presenza nella loro molecola un doppio legame. La densità di elettroni tra gli atomi, un doppio legame è superiore di quella tra gli atomi C collegate da legami semplici. Il principale tipo di reazione, che vengono alcheni – adesione, accompagnata da una pi-pausa dovuta alla formazione di due nuovi legami sigma. Olefine entrano nella reazione di polimerizzazione, che è accompagnata anche da scissione di doppi legami.

proprietà chimiche di alcheni: alogenuri di giunzione

Olefine facilmente si attaccano alla molecola alogenuro di idrogeno, formando così monogalogenoproizvodnye (ad esempio S10N20 S10N21S1 → HC1 +). Se collegato ad alcheni formata H2O alcoli saturi monovalenti (S10N20 + H2O → S10N21ON).

alcheni che bruciano

Alle alte temperature inferiori olefine O2 sono facilmente ossidati (bruciati) a C02 e H20. Alcheni, interagendo con permanganato di potassio per formare un alcol bivalenti (glicoli).

proprietà chimiche di alcheni: polimerizzazione di olefine

idrocarburi presentati mostrano una maggiore tendenza a reazione di polimerizzazione. Tipicamente, il polimero – è una lunga catena con unità strutturali ripetitive (monomeri). Questo processo può essere avviato in diversi modi, ma nella maggior parte dei casi si tratta di una catena, e si riferisce ad un processo radicale, cationici o anionici liberi.

proprietà chimiche di alcheni: polimerizzazione cationica

Questo tipo di reazione è catalizzata da acidi. Protone unisce olefina, formando un carbocatione. Segue poi l'ultima carica sul pi-sitemu un'altra molecola e forme carbocatione alchene con una catena più lunga, che attacca il seguente molecola olefine, ecc Di conseguenza, l'espulsione di un protone o qualsiasi altro processo, il "quenching" carbocatione carica, si verifica un circuito aperto. Quando anionica anione polimerizzazione novizio è formata da un attacco nucleofilo dell'olefina anione X-. Se fissato rottura della catena protone. Va notato che il polimerizzare radicali liberi più di idrocarburi insaturi. Questo procedimento può essere intrapreso H202, perossidi organici, idroperossidi, ecc Circuito aperto si verifica a causa di ricombinazione dei radicali. In alcuni casi, per i polimeri alchene usato reazione di copolimerizzazione. Nella copolimerizzazione, un polimero comprendente varie parti, alternando nella macromolecola in un certo modo. Il prodotto di reazione ottenuto copolimero. proprietà fisiche e meccaniche dei presenti composti sono determinate principalmente dalla ordine di alternanza di unità elementari, e il tipo e la quantità dei monomeri inclusi nella catena polimerica.