471 Shares 9870 views

Gli utili e la redditività

Tutti almeno una volta sentito parole come la redditività e il profitto. Tuttavia, se il fatto che un tale profitto , molti hanno una vista, la redditività della questione parola è molto più complicato. La redditività della produzione è l'indicatore più efficace in grado di determinare il quadro economico dell'impresa. Con questo indicatore, non si può solo trovare la loro strada nel determinare lo stato delle imprese, ma anche per analizzare la fattibilità economica.


Questo indicatore è in grado di determinare l'efficienza di tutta l'azienda, così come l'efficacia di alcune delle sue linee di produzione. Ad esempio, su larga scala le imprese agricole si aspettano non solo un indicatore generale di redditività, ma anche la redditività della produzione di latte, carne e prodotti vegetali, e tutte le altre aree di attività.

indice di redditività è utile per caratterizzare i risultati finanziari e analisi dell'efficacia di qualsiasi impresa commerciale. Termine della redditività deriva dalla parola "Rent", che si traduce come reddito. La redditività totale – una misura di redditività, la redditività e la performance finanziaria dell'impresa.

E 'molto conveniente perché permette di mostrare una valutazione visiva del confronto delle industrie individuali, aziende e industrie caratterizzate da diverse tendenze e diversi volumi di produzione. L'indicatore della redditività è il rapporto tra le conseguenti utili dell'impresa al volume delle risorse impiegate nella produzione di volume di produzione totale.

Se l'analisi economica degli indicatori più comuni sono la redditività del prodotto, e la redditività. La base per il calcolo della redditività è il profitto, che non è solo un importante indicatore economico, e l'obiettivo finale di qualsiasi impresa commerciale. Il profitto è dunque un indicatore che caratterizza il successo e l'efficacia di ogni impresa.

L'utile si verifica quando i costi della società non superano le sue entrate. Se, a seguito di attività economica risulta che le spese della società superano i ricavi, l'efficienza di esso è considerato negativo, in altre parole, la società ha ricevuto una perdita. Quando a seguito di attività i profitti aumentano, rispettivamente, in proporzione alle crescenti opportunità economiche dell'impresa e la sua maggiore attività di business.

Inoltre, l'utile ha ricevuto a seguito di attività dell'impresa, determina la quota di reddito dei suoi proprietari, fondatori e azionisti. Che il profitto non è usato solo per calcolare la redditività della produzione, ma anche per calcolare la redditività delle proprie attività fisse e correnti, fondi presi in prestito, così come la capitale complessivo anticipato. Si può usare per determinare la redditività di ogni azione e la quota dell'impresa.

Pertanto, il profitto non è l'unico scopo e il risultato delle operazioni di qualsiasi organizzazione di successo, ma anche un importante categoria economica. Profitto e redditività della produzione, non solo gli indicatori di performance, ma svolge anche una funzione importante:

-uchetnaya, in quanto è il profitto e la redditività sono gli indicatori finali per determinare l'efficacia dell'intero attività produttive e commerciali;

-stimuliruyuschaya, in quanto forniscono maggiori opportunità di sviluppo economico e l'espansione della produzione;

-byudzhetoobrazuyuschaya, dal momento che il profitto non è l'unica fonte per lo sviluppo e la produzione delle imprese, ma anche una vera e propria fonte di rifornimento del bilancio.