186 Shares 3379 views

La fisiognomia è cosa? senso

"Fisiognomia" – questo nome è venuto in russo solo pochi secoli fa. Tuttavia, la gente popolare non è mai stata particolarmente popolare a causa del fatto che hanno più comodi analoghi nella pronuncia. Che cosa sono e cosa significa in genere la parola "fisionomia"? Da dove provenivano in lingue moderne? Troviamo le risposte a tutte queste domande.


Il significato della parola "fisiognomia"

Questo nome femminile viene usato quando si descrive il volto di una persona. In questo caso, la parola in esame non è molto comune nel discorso colloquiale, anche se dall'inizio del XX secolo. Diventato più attivo in esso. Per esempio: "La fisionomia di questo povero vecchio per tutta la sua vita si è schiantato in memoria".

La sfera d'uso di questo sostantivo in senso diretto è più spesso una letteratura artistica o scientifica. Per esempio: "Considerando la fisionomia del soggetto A, si può vedere che ha un arco superciliare particolarmente importante".

Questo è il principale significato. Ma questa parola viene spesso usata quando si descrive l'espressione di qualcuno: "Alla vista di tutto ciò che è accaduto aveva un volto così sorpreso che non potevi fare a ridere, guardandola".

I casi di utilizzo di questo termine in senso figurativo non sono rari. Di regola, questo viene fatto quando si descrive l'aspetto di qualcuno o tratti individuali (incluso il carattere). E non può essere solo una persona, ma anche una città, un paese e anche un concetto astratto. Per esempio: "La fisionomia dell'economia moderna è ancora disgustosa e inumana come in tutti i secoli passati".

Origine del termine

"Fisiognomia" è una parola che è arrivata alle lingue europee moderne dal greco al latino.

È formato da due termini della lingua greca: physis e gnomon, che letteralmente possono essere tradotti come "conoscere la natura".

Nei Romani questa parola fu scritta come fisiognomia e, dopo aver subito solo piccoli cambiamenti, rimase praticamente nella stessa forma in molte lingue moderne.

In russo, ucraino (fizionomiya) e polacco (fizjonomia) questo termine è venuto dai francesi, che è scritto come una fisionomie. Il fatto che sia stato francese che ha dato la nostra lingua questo nome è dimostrato dal fatto che la fisionomia della persona tedesca è descritta dalla parola Visage, e nella versione inglese (fisionomia) la lettera g è preservata. In questo caso, è stato perso in francese, che ha influenzato la scrittura russa del lexeme.

Fisiognomia e fisionomia

Particolarmente attiva nel discorso delle persone istruite, questa parola è iniziata nel XVIII secolo. E in origine era usato per non descrivere la parte anteriore della testa, ma come il nome dell'antica scienza. Si è specializzata nella "lettura" del carattere di una particolare persona con l'aiuto delle sue caratteristiche. A proposito, questa scienza era popolare con gli antichi Greci e Romani.

Nel tempo, questa disciplina cominciò ad essere chiamata "fisionomia", e oggi esiste sotto lo stesso nome. E la parola "fisionomia" lasciata dopo tutte le manipolazioni linguistiche è il nome della persona o della sua espressione.

Vale la pena notare che oggi la scienza della fisionomia continua ad essere popolare come nell'antichità. Allo stesso tempo, la maggior parte delle sue teorie non hanno ancora trovato una reale conferma in pratica. Pertanto, è considerata una disciplina più teorica che pratica, e viene studiata come una sezione della psicologia generale.

Vale la pena notare che le scoperte individuali della fisionomia ei suoi metodi di studio del volto umano sono stati successivamente adottati dalla criminologia, dalla medicina e dalle arti visive.

Quali sinonimi possono essere scelti per questo termine?

Dopo aver affrontato l'origine e la semantica del sostantivo "fisiognomia", i sinonimi per esso saranno molto più facili da scegliere.

Come risulta chiaramente dalla definizione, l'equivalente assoluto di questo sostantivo è la parola "persona". In ognuno degli esempi precedenti dell'uso di questa parola può essere indolore questo sinonimo. Per esempio: "Il viso di questo vecchio povero per tutta la sua vita si è schiantato in memoria".

Anche nel senso di "fisionomia", una radice "Faces" Nomi "faccia", "aspetto". Per esempio: "L'immagine dell'economia moderna è ancora come rivolta e inumana, come in tutti i secoli passati".

Inoltre, è permesso utilizzare il nome obsoleto "fisica" come sinonimo.

Sostituire il token "Fisiognomia" può avere parole che hanno un carattere più grossolano: "tazza", "miniera", "harya", "muso" o "ryakha". Ad esempio, una frase ben nota da una pellicola multipartita "Il luogo di incontro non può essere modificato": "Beh, hai un volto, Sharapov" Può suonare e così: "Beh, hai un volto, Sharapov," pur non perdendo il suo significato.

Nel significato di "espressione facciale", la parola "fisionomia" può essere sostituita dall'unità lessicale "grimace".

Contrari della parola "fisiognomia"

Questa parola ha molti sinonimi, ma con la selezione di antonimi tutto è molto più complicato.

In linea di principio, il concetto che stiamo considerando (se cerchiamo analoghi in senso diretto) può essere sostituito, forse, con la parola "nap". Per esempio: "All'inizio il medico ha studiato il volto del ragazzo, poi lo ha costretto a girarsi e ha cominciato a esaminare il collo".

Grammatica e Morpheic

Poiché il sostantivo che stiamo considerando è di origine straniera, è impossibile spiegare la sua ortografia con l'aiuto di tutte le regole ortografiche della lingua russa. Così, "fisionomia" si riferisce a parole vocabolario, la cui scrittura di cui hai bisogno solo per imparare a memoria.

Analizzando un dato nome dai suoi componenti, è possibile trovare diversi punti interessanti.

In primo luogo, la radice della parola "fisiognomia" non è una – ci sono due di loro in una volta. Questo è "fisico" e "nom", collegato tramite l'inter -fix "o". In secondo luogo, va notato che tale struttura è stata conservata nella parola in esame sin dal momento della sua formazione in lingua greca.

Oltre a due radici e un interfago, la parola analizzata ha il suffisso "iy" e la fine di "a".

Il termine "Fisiognomia" non è molto comune oggi nel discorso colloquiale. Questo è spiegato semplicemente. Innanzitutto, nella nostra lingua ci sono più parole familiari alla parola russa, abbastanza capace di sostituire il lexemo preso in prestito, e in secondo luogo, viene raramente utilizzato a causa delle peculiarità della scrittura e della struttura. Inoltre, ogni persona istruita che rispetta autore, anche se non usa questo sostantivo nel suo discorso, deve ancora ricordare ciò che significa e come è scritta.