514 Shares 1905 views

Mentha arvensis: l'uso e l'applicazione di

Mentha arvensis – una pianta profumata, noto a molti della sua infanzia. Distribuito nella corsia centrale, ama terreno umido, spesso cresce sulle rive del fiume. Grazie ai "strisciante" radici, moltiplica rapidamente. Abbastanza per piantare un piccolo cespuglio di menta in giardino, e l'anno prossimo crescerà un tappeto lussureggiante.


caratteristiche speciali

Menta piperita Campo – una delle molte specie di questa pianta. Si può trovare ovunque: lungo i corpi idrici nei campi, le montagne, in una foresta umida. Una caratteristica distintiva – la sua peculiare odore di mentolo. Il mentolo è contenuta nelle foglie e infiorescenze. La maggior parte dei kontsuntratsiya trovato nelle infiorescenze – fino al 6%. Per questo motivo, il campo di menta è ampiamente usato come condimento piccante in cucina.

Per questi scopi, l'erba viene raccolta durante la fioritura. Esternamente Questa leggera piante ramificate con steli quadrato, la lunghezza dello stelo varia da 20 a 80 cm, a seconda delle condizioni di crescita. Rizoma strisciante, si trova vicino alla superficie del terreno. I fiori sono piccoli, dal rosa al viola, il colore delle foglie – dalla luce al verde scuro o marrone. Questa umidità amante perenne, ben sverna anche in ambienti difficili.

Campo di menta selvatica, che è rappresentata dalla foto qui sopra, non è utilizzato nell'industria farmaceutica. Per questi scopi, mostrato un certo tipo – menta piperita. Tuttavia, il verde menta più comune è ampiamente utilizzato nelle ricette della medicina tradizionale. Come si è scoperto, lascia tranne mentolo contengono acido organico prezioso, carotene, acido ascorbico, tannini e flavonoidi.

L'uso della medicina tradizionale

Le materie prime utilizzate le foglie, steli e ornamenti. Nelle fresche foglie di forma hanno proprietà analgesiche. Foglia ha bisogno di macinare le dita e strofinare nella zona colpita. L'anestesia locale è raggiunto grazie al fatto che il mentolo è strofinata con sensazione di freddo e di dolore placano un po '.

Mentha arvensis in infusione è utilizzato per disturbi nervosi e insonnia. Ma più spesso per questo scopo erba aggiunto al tè; questo cambia il sapore e l'aroma della bevanda. Pochi sanno che questo tè – il rimedio perfetto per la prevenzione delle malattie intestinali. Le proprietà antisettiche di questa pianta influenzano la flora, accelerando i processi di digestione e movimenti intestinali.

Decotti di questa erba aiuta con gastrite, spasmi intestinali, diarrea, gonfiore, nausea. brodo caldo si raccomanda di bere a stomaco vuoto ogni mattina. collutorio Utile anche brodo fresco. proprietà antimicrobiche aiutano a combattere malattie delle gengive e delle mucose infiammazione.

Non raccomandato per l'uso decotti e infusi di donne e bambini in stato di gravidanza di menta sotto l'età di 5 anni.

Usato in cucina

In menta da cucina usato in piccole dosi come condimento per i primi e secondi piatti. è spesso incluso in ricette per i preparativi per l'inverno. Le foglie fresche vengono aggiunti nella preparazione di pesce fritto, carne, insalate, zuppe, composte.

L'impianto è a volte aggiunto al latte fresco per evitare una rapida acidificazione. Crauti, sottaceti, insalate in scatola sono deliziosi e dovrà rimanere più a lungo se aggiungono menta secca.