511 Shares 2199 views

L'ideologia del populismo. il populismo rivoluzionario. Il populismo – è …

Che cosa sappiamo di populismo? Forse dovremmo approfondire la conoscenza? Dopo aver letto questo articolo, troverete sicuramente qualcosa di nuovo.


Così, il populismo – è un movimento socio-politico di un certo strato della intellighenzia, così come la dottrina ideologica dell'Impero russo, la seconda metà del 19 ° – inizio. 20 ° secolo. L'obiettivo dei sostenitori di questa direzione è stato lo sviluppo di un modello nazionale di evoluzione non capitalista e il graduale adeguamento della popolazione alle condizioni della modernizzazione in corso. Il populismo – è un sistema di idee che hanno prevalso soprattutto nei paesi con un'economia prevalentemente agricola in magazzino durante il passaggio alla fase di sviluppo industriale (ad eccezione per la Russia, era la Polonia e l'Ucraina, i paesi del Caucaso e gli Stati baltici).

Allo stato attuale, la scienza è stato suggerito che i suoi rappresentanti appello alle masse, essere guidati non solo da opportunismo politico eliminazione immediata dell'autocrazia (questo era lo scopo del movimento rivoluzionario in quei giorni), ma la necessità interna di convergenza di due culture – folk e la classe colta. Il populismo – è una sorta di socialismo utopistico con alcuni progetti di riforma in molte sfere della vita pubblica. La diffusione di questo fenomeno ha contribuito alla unità della nazione, eliminando le distinzioni di classe e fanno da sfondo per creare una società giuridico unico per le persone di tutti gli strati.

fondatori del populismo

Erano Herzen e Chernyshevsky. Ma i primi segni possono essere rilevati nelle opere di A. N. Radischeva, A. S. Pushkina, N. V. Gogolya, e A. Ya Caadaev, che hanno mostrato grande interesse per le questioni sociali nelle sue opere, "la verità della vita." E 'da qui e ha le sue origini nel populismo russo.

Herzen

Nel 1830 Herzen si è interessata in hegelismo, credeva che la chiave per il progresso sociale deve essere la prospettiva di sviluppo personale, e per superare la tirannia sociale e spirituale su di lei. Tuttavia, deluso nello sviluppo dell'Europa, ha creduto nel nostro paese, nel populismo in Russia. Herzen vedeva il suo futuro nella trasformazione dei rapporti di proprietà, che si basano sulla solidarietà deve essere mostrato e dei membri della mutua. Tutte queste correnti di populismo, ha trovato nella comunità. Herzen ammirato l'ethos dei contadini in Russia, ha messo loro collettivismo "naturale" molto al di sopra delle aspirazioni individualistiche degli europei. i principi da lui formulate hanno costituito la base di un concetto originale di "socialismo russo".

Chernyshevsky

Chernyshevsky, d'altra parte, era affascinato dalla "occidentalismo" e la sua idea di progresso sociale basato sulla convinzione nell'universalità dello sviluppo sociale ed economico, così come la comunità dei percorsi di sviluppo europei e russi. In contrasto con il concetto di pace di Herzen del "socialismo non rivoluzionario", egli non ha escluso la risoluzione violenta dei problemi sociali da parte. Cernysevskij era ben consapevole della necessità di lavoro educativo e politico a lungo termine tra la gente per risolvere i suoi gravi problemi sociali. Questa figura pubblica per promuovere le idee della liberazione dei contadini dalla terra senza compensazione, l'eliminazione della burocrazia, la corruzione, la realizzazione di una riforma dell'apparato statale, l'organizzazione di autonomie locali, la convocazione vsesoslovnogo istituzioni rappresentative e la creazione dell'ordine costituzionale. Molti radicali nazionali presenti nelle sue opere non chiama per il lavoro di advocacy a lungo termine, ma l'idea della trasformazione rivoluzionaria del paese.

Questi due approcci – moderata (liberale) e radicali (rivoluzionaria) Il populismo è diventato la causa delle due correnti. Considerato direzione rivoluzionaria della metà del 1850 e prima del 1881. Dopo l'assassinio dell'imperatore Alessandro II (1 marzo 1881) e fino ai primi anni del 20 ° secolo, l'approccio più ampiamente liberale.

Il populismo – è un fenomeno culturale speciale

L'origine del populismo è associato con la storia della formazione degli intellettuali in Russia. L'idea di compassione per il peccato dell'uomo (Berdjaev) dipinse un intero sistema di coscienza pubblica del nostro Paese nella seconda metà del 19 ° secolo. Populismo ideologia cercato di combinare elementi di occidentalismo e slavofilismo. Le loro idee – un percorso di sviluppo non capitalista, la transizione al socialismo collettivismo preservare le comunità rurali – sono diventati distaccato e fenomeno significativo della filosofia e della cultura russa. Questo sistema di idee, in generale, contiene gli elementi attivi della realtà, a dispetto di utopismo. Al centro del l'ideale morale – la fede nella morale e il bene che può cambiare il mondo in meglio. Populisti non credono in Dio erano atei convinti, tuttavia, nelle loro idee che abbiamo ottenuto sul concetto di "socialismo" e "valori cristiani".

Gli aderenti di questo movimento sono stati rilasciati dalla coscienza pubblica sotto i dettami della chiesa, ma è rimasto comuni tradizioni cristiane culturali. Il populismo ideologia dell'autocrazia reso immune da alternative ragionevoli allo stato liberalismo. I liberali hanno visto le autorità dei ribelli, in modo che il potere reale trova il suo sostegno solo in un ambiente conservatore, che in ultima analisi si affrettò la sua morte.

Indicazioni e tendenze

Secondo il grado di radicalità si distinguono:

  • Durante conservatore;
  • liberal-rivoluzionario;
  • il populismo socio-rivoluzionaria;
  • anarchica.

ala conservatrice è stata associata con slavofili (assicurazione, Grigoriev). Le sue attività sono i meno studiati e è rappresentata principalmente dal lavoro del personale della rivista "Settimana" Chervinsky P. e I. Kablitz.

I rappresentanti del liberal-rivoluzionario (centristi) ala del 60-70 del 19 ° secolo: Eliseo (rivista "Contemporanea"), Zlatovratski, Obolensky, St. Michael Korolenko (1868-1884, "Risultati in campo nazionale"), Krivenko, Yuzhakov, Vorontsov e altri . Porta la sua ideologi erano Lavrov e Mikhailovsky.
I tifosi sociale direzione rivoluzionaria Narodnichestvo diretto Tkachev e in qualche misura non soddisfatti Morozov che mira a promuovere lunga preparazione e all'esposizione sociale. Hanno disegnato l'idea di accelerazione, accelerare la rivoluzione.

ala anarchica contestato la necessità di un cambiamento all'interno del paese. Populisti anarchico Kropotkin e Bakunin erano scettici circa il governo, compresa la sua riduzione in schiavitù e sopprimendo la libertà dell'individuo. Come si è scoperto, è stato svolto durante il ruolo più distruttivo, ma aveva in teoria una serie di idee positive.

I primi club e organizzazioni

Negli anni 1856-1858 ci fu un cerchio di propaganda a Kharkov University. Nel 1861 è stato sostituito dal sindacato è venuto sotto la guida di PE e PG Agriropulo Zainchevskogo a Mosca. I suoi membri sono l'unico modo per trasformare la realtà circostante era considerato una rivoluzione.

"Terra e libertà"

Il più potente organizzazione segreta di San Pietroburgo nel 1861-1864 anni è stato il "Terra e libertà". I suoi membri (Sleptcov, Kurochkin, cerchi, Utin, Rymarenko) sognavano "le condizioni per la rivoluzione". Il programma della Società ha caratterizzato il trasferimento della terra ai contadini (previsto per il riscatto), la sostituzione di tutti i funzionari eletti i funzionari, la riduzione delle spese militari e la corte reale. Tuttavia, queste disposizioni non hanno ricevuto sufficiente sostegno tra la gente, e di conseguenza l'organizzazione sciolto, rimanendo nemmeno scoperto i servizi Royal Conservatory.

"Ishutintsy"

Ishutina società rivoluzionaria nasce da un cerchio, i membri della "Terra e libertà" organizzazione. Il suo scopo era quello di preparare rivoluzione contadina da gruppi intellettuali trama. Nel tentativo di riportare in vita alcune delle idee di Chernyshevsky per creare laboratori e cooperative, i membri della società aperto a Mosca una scuola libera nel 1865, vincolante e laboratori di cucito, condotto negoziati per quanto riguarda l'istituzione del comune, con i lavoratori Lyudinovo ferriere della provincia di Kaluga, ha istituito una fabbrica di cotone sulla base di Associazione nel 1865 nel distretto di Mozhaisk. "Ishutintsy" Chernyshevsky evasione dal carcere previsto, ma il loro lavoro è stato interrotto 4 aprile 1866 tentativo di assassinio Karakozov, uno dei membri di questa società, l'imperatore. In questo caso oltre 2.000 populisti sono venuti sotto inchiesta, 36 sono stati condannati a diverse misure di potenza (Karakozov – impiccato Isutin messo in isolamento in fortezza Shlisselburg, dove ha seguito impazzì).

"Massacro del Popolo"

Questa organizzazione guidata da Nechayev rappresentato un movimento radicale di populismo ed è stato fondato nel 1869 a Mosca e San Pietroburgo. Si trattava di 77 persone. Il suo scopo è stato inoltre preparando una "rivoluzione popolare". Sergei Nechayev incarnata nella fanatismo dell'organizzazione e la mancanza di principi, l'inganno e la dittatura. Contro di lui apertamente sostenuto P. L. Lavrov, che ha creduto che "nessuno dovrebbe rischiare se non assolutamente necessario lotta purezza morale, e non deve versare alcun una goccia in più di sangue." Nechayev si chiama terrorismo, provocazione. Era convinto che tali metodi saranno utili in modalità allentamento, porterà un futuro luminoso. Ivanov, parlando contro Nechayev, è stato successivamente accusato di tradimento e ucciso. La polizia ha aperto un reato penale, e il capo dell'organizzazione sono fuggiti all'estero, ma è stato trovato, arrestati e processati come un criminale comune.

Questa ideologia non è stata vana, e si riflette nel pensiero rivoluzionario di altri Stati. Così, incontriamo il populismo (XX secolo) nei movimenti populisti dei paesi del terzo mondo per molti anni a venire.