710 Shares 2803 views

collasso gravitazionale. stelle di neutroni. buchi neri

Nello spazio, ci sono molte cose incredibili che si traducono in nuove stelle appaiono, scompaiono il vecchio e si formano i buchi neri. Uno dei grandi e misteriosi fenomeni in favore di collasso gravitazionale, che completa l'evoluzione delle stelle.


evoluzione stellare – cambia il ciclo viaggiato dalla stella durante il periodo della sua esistenza (milioni o miliardi di anni). Quando l'idrogeno termina in esso e si trasforma in elio, elio nucleo è formato, e l' oggetto di spazio comincia a cambiare in gigante rossa – tardo tipo stelle, che presenta una elevata luminosità. Il loro peso può superare 70 volte la massa del sole. supergiganti molto brillanti sono chiamati giganti iper. Oltre ad una elevata luminosità, hanno un breve periodo di esistenza.

L'essenza del crollo

Questo fenomeno è considerato il punto finale dell'evoluzione di stelle il cui peso è più di tre masse solari (peso Sole). Questo valore viene utilizzato in astronomia e fisica per determinare il peso di altri corpi cosmici. Il crollo si verifica nel caso in cui le forze gravitazionali causano enormi corpi cosmici di grande massa contrazione molto veloce.

In stelle peso di più di tre masse solari avere abbastanza materiale per le vaste reazioni di fusione. Quando la sostanza termina, si ferma e la reazione termonucleare, e le stelle cessano di essere meccanicamente stabile. Questo porta al fatto che erano a velocità supersoniche comincerà a diminuire verso il centro.

stelle di neutroni

Quando le stelle sono compressi, si porta a pressione interna. Se cresce con forza sufficiente a fermare la contrazione gravitazionale, diventa una stella di neutroni.

Tale corpo esterno ha una struttura semplice. Esso è composto da un nucleo che copre la corteccia, e, a sua volta, è formato da elettroni e nuclei atomici. Il suo spessore è di circa 1 km ed è relativamente sottile rispetto ad altri organismi, che si verificano nello spazio.

Peso stelle di neutroni è il peso solarium. La differenza tra loro sta nel fatto che il raggio delle loro piccole – non più di 20 km. Al loro interno reagiscono tra loro nuclei atomici, formando in tal modo, la materia nucleare. E 'stata la pressione dal suo partito non dà una stella di neutroni a ridursi ulteriormente. Questo tipo stella caratterizzato da un elevato numero di giri. Sono in grado di fare centinaia di giri al secondo. Si inizia il processo di nascita di una supernova, che si verifica durante il collasso gravitazionale di una stella.

supernovae

Supernova è un brusco cambiamento fenomeno Stella di luminosità. Avanti, la stella comincia a lentamente e gradualmente svanire. Così terminano ultima fase del collasso gravitazionale. Tutti cataclisma accompagnato da una grande quantità di energia.

Va notato che la gente della Terra possono vedere questo fenomeno solo dopo il fatto. La luce raggiunge il pianeta dopo verificato un lungo periodo dopo lo scoppio. Era la causa delle difficoltà nel determinare la natura di supernovae.

Raffreddamento delle stelle di neutroni

Dopo la chiusura della compressione gravitazionale, in cui una stella di neutroni formata, la sua temperatura è molto elevata (molto superiore alla temperatura del sole). Stella raffredda attraverso il raffreddamento dei neutrini.

In pochi minuti, la temperatura può scendere di 100 volte. Nel corso dei prossimi cento anni – anche 10 volte. Dopo stella luminosità diminuisce il processo di raffreddamento viene notevolmente rallentata.

limite di Oppenheimer-Volkoff

Da un lato, questa figura mostra il peso massimo di uno stella di neutroni in cui gravità viene compensata gas neutroni. Non dà l'opportunità di porre fine alla comparsa di collasso gravitazionale di un buco nero. D'altra parte, il cosiddetto limite Oppenheimer Volkova viene entrambi i fori neri basso peso soglia che si sono formate durante l'evoluzione stellare.

Causa di una serie di imprecisioni è difficile determinare l'esatto valore di questo parametro. Tuttavia, si presume che sia nell'intervallo da 2,5 a 3 soli. A questo punto, dicono gli scienziati che la stella di neutroni più pesante è il J0348 + 0432. Il suo peso è superiore a due masse solari. Il peso più leggero buco nero è di 5-10 masse solari. Gli astrofisici dicono che questi dati sono sperimentali e si applicano solo alle stelle di neutroni attualmente conosciuti e buchi neri, e suggeriscono la possibilità dell'esistenza di più massiccia.

buchi neri

Il buco nero – è uno dei fenomeni più sorprendenti che si verificano nello spazio. Si tratta di una regione dello spazio-tempo in cui l'attrazione gravitazionale non consente alcun oggetto per ottenere fuori di esso. Lasciare possono neppure il corpo, che può muoversi alla velocità della luce (compresi fotoni di luce). Fino al 1967, i buchi neri, chiamati "stelle congelati", "collapsar" e "stella collassata."

In un buco nero è l'opposto. Si chiama un buco bianco. Come sappiamo, dal buco nero è impossibile sfuggire. Per quanto riguarda il bianco, poi non possono essere penetrati.

A parte il collasso gravitazionale, causare la formazione di un buco nero può crollare al centro della galassia o con gli occhi protogalattica. C'è anche una teoria che i buchi neri sono il risultato del Big Bang, così come il nostro pianeta. Gli scienziati li chiamano primaria.

Nella nostra galassia, c'è un buco nero, che, secondo astrofisici, è stata formata dal collasso gravitazionale di oggetti supermassicci. Gli scienziati dicono che questi fori formano il nucleo di galassie.

Gli astronomi degli Stati Uniti suggeriscono che le dimensioni dei grandi buchi neri può essere significativamente sottovalutato. Le loro ipotesi si basano sul fatto che per raggiungere le stelle della velocità con cui si muovono attraverso la galassia M87 a 50 milioni di anni luce dal nostro pianeta, la massa del buco nero al centro della galassia M87 deve essere di almeno 6,5 miliardi di masse solari. Al momento, in quanto si presume che il peso della grande buco nero è di 3 miliardi di masse solari, che è più di due volte meno.

Sintesi dei buchi neri

Si teorizza che questi oggetti possono apparire come risultato di reazioni nucleari. Gli scienziati hanno dato loro il nome di regali neri quantistici. Il loro diametro minimo di 10 -18 m, e il peso più piccolo – 10 -5 città

Il Large Hadron Collider è stato costruito per la sintesi di buchi neri microscopici. Si è ipotizzato che con esso sarà possibile non solo sintetizzare il buco nero, ma anche per simulare il Big Bang, che ricreare il processo di formazione di una pluralità di oggetti spaziali, compreso pianeta Terra. Tuttavia, l'esperimento è fallito, perché il potere di creare buchi neri non sono sufficienti.