854 Shares 3336 views

Quando è stata stabilita la tassa di bollo?

Sapete che dovere di bollo è? Se no, allora significa che non hai mai incontrato l'acquisto e la vendita di titoli o non hai effettuato operazioni con immobili. Purtroppo in Russia la tassazione e l'alfabetizzazione legale della popolazione non sono affatto alti. Pertanto, il nostro articolo si rivelerà utile a molti.


Cosa è il timbro?

Il sistema fiscale sembra ai russi "una lettera cinese", la maggior parte di noi non sa quante tasse si paga alla tesoreria statale e ancor meno interessata al sistema fiscale di altri paesi. Il servizio di bollo continua a fare molte domande tra gli specialisti, non può decidere quale categoria includere – doveri o tasse. Dopo tutto, si adatta alla definizione di entrambi.

Si può dire che la tassa di bollo è un'imposta speciale che impone lo Stato da persone fisiche e giuridiche per operazioni con immobili e titoli. Viene pagato senza errori quando si applica alle istituzioni statali.

Come viene pagata l'imposta?

Il dazio del bollo è un'imposta unica, il cui pagamento è confermato da documenti ufficiali o da sigilli. In modo rigoroso, il nome ha ricevuto questa imposta per lo stesso motivo. Inizialmente, il suo pagamento è stato confermato rilasciando una speciale carta stampata con timbro o sigillo. Il dovere di timbro effettivo è preso per la conferma dallo stato di qualsiasi azione dei suoi cittadini.

L'accantonamento della tassa di bollo

Ciascuno Stato stabilisce in modo indipendente l'accantonamento del dazio di bollo sulla base del quadro legislativo adottato. In alcuni paesi, è una sorta di imposta sul valore aggiunto e viene addebitata come percentuale dell'importo speso per l'acquisto. Altri stati impostano un importo fisso che varia a seconda della transazione.

Per pagare la tassa di bollo è possibile entrambi i lati della transazione e uno. Anche questo è regolato a livello legislativo. Di solito, lo Stato controlla molto con attenzione il pagamento di questa tassa, in caso di violazioni, una persona fisica o giuridica può aspettare il perseguimento penale.

Questa pratica è abbastanza comune all'estero, e recentemente nei paesi europei c'è stata una tendenza a cambiare nel sistema fiscale. Gli europei sono terrorizzati con orrore per il suo rafforzamento, che influenzerà in modo significativo il loro benessere di fronte alla crisi economica.

Russia: storia del dovere di bollo

Se sei interessato, quando la tassa di bollo è stata stabilita nel nostro Paese, allora vale la pena di esaminare il lontano XVII secolo. Il primo a impostare questa tassa Peter I, rilasciando una carta speciale con un sigillo. Negli anni successivi, la legislazione fiscale si sviluppò, e per il diciannovesimo secolo il bollo in Russia veniva finalmente fissato sotto forma di imposta.

Il Ministero delle Finanze era incaricato di raccogliere questa tassa, ha inoltre monitorato l'attuazione della legge e individuato i non pagatori. All'inizio del ventesimo secolo, il servizio di bollo era un sistema piuttosto complesso. Era diviso in un semplice, con cinque classificazioni e proporzionali, suddivise in una struttura ancora più complessa e ramificata.

Il pagamento dell'imposta è stato effettuato con l'aiuto di francobolli pubblicizzati. Nella Russia pre-rivoluzionaria sono state prodotte circa trentasei marche di varie specie, usate fino agli anni venti del secolo scorso.

Pagamento della tassa di bollo nella Russia moderna

Nell'URSS, hanno cercato di cambiare il sistema regale di pagamento del bollo, per cui è stato sostituito da un unico dovere, durato fino agli anni novanta del secolo scorso. Dopo il crollo dell'URSS, il governo del nostro paese è tornato alla pratica della raccolta di bollette, ma ciò riguardava solo operazioni in titoli. L'acquisto e la vendita di terreni e immobili non è più presumibile di pagare il bollo.

Attualmente, la Russia ha un'imposta separata sulle transazioni con immobili e titoli. I cittadini del nostro paese non pagano il bollo.

Stati Uniti: il ruolo di timbro nella storia del paese

Gli Stati Uniti e il Canada sono paesi in cui la popolazione non paga il timbro. C'è un altro sistema di tassazione. Ma qualche volta questa tassa ha svolto il ruolo di un catalizzatore che ha radicalmente cambiato il corso degli eventi nelle colonie americane.

Molti storici ritengono che l'obbligo di bollo del 1765 era l'ultima paglia che superava la tazza di pazienza dei coloni, che cominciarono a pensare seriamente alla secessione dall'Inghilterra. Il fatto è che la Gran Bretagna durante questo periodo ha subito un deficit di bilancio ridotto e ha cercato di coprirlo con l'introduzione di nuove tasse. Naturalmente, le colonie hanno sofferto maggiormente da loro. L'oppressione fiscale e quindi ha causato molte proteste tra le popolazioni delle colonie nordamericane, ma la maggior parte del denaro è andato alle esigenze e allo sviluppo degli insediamenti stessi, quindi le proteste sono state estinte dalle autorità. Ma nel 1765 fu raccolto l'atto di bollo, i futuri americani dovevano pagare praticamente tutti gli oggetti e le merci acquistate nel territorio americano. Questo ha causato una tempesta di protesta, particolarmente inquietante a Boston. La legge sul bollo ha incoraggiato i cittadini a percorrere le strade della città con cartelli e slogan. Furono oltraggiati dal fatto che la tassa sarebbe andata completamente nel tesoro della Gran Bretagna. Inoltre, questo mandato di bollo era cinque volte superiore a una tassa simile in Gran Bretagna.

Alla fine, dopo l'ondata di dimostrazioni che attraversavano il paese, la legge sulla tassa esorbitante non fu mai adottata. Fino ad ora, le tasse di bollo negli Stati Uniti non sono pagate dai cittadini del paese e dai migranti che risiedono nel territorio dello Stato e non hanno la cittadinanza.

Regno Unito: sistema fiscale

Il dovere di bollo della Gran Bretagna riguarda solo le operazioni con immobili. È pagato da persone fisiche e giuridiche quando acquista o vende appartamenti, terreni, locali industriali e edifici residenziali. In ogni caso, gli inglesi saranno costretti a pagare questa tassa statale, chiamando questa tassa. In un modo o nell'altro, è stato presente nella vita degli inglesi dalla fine del XVII secolo. Fu allora che l'obbligo di bollo fu applicato per la prima volta.

Nel Regno Unito, viene calcolata su una scala speciale come percentuale dell'ammontare dell'acquisto. Vale la pena notare che la tassa è abbastanza flessibile, varia dal 2 al 14%. Maggiore è il prezzo d'acquisto, più soldi dovrai pagare ad un residente della Misty Albion.

In un primo momento, il sistema era imperfetto, e con una piccola transizione da una categoria, l'importo dell'acquisto ad un'altra imposta è stato significativamente aumentato. Nel 2014, la scala degli accantonamenti è stata modificata e diventa più equa.

Nel 2015, il governo britannico ha adottato una legge che richiede un dazio addizionale per il bollo nel caso in cui l'importo dell'acquisto superi i 40.000 euro, il compratore sarà costretto a pagare un ulteriore 3% del prezzo d'acquisto. In Gran Bretagna, l'imposta è a carico dell'acquirente.

Chi nel Regno Unito non può pagare la tassa?

Naturalmente, esiste una categoria di popolazione che è esente dal pagamento delle imposte di bollo. Nel Regno Unito, questo è possibile solo se si riceve un immobile in dono o in eredità. Questa categoria include l'accesso ai diritti di uso immobiliare a seguito della divisione delle proprietà nel procedimento di divorzio.

In tutti gli altri casi, quando si tratta di immobili, è necessario pagare le tasse. E solo in caso di presentazione di documenti su pagamento si può ottenere un certificato di proprietà della proprietà.

Calcolo della tassa di bollo in Gran Bretagna: chi lo fa?

Sorprendentemente, nel paese non ci sono istituzioni speciali coinvolte nel calcolo e nel controllo del pagamento della tassa di bollo. Questa funzione è affidata agli stessi britannici. Il fatto è che solitamente tutte le offerte immobiliari sono trattate da avvocati. L'importo della loro tassa è il calcolo della tassa, lo fanno con l'aiuto di una calcolatrice speciale.

Secondo la legge, la tassa di bollo è dovuta entro trenta giorni dall'entrata in vigore dell'operazione. Ogni giorno un britannico può pagare la somma giusta e ottenere un attestato atteso che conferma la proprietà del bene immobile. Attualmente è in fase di revisione una modifica della legge sul bollo. Il termine per il pagamento delle imposte è previsto per essere ridotto a due settimane. I termini per le aziende e gli individui sono identici, ma per le persone giuridiche, l'imposta viene addebitata leggermente diversa.