677 Shares 9993 views

Koporje: la storia della fortezza

turisti curiosi semplicemente non possono mancare Koporje – una fortezza, che è un meraviglioso monumento di architettura difensiva russa. Si trova sulle colline di Izhora nella regione di Leningrado. Soli dodici chilometri devono essere superate, a sud del Golfo di Finlandia, di essere di fronte ad una piccola piattaforma su un promontorio roccioso.


Koporje – antica fortezza, anche se molte incognite. Tuttavia, questo è un sorprendente opere architettoniche dei maestri del nostro paese. Nel corso della sua storia il castello fu ricostruito più volte, ha cambiato le mani, passò di mano in mano come un trofeo. Oggi è praticamente ripristinato, consentendo l'edificio per preservare l'architettura incontaminata, in particolare atmosfera romantica di un lontano medioevo.

Storia e presente

Koporje (fortezza) è stata fondata nel XIII secolo. Sulla terra tribale Vod, ha reso omaggio a Novgorod il grande, c'era un piccolo cimitero. E bruciato nel 1240 cavalieri dell'Ordine di Livonia, che hanno sfilato con lo scopo di catturare nuovi territori. In questo luogo hanno costruito un fortino di legno, che è stato successivamente respinto l'esercito Aleksandra Nevskogo. Suo figlio Dmitrij, che ha ereditato il trono, ordinò di costruire una struttura più robusta per proteggere i confini. Pertanto, secondo la Cronaca di Novgorod, Koporje – fortezza – è apparso sulla mappa nel 1279. Le prime fortificazioni erano di legno, e un anno dopo hanno costruito una pietra.

Tuttavia, Dmitry rocca fu distrutta durante il regno di suo fratello Andrea. Entro la fine del XIII secolo fu ricostruito come una minaccia un'escalation di cattura aliena. Tale struttura Alloggiava fino al XV secolo. Koporje (castello) perse la sua importanza con la costruzione di una nuova roccaforte – Yam sul fiume Luga. La popolazione è in costante diminuzione, e così continuò fino a quando l'area non è incluso nel Granducato di Mosca. Koporje accuratamente ricostruito: tener conto delle peculiarità del rilievo e lo sviluppo delle armi da fuoco. Per lavorare padroni stranieri anche attratti.

Nel XVI al XVIII secolo, la fortezza divenne la numerosa campo di battaglia tra le truppe russe e svedese. Potenziamento visto prevalere l'uno, poi l'altra, poi gli avversari e ha fatto quello che stavano cercando di riportarlo indietro me stesso. Tuttavia, rimane a disposizione dell'Impero russo. Caterina II ha stabilito Koporje dalle fortezze, ma vietato smontarlo. Solo nel ventesimo secolo dispiegato qui combattere di nuovo tra l'Armata Rossa e la Guardia Bianca, e poi tra le truppe sovietiche ei nazisti. Negli anni Ottanta del secolo scorso, gli storici hanno attirato l'attenzione delle autorità al monumento architettonico, quindi non ci sono stati avviati sul lavoro di conservazione e preservazione. E nel 2001, la fortezza ha ricevuto lo status di museo, che è aperto tutti i giorni.

Come arrivare?

Koporje fortezza può visitare nessuno. Il percorso migliore è attraverso San Pietroburgo. Treno in partenza da stazione Baltico, vi porterà alla stazione di Kalishche e poi dovrebbe trasferire a un taxi. Si può anche andare sulla strada a Tallinn, o autostrada Gostilitsy Peterhof.