589 Shares 9457 views

Scultura Greca, le sue caratteristiche, fasi di sviluppo. Scultura Greca ei loro autori

Scultura Greca occupa un posto speciale tra i capolavori della diversità del patrimonio culturale che appartiene a questo paese. E 'glorificato e realizzato con l'aiuto della grafica significa che la bellezza del corpo umano, il suo ideale. Tuttavia, non solo lisciare linee e l'eleganza – le caratteristiche che contraddistinguono l'antica scultura greca. Così grande era l'abilità dei suoi creatori che sono riusciti a passare, anche nel freddo gamma di pietra di emozioni, dare un profondo senso di forme particolari, come dare vita a loro. Ogni scultura antica greca dotato di mistero, attirando fino ad ora. Opere di grandi artisti non lasciano nessuno indifferente.


Grecia antica, come le altre culture, passando attraverso diversi periodi nel suo sviluppo. Ogni stato caratterizzato da cambiamenti in tutti i tipi di belle arti, tra cui la scultura. Pertanto, per ripercorrere le principali tappe della formazione di questo tipo di arte è esaustiva brevemente le caratteristiche dell'antica scultura greca in diversi periodi dello sviluppo storico di questo paese.

periodo arcaico

età arcaica – il tempo dall'8 al 6 ° secolo aC. Antica scultura in questo momento era come tratti caratteristici di una primitiva. E 'stato osservato, perché la incarnata nelle opere di strada diverse varietà, erano troppo generalizzati (ragazze figura chiamati mantelli, ragazzi – Kouros).

Apollo Teneysky

Teneyskogo statua di Apollo è il più famoso di tutte le figure esistenti di questa epoca. Basta sapere che sono ormai poche decine. È fatto di marmo. Apollo è raffigurato come un giovane con le sue mani verso il basso, le dita strette a pugno. I suoi occhi si spalancarono, e il suo volto si riflette sorriso arcaico, tipico delle sculture, appartenenti a questo periodo.

figure femminili

Immagini di donne e ragazze presenti capelli ondulati, i vestiti lunghi, ma con alcuni dei più eleganza e linee morbide, l'incarnazione della grazia, femminilità.

Arcaica scultura greca possedeva una certa sproporzione schematicamente. Ogni opera, d'altra parte, attraente trattenuto l'emozione e la semplicità. Per una data epoca nella figura del popolo è caratterizzata, come abbiamo notato, un mezzo sorriso, che dà loro una profondità e mistero.

Situato oggi nel Museo di Stato di Berlino "La Dea con un melograno" è una delle figure, la meglio conservata tra le altre sculture arcaiche. Quando l'immagine mani rugosità esterno proporzioni "sbagliate" e, brillantemente eseguito dall'autore, ha attirato l'attenzione degli spettatori. gesto espressivo di fare una scultura è particolarmente espressivo e dinamico.

"Kouros del Pireo"

"Kouros dal Pireo che si trova nel museo di Atene – dopo, la creazione in tal modo più perfetto, fatta dagli antichi scultore. Davanti a noi è un giovane guerriero forte. gesti delle mani e leggera inclinazione della testa suggeriscono la conversazione, che egli conduce. Non è così lampante violazione delle proporzioni. Arcaica scultura greca, come abbiamo già detto, hanno caratteristiche generalizzate. Tuttavia, questa cifra non è così evidente come nelle opere legate al periodo arcaico presto.

periodo classico

periodo classico – il tempo dal 5 ° al 4 ° secolo aC. Le opere di scultura antica greca in questo momento hanno subito alcune modifiche, che vi racconteremo. Tra gli scultori di questo periodo, uno dei più famosi personaggi di Pitagora è Regiysky.

Caratteristiche di sculture Pitagora

Per le sue creazioni sono caratterizzate da realismo e vivacità, è al tempo innovativo. Alcune opere di questo autore sono considerati un po 'troppo audace per quel tempo (per esempio, una statua di un ragazzo, tirando fuori una scheggia). spirito rapido e straordinario talento hanno permesso lo scultore di studiare il senso di armonia per mezzo di metodi di calcolo matematico. Egli li ha accompagnati sulla base della scuola filosofica e matematica, che egli stesso aveva fondato. Pitagora, utilizzando questi metodi, indagato diversa natura l'armonia: la musica, la struttura architettonica del corpo umano. Ci scuola pitagorica, sulla base del numero. E 'considerato il fondamento del mondo.

Altri scultori del periodo classico

periodo classico, tranne che per il nome di Pitagora, e ha dato al mondo la cultura di tali artisti famosi come Fidia, Mirone e Policleto. Le opere di scultura antica greca degli autori combinati il seguente principio generale – la visualizzazione di armonia corpo perfetto e bella anima racchiusa in essa. E 'questo principio è di base, che ha guidato i vari maestri del tempo a sviluppare le loro creazioni. Scultura Greca – l'ideale di armonia e bellezza.

Miron

Grande influenza sull'arte di Atene 5 ° secolo aC. e. Myron aveva un lavoro (ricordate il famoso Discobolo in bronzo). Questa procedura guidata, a differenza Policlet, che ancora raccontiamo, amava ritrarre figure in movimento. Per esempio, nella statua sopra discobolus relative al 5 ° secolo aC. e., ha interpretato il bel giovane al momento in cui ha oscillato per lanciare il disco. Si tesa e piegata suo corpo, movimento catturato, come una molla, pronto per la distribuzione. muscoli allenati vzbugrilis sotto la pelle braccia elastiche retratti. Formando una base sicura, le dita sono affondate in profondità nella sabbia. Tale scultura antica greca (Discobolo). La statua è stata fusa in bronzo. Tuttavia, prima abbiamo sentito solo una copia in marmo fatta dall'originale dai romani. Il quadro presentato sotto statua Minotauro scultore per questo.

Policleto

Antica Policlet scultura ha la seguente caratteristica – la figura umana in piedi con la mano sollevata su una gamba equilibrio intrinseco. Un esempio di master forme di realizzazione è una statua Doriphor-lanciere. Policleto nelle sue opere ha cercato di fisico perfetto accoppiato con la spiritualità e la bellezza. Questo desiderio lo ha ispirato a pubblicare il suo trattato intitolato "Canon", purtroppo, non è sopravvissuto al nostro tempo.

Pieno di vita stressante Policlet statua. Gli piaceva ritrarre gli atleti sono in uno stato di riposo. Ad esempio, "Spearman" – potente uomo costruito che è pieno di autostima. Egli si trova immobile davanti al pubblico. Ma questa pace non è una statica, tipica delle antiche statue egizie. Come facilmente e abilmente brandendo il suo uomo del corpo, Spearman gambe leggermente piegate, passare a una diversa gravità del caso. Sembra che ci vorrà un po 'di tempo, e lui girerà la testa e si farà un passo in avanti. Prima di noi è bello, uomo forte, libera dalla paura, riservato, orgogliosi – l'incarnazione degli ideali dei Greci.

Fidia

Può a ragione essere considerato Fidia grande creatore, sculture creatore relativi al 5 ° secolo aC. e. Che fosse in grado di acquisire una perfetta padronanza della fusione in bronzo. Fidia 13 pezzi scultorei sono stati stampati per diventare un ornamento degna del tempio di Apollo a Delfi. Si riferisce al numero di opere di questo maestro è anche una statua della Vergine Atena nel Partenone, la cui altezza è di 12 metri. E 'realizzato in avorio e oro. Questa tecnica delle statue è stato nominato diazacrisen-Elefantina.

Nelle sculture di questo maestro in particolare si riflette il fatto che gli dei greci – queste sono le immagini di un uomo ideale. Dalle opere di Fidia, il meglio conservato di tutto il nastro sollievo fregio in marmo alta 160 metri, che mostra una processione della dea Atena, dirigersi verso il tempio del Partenone.

Statua di Atena

Gravemente danneggiato scultura del tempio. Perdono nell'antichità "Athena Parthenos". Questa cifra si trovava all'interno del tempio. Fidia ha creato. Scultura Greca di Atene ha le seguenti caratteristiche: la testa con un mento rotondo e liscio fronte bassa e le braccia e il collo sono state fatte di avorio, e casco, scudo, vestiti e capelli – da fogli di oro.

Da questa cifra a causa molte storie. Così famosa e grande fu questo capolavoro che subito a Fidia, una moltitudine di persone invidiose che stavano cercando di infastidire lo scultore, che sono stati alla ricerca di un motivo per accusarlo di nulla. Questa procedura guidata, ad esempio, l'imputato che aveva nascosto l'oro destinato alla scultura di Atena. Fidia per dimostrare la sua innocenza ha preso tutti gli oggetti d'oro dalla statua e li pesava. Proprio coinciso con il peso d'oro dato a lui. Poi lo scultore fu accusato di empietà. Scudo di Atena è stata la causa di questo. Esso raffigura una scena della battaglia dei Greci e Amazzoni. Fidia si è ritratto fra i Greci e Pericle. pubblico greco, nonostante tutti i successi di questo maestro, ancora si è opposto. brutale esecuzione pose fine alla vita dello scultore.

Non esaustivo realizzare sculture Phidias effettuati nel Partenone. Così, ha creato la figura di Athena Promachos di bronzo, che è stato costruito intorno al 460 aC. e. l'Acropoli.

Statua di Zeus

Da Fidia si è avverato fama dopo la creazione di questo maestro della statua di Zeus per il tempio, che si trova a Olympia. L'altezza della figura era di 13 metri. Molti script purtroppo non preservate, sono sopravvissute solo le loro descrizioni e le copie. Per molti aspetti questo è stato promosso dalla distruzione fanatica di opere d'arte da parte dei cristiani. Non è sopravvissuto, e la statua di Zeus. Esso può essere descritta come segue: la figura 13 metri seduto su un trono dorato. Ornata capo dio corona di rami di ulivo, che era il simbolo del suo amore per la pace. Petto, braccia, spalle e viso erano in avorio. Zeus mantello drappeggiato sulla spalla sinistra. Barba e la corona – di scintillante oro. Tale è l'antica scultura greca, brevemente descritta. Sembra che Dio, se si alza e raddrizzò le spalle, non rientra in questa vasta sala – il soffitto sarà ad un livello basso.

periodo ellenistico

Fasi di sviluppo della scultura antica greca completa l'ellenistica. Questo periodo – il tempo nella storia della Grecia antica al 4 ° al 1 ° secolo aC. Scultura a quel tempo era ancora lo scopo principale della decorazione di varie strutture architettoniche. Ma ha anche trovato riflesso si verifica in cambiamenti di governo.

La scultura è al momento una delle principali forme d'arte, in aggiunta, c'è stata una serie di indicazioni e le scuole. Esistevano a Rodi, Pergamo, Alessandria. Le migliori opere presentate da queste scuole, riflettono i problemi che preoccupavano, mentre le menti dell'epoca della gente. Queste immagini, in contrasto con la calma determinazione classica, portano un pathos appassionato, stress emotivo, la dinamica.

La forte influenza del Oriente tutta l'arte è generalmente caratterizzato da tarda antichità greca. Ci sono nuove caratteristiche di antiche sculture greche, numerosi dettagli, tende squisiti, angoli complessi. La grandezza e la serenità penetra classici temperamento e emotività d'Oriente.

Thermes Situato nel museo romano "Afrodita Kirenskaya" piena di sensualità, una certa civetteria.

"Gruppo del Laocoonte"

La maggior parte noto scultura relative a quella particolare epoca – "Laokoon and Sons", realizzato Agesandro Rodi. Questo capolavoro è ora conservata nei Musei Vaticani. Polya composizione drammatica, e la trama suggerisce emotività. L'eroe ei suoi figli, fieramente resistendo inviati Athena serpenti come se consapevoli della loro terribile destino. Con questa straordinaria scultura di precisione formata. le figure realistiche e plastica. Un'impressione forte è fatta dal volto caratteri.

Tre grande scultore

Nelle opere di sculture appartenenti al 4 ° secolo aC. e., l'ideale umanistico è conservato, ma scompare al tempo stesso l'unità del personale civile. Perdere un senso di pienezza della vita e l'integrità della percezione del mondo dell'antica scultura greca e dei loro autori. Grandi maestri residenti nel 4 ° secolo aC. e., fornire rivelando nuovi aspetti dell'arte del mondo spirituale. Questo è più chiaramente espresso tale ricerca tre autori – Lisippo, Prassitele e Scopa.

Scopa

Scopa era la figura più importante tra gli altri scultori che hanno lavorato in quel momento. Nella sua arte respirare dubbi profondi, lotta, ansia, slancio e passione. Questo nativo dell'isola di Paros ha lavorato in molte città sul territorio della Grecia. La padronanza di questo autore incarnata nella statua chiamata "Nika Samofrakiyskaya". Questo nome è stato ricevuto in ricordo della vittoria nel 306 aC. e. Rodi Fleet. Questa cifra è montato su un piedistallo, che ricorda il naso della nave di progettazione.

"Dancing menade" Scopa presentato in una prospettiva dinamica e complessa.

Prassitele

In caso contrario, la creatività erano Prassitele scultura. Ho cantato questo autore sensuale bellezza del corpo e la gioia della vita. Prassitele goduto di grande fama, era ricco. Il più famoso scultore ha portato questa statua di Afrodite, fatto per l'isola di Knidos. È stata la prima immagine di arte greca di una dea nuda in. Bellezza Frine, il famoso Thais, amante di Prassitele, è servita come modello per una statua di Afrodite. Questa ragazza è stato accusato di blasfemia, e quindi giustificata dal ammirando la bellezza dei giudici. Prassitele è il cantante di bellezza femminile, che ha onorato i greci. Purtroppo, solo le copie a noi noti Afrodite di Cnido.

Leochares

Leochares – maestro ateniese, il più grande dei contemporanei Prassitele. Questo scultore, lavorando in vari polis ellenica, ha creato le scene e le immagini degli dei mitologici. Ha eseguito numerosi ritratti di statue in tecnica diazacrisen-Elefantina, raffiguranti i membri della famiglia di Filippo, il macedone re. Dopo di che, è diventato scultore di corte Aleksandra Makedonskogo, suo figlio. In questo momento Leochares Apollo statua è stato creato, è molto popolare nell'antichità. È stato conservato nelle copie in marmo realizzati dai romani, ed è stato nominato Apollona Belvederskogo mondo la fama. Leochares in tutte le sue opere mostrano la tecnica virtuosistica.

Dopo il regno di Aleksandra Makedonskogo ellenistica era stato un periodo di rapida fioritura della ritrattistica. Erigere statue nelle piazze delle città di diversi oratori, poeti, filosofi, generali, uomini di stato. Masters volevano ottenere una stretta somiglianza e allo stress in forma di linee, si trasforma in una tipica immagine di un ritratto.

Altri scultori e le loro opere

sculture classiche divennero campioni di varie opere di artisti che hanno lavorato in età ellenistica. Chiaramente visto nelle opere di quel tempo la megalomania, che è, la volontà di portare l'immagine desiderata per le dimensioni di una statua enorme. Soprattutto spesso si verifica durante la creazione di sculture greche di divinità. Statua dio Helios è un ottimo esempio. E 'realizzato in bronzo dorato, si fermò all'ingresso del porto di Rodi. La scultura – 32 metri. Ho lavorato su di esso per 12 anni, senza sosta, Lepri, allievo di Lisippo. Questa opera d'arte ha assunto il posto giusto d'onore nelle meraviglie della lista mondo.

Molte delle statue dopo la cattura dei conquistatori romani dell'antica Grecia sono stati esportati al di fuori del paese. Non solo sculture, ma anche capolavori di pittura, assemblaggio biblioteche imperiali e altri elementi culturali subito la stessa sorte. Molte persone che lavorano nel campo dell'educazione e della scienza, sono stati catturati. Nell'antica Roma la cultura così intrecciate, avere un impatto significativo sul suo sviluppo, i diversi elementi della greca.

conclusione

Naturalmente, i diversi periodi di sviluppo che ha attraversato Grecia antica, hanno presentato le loro aggiustamenti nella formazione della scultura, ma una cosa unisce gli artisti appartenenti a diverse epoche – il desiderio di comprendere l'arte di spazialità, l'amore di espressione per mezzo di vari metodi di scultura corpo umano. Scultura Greca, una foto che è dato sopra, purtroppo, sono sopravvissuti solo in parte. Spesso servito come materiale per figure di marmo, nonostante la sua fragilità. Solo in questo modo è stato possibile trasmettere la bellezza e l'eleganza del corpo umano. Bronzo, anche se è materiale più affidabile e nobile, tanto meno utilizzato.

Scultura Greca e la pittura originale e interessante. Vari esempi di arte danno un'idea della vita spirituale del paese.