442 Shares 8499 views

"Bambini di fenicotteri blu": una sintesi. "I bambini di fenicotteri blu" Krapivin

Krapivin, Vladislav Petrovich è nato a Tyumen nel 1938, in una famiglia di insegnanti. Ha trovato più tenera età nella sua capacità di creare storie interessanti e disse loro in un cerchio di coetanei. opere letterarie del futuro scrittore cominciarono a costruire quando era all'università presso la Facoltà di Giornalismo. Il primo critico e il lettore di questo autore era sua madre.


In questo articolo, vi presenteremo una delle opere Krapivina Vladislava Petrovicha, la sua sintesi. "Bambini di fenicotteri blu" – una parte del ciclo "Flying favola" storia, creato dall'autore nel 1980. Su di esso, ne parleremo.

Le principali opere dell'autore

Il primo libro Vladislav Petrovich apparso nel 1962. E 'stato chiamato Orion "Volo"". Due anni dopo, nel 1964, l'autore è stato uno dei membri dell'Unione degli scrittori sovietici.

Il primo romanzo Krapivina Vladislava Petrovicha è apparso negli anni '60 del secolo scorso. Protagonisti di – cavalieri e sognatori, amici fedeli, fratelli maggiori, gentile, sincero, simpatico. In anni 70-80 Krapivin spinge i confini del mondo della realtà, facendo riferimento alla fiaba e finzione. "Bambini di fenicotteri blu" – una storia-racconto. Nota le sue caratteristiche principali.

"Bambini di fenicotteri blu": ciò che questa storia

Il prodotto di "Figli di fenicottero blu," è una tragedia sociale, parabola filosofica, distopia, book-grottesca … Questo lavoro di volume è di circa 130 pagine. Il problema principale sollevato nel prodotto, come segue: "Come si può battere un terribile mostro, in possesso a bada tutti gli abitanti di alcune delle dell'isola, che è al tempo stesso l'esistenza della legge" La paura – Questa è la prima base di tutte le nostre vite. Siamo nati con essa, l'intera esistenza umana si tiene a bada. Molti nomi che ha, dal "riscaldamento globale" al "terrorismo".

La paura nel cuore dell'uomo

Per la paura oggettivata di vivere più a lungo possibile nel cuore umano, che dovrebbe essere come una sorta di un simbolo per tutti da vedere quanto più possibile per tirare fuori l'effigie: villaggio ci risiamo lavato in Micronesia, qui di nuovo fatto saltare in aria la casa "Alkaid" … I residenti devono sempre avere paura.

A partire dal cuore degli uomini per colpire la Lizard? Questo libro parla di ciò che i mostri sono alcune delle persone. E un altro è così semplice e facile da osservare, guardare i suoi piedi, e non verso il cielo.

Negozi "circa l'equilibrio," un polipo, non solo in pubblico, ma anche nella vita personale degli isolani. E 'uno strumento di intimidazione. Il motivo della paura in questa storia ha due piani: è la paura della distruzione di punizione fisica, provocata dalla presenza delle lucertole terribili, ma allo stesso tempo è la paura di essere finalmente libero. Vivere in un numero limitato, chiuso lo spazio privo Islanders coraggio dei giovani intrinseca. Appello a loro è chiaro: i bambini devono essere tenuti in costante paura.

Riepilogo. "Bambini di fenicotteri blu": inizio della storia

Il personaggio principale dopo la partita con i suoi amici a casa, a sua nonna come i suoi genitori sono in viaggio d'affari. A lui la strada arriva un uomo che parla di un'isola, invisibile, non inflitto su nessuna mappa del mondo. Si suppone governato da lucertole terribili. Eroe si offre di accompagnarlo verso l'isola al fine di combattere con il cattivo e liberare la popolazione locale.

Zhenya Ushakov ha inviato per l'isola

Continua a descrivere una sintesi. "Bambini di fenicotteri blu" – una storia che si rivolge a praticamente tutti i lettori. Zhenya Ushakov (il nome del ragazzo) è d'accordo e le vele per l'isola con uno sconosciuto, il cui nome era Ktorov Echo. Si scopre che Raptor – un robot enorme, che è stato progettato in forma di un polipo. Jack fugge, ma viene catturato, processato, e sta per essere giustiziato.

Improvvisamente, il ragazzo salva un uccello blu, che durante la fuga dal mostro ha contribuito a salvare i suoi pulcini. Lei porta Eugene nella vecchia fortezza, che nascondono un paio di altri bambini. Si scopre che l'isola non ha ragazze e ragazzi, come i bambini diventano adulti immediatamente. Solo in una fortezza viveva un giovane di nome Doug.

Jack incontra Julia

Continua a descrivere una sintesi. "I bambini di fenicotteri blu" continuano tali eventi. I soldati trovano i bambini rifugio. Questo servo della Lucertola, che vogliono catturarli, ma i bambini con questo stesso uccello avere il tempo di volare. Solo Doug ha ucciso e poi uccisi e salvato il Blue Bird. Eugene conosce la fortezza tra gli altri bambini Ragazzo Julia, che conosceva nel mondo reale. Su di esso tutti pensavano che il ragazzo annegato. Nel racconto "Bambini di fenicottero blu" questi eroi amici. Sono riusciti dopo che i ragazzi sono fuggiti dalla fortezza, trovare il telecomando che controlla la lucertola, e uccidere il mostro.

I ragazzi scoprono che la Ktorov Echo

Dopo di che, hanno intenzione di uccidere il pozzo Tahomira tranquilla isola righello. Si scopre che Echo e Ktorov Tahomir – la stessa persona che offre ai ragazzi di volare via in un pallone. All'ultimo momento ha cambiato idea e ha fatto Julia Zhenya partenza astuzia. Nel nostro mondo, dopo un certo tempo si è trovato un altro Blue Bird, che era pulcino morto.

Proseguendo il lavoro che ha creato Krapivin. "I bambini di fenicotteri blu" ulteriormente raccontano di tali eventi. Con questo nuovo amico uccello Zhenki Tolik insieme con i principali ritorni di carattere per l'isola per combattere il governatore ei servi di Lizard. Lo fanno, e tutti vanno a casa, dove Julia vede la sua prematuramente invecchiato dai genitori dolore.

In questo fine lavoro evento che ha creato Krapivin. "I bambini di fenicotteri blu" ha un finale ottimista, e questo non è un caso. Come in ogni fiaba, bene trionfa sul male necessariamente. L'autore ritiene inoltre che le opere sono di insegnare la cooperazione e l'amicizia di adulti e bambini.

"Isola leggenda VISTAD"

Nel 2010, la storia di "Figli di fenicottero blu" è stato girato. In base ad esso, abbiamo fatto un film chiamato "isola leggenda VISTAD." L'autore, tuttavia, si dice su questa immagine scettica, critica al film una serie di punti chiave.

Vi abbiamo parlato della storia "Figli di fenicottero blu". Il suo contenuto è davvero molto interessante, per cui si consiglia a tutti di leggere questo lavoro Vladislav Petrovich Krapivin.