113 Shares 6215 views

Storyboard – che cosa è questo? Come storyboard?

Molti di noi certamente vorrebbe avere una produzione cinematografica professionale, perché gli allori di gloria noto registi a volte non danno resto. Ripresa di filmati – non è una questione così semplice. Qui, non basta avere solo macchine fotografiche professionali e microfoni per la registrazione del suono. Nella fase preliminare, chiamato pre-produzione, sarà necessario storyboard. Questo è uno dei punti principali, senza le quali è impossibile stabilire pienamente il concetto del film, animazione, spot pubblicitari o scene individuali.


Il fatto che sia e come eseguire queste azioni, e verrà discussa ulteriormente. Tra l'altro, non importa se si è in grado di disegnare bene o no. In questo senso, lo storyboard può essere creato non solo sulla carta, ma con l'aiuto di programmi speciali per computer, anche se è possibile utilizzare i metodi più primitivi. Successivamente, sarà capito perché.

Storyboard: Di cosa si tratta?

Secondo fonti ufficiali e affidabili, il concetto di uno storyboard è quello di garantire che il inizialmente generato una sequenza condizionale di immagini raffiguranti i personaggi e il dialogo, tenendo conto l'angolo al quale la fotocamera scatterà una particolare scena.

Così, storyboard – un'espressione grafica di un film o di un video del concetto tenendo conto di alcuni aspetti tecnici relativi al gioco, e gli attori, e l'operatore. In ogni caso, per creare un buon film senza queste azioni preparatorie non funzioneranno. E quasi tutti i moderni registi utilizzano storyboard al meglio. Tuttavia, la questione di come rendere il proprio storyboard, si dovrebbe iniziare a considerare la storia della sua comparsa e l'introduzione del cinema.

La storia del concetto

Dalla storia del cinema è noto che il primo a proporre un tale regime era Webb Smith.

In questo caso stiamo parlando del film "Via col vento", che è stato girato nel 1939.

Per i lungometraggi è stata una novità rivoluzionaria. Ma vale la pena notare che nei 20-zioni del secolo scorso, per la prima volta un approccio animata è stata utilizzata in cartoni animati storia a fumetti concetto. E 'stato solo alla fine degli anni '20 – primi anni 30-zioni. Questa tecnica è stata ampiamente introduzione di Walt Disney Studios. Così, su due corti di animazione, che erano completamente raskadrirovany ( "Steamboat Willie" e "Plane Crazy"). Da allora, il concetto ha iniziato a diffondersi in tutto il resto degli studi e utilizzato in lungometraggi.

Come fare uno storyboard?

Così, si decide di eseguire una rappresentazione grafica della storia per conto proprio. Ma come fare uno storyboard del film, se non sai come disegnare?

In generale, il disegno non è la cosa più importante. Si può fare come un bambino normale, in grado di attingere a livello di "mani, piedi, ogurechik – che l'uomo è venuto fuori." Qui, l'attenzione non è sul piano artistico il rendering di scene e personaggi, e come sarà in futuro, alcuni dialoghi sono parlate da attori.

Di conseguenza, l'importante ruolo svolto dalla cooperazione con l'operatore. Ad esempio, le scene d'azione di battaglia sono girati in maggior parte dei casi dal punto di vista di un piano globale per mostrare la scala di azione. Ma quando viene rimosso un po 'di scena drammatica, l'operatore utilizza l'angolo approssimativa che lo spettatore per apprezzare appieno l'esperienza di caratteri.

Storyboard (suoi esempi verranno riportati di seguito) implica anche realizzazione di una rappresentazione grafica di effetti speciali utilizzati in futuro.

Piuttosto rivelando in questo senso è la rappresentazione della lotta Neo e Morpheus nella prima parte della trilogia "The Matrix". In primo luogo, l'intera scena è stata montata in forma di disegni sul computer, quindi i due attori protagonisti understudy implementate lotta nella realtà, e solo dopo che le loro immagini sono stati sostituiti da attori Kianu Rivzom e Laurence Fishburne.

Quali punti devono essere considerati

Dal momento che lo storyboard – questo è un concetto generale, l'approccio alla sua creazione dovrebbe essere molto responsabile. Molti registi moderni questa fase nella creazione di film o spot pubblicitari, francamente non mi piace. Dopo tutto, oltre a lavorare con l'operatore, alla collaborazione diretta dovrà attrarre e scrittori (poiché il dialogo sarà ancora bisogno di registrarsi).

E 'ovvio che si deve pagare un sacco di attenzione e professionisti responsabili della creazione e l'imposizione di effetti speciali, senza la quale non può fare quasi nessun film oggi. Infine, l'aspetto degli attori e svolge un ruolo importante. Qui consigli utili make-up e l'illuminazione agli esecutori guardato nella foto con la mano migliore.

Pacchetti semplificati "animatic"

Ora direttamente sulla creazione del progetto iniziale. Molti esperti coloro che non possono disegnare o utilizzare un software speciale del computer si consiglia di scaricare i cosiddetti modelli semplificati. Di cosa si tratta?

In realtà, è un layout vuoto del tipo che vediamo nei fumetti. Ci sono diversi campi, progettati per disegnare i personaggi, lo sfondo o un paesaggio, e una zona separata per il testo reso. In altre parole, si ottiene uno schizzo (a proposito, questa tecnica è chiamata uno schizzo storyboard).

programmi utilizzati di frequente

Tuttavia, il metodo di cui sopra è sufficientemente efficace nel senso che non possiamo prendere accuratamente in considerazione, quando e dove esattamente sarà l'operatore, e tutta la scena apparirà durante le riprese.

In questo caso, il programma sarà utile per la creazione di 2D – e immagini 3D. Il primo tipo è spesso utilizzato nella creazione di animazione bidimensionale, quest'ultimo viene utilizzato in un'animazione più complessa e pellicola.

Per schizzi 2D, è possibile utilizzare applicazioni come Springboard, ArtRage, Toon Boom Storyboard, StoryBoard Quick & Storyboard Artist o qualche software di Adobe.

Per creare un tridimensionale immagine Adatta tipo di programma SketchUp Pro e FrameForge 3D Studio, e per la successiva elaborazione grafica (o per la creazione di oggetti animati) pacchetti software utili Lightwave 3D, D Studio Max, Maya, Blender 3D etc.

Naturalmente, non tutti i programmi sono gratuiti e alcuni di loro sono piuttosto costosi (il prezzo può iniziare da un centinaio di dollari e sopra). Tuttavia, se davvero utile software necessario per storyboard, sborsare un po '.

E 'possibile fare un film senza uno storyboard?

Questione dell'applicazione creazione di scene schizzi da molti come piuttosto controversa. È possibile, naturalmente, sullo storyboard, e rifiutare. Ma, in quanto si ritiene che è fondamentalmente adatti direttori creativi, che solo in procinto di girare il film o il video non hanno paura di esperimenti audaci e si affidano più sull'improvvisazione (e il loro, e l'operatore, e attori).

Ma sembra che senza una comprensione del concetto generale di un film o un video per rimuovere qualcosa di utile sarà improbabile. Pertanto, v'è almeno un po 'Sketch te un numero minimo di schizzi. Questo è simile a quella di un film non possono essere rimossi senza un copione. Uno storyboard – questo è quasi lo stesso scenario, ma solo reso graficamente.

Per inciso, anche Stanislavskij applicato con successo la tecnica descritta per le prestazioni del Teatro d'Arte di Mosca. In particolare, utilizzando lo storyboard è stato messo in scena lo spettacolo "Il gabbiano" A. P. Chehova nel 1989.

conclusione

Si spera che questo documento fornirà almeno una comprensione iniziale del storyboard e la sua essenza. Coloro che stanno andando a fare il cinema, la creazione di miniature, almeno per un po 'ancora bisogno di padroneggiare il livello di base. Questo, per inciso, è supportato da molti registi rinomati. E qui stiamo parlando di animazione, pubblicità e di gioco, non documentari.