507 Shares 6186 views

Borace in glicerina e il suo utilizzo

Borace in glicerolo è soluzione al 20% di tetraborato di sodio in glicerolo. Questo strumento viene spesso utilizzato nella pratica medica moderna come agente antisettico e antimicotico principale o ausiliario.


Borace in glicerolo: una breve descrizione e metodi di utilizzo. In realtà, lo spettro di utilizzo di questo farmaco è abbastanza ampio. Il più delle volte è usato nel trattamento di lievito e di altre infezioni fungine vaginali. Questa sostanza è in grado di rimuovere il micelio fungino dalle cripte vagina e impedirne l'ulteriore fissaggio e quindi la riproduzione.

Inoltre, molto spesso il tetraborato di sodio è usato come un aiuto in tutti i tipi di malattie dell'apparato respiratorio.

La stessa sostanza è consentito l'uso nell'industria alimentare. In determinate concentrazioni, è usato per uccidere gli scarafaggi.

Il trattamento può essere fatto solo dopo una visita medica preliminare. glicerolo borace in grado di penetrare nel corpo attraverso le aree danneggiate della pelle e la parete del tubo digerente. Sostanza derivata attraverso i reni e l'intestino, senza modificare le proprietà chimiche. Va notato che la sostanza attiva farmaco capace accumulano nel midollo osseo e fegato.

Borace in glicerolo: istruzioni per l'uso. Questo medicinale è per uso esterno – risciacquo, lubrificazione e docce. La posologia e la durata della ricezione è determinato esclusivamente dal medico curante. Nel trattamento della candidosi vaginale, è necessario seguire alcune linee guida. Prima di utilizzare il prodotto è necessario effettuare doccia o pulire acqua bollita o brodo camomilla. Poi, immergere un tampone di cotone in soluzione tetraborato ed entrare nella vagina. Ma ancora una volta vale la pena ricordare – di utilizzare il farmaco solo dopo l'autorizzazione del medico.

Come regola generale, il tempo di trattamento è compresa tra tre giorni ad una settimana – vi dirà un medico in dettaglio.

Borace in glicerolo: indicazioni per l'uso. Come già accennato, il farmaco più comunemente usato nel trattamento di vaginale infezioni fungine. Inoltre, è stato nominato e quando un ulcere da pressione o grave dermatite da pannolino sulla pelle. Molto spesso i medici prescrivono borace per trattare tonsillite, faringite, e malattie del cavo orale.

Borace in glicerolo: controindicazioni. Questo farmaco non deve essere utilizzato nel caso in cui la pelle su cui deve essere applicato, gravemente danneggiato o ferito. farmaci e le persone con gravi allergie Controindicato ai suoi componenti. Se avete problemi con il midollo osseo, alcune malattie del fegato o c'è il rischio di alcalosi, allora è necessario dire al medico.

Borace in glicerolo: possibili effetti collaterali. In realtà, gli effetti collaterali raramente diagnosticate. Nella maggior parte dei casi – è grave irritazione della zona trattata, che si manifesta in arrossamento, prurito e bruciore. E 'anche possibile insorgenza di crisi epilettiche, ma questa condizione è molto più comune nei bambini e negli adulti raramente.

Borace in glicerina durante la gravidanza. Non è un segreto che tordo – un fenomeno abbastanza comune tra le mamme in attesa, perché durante la gravidanza le difese del corpo indebolito. soluzione di tetraborato di sodio può essere applicata al momento di portare un bambino – tutto dipende dalla durata della gravidanza (il primo utilizzo trimestre di farmaci vietati), nonché sullo stato della madre e il corpo del bambino. Pertanto, prima di utilizzare questo farmaco, si deve consultare con un ostetrico-ginecologo, in quanto ciò contribuirà a evitare conseguenze negative.