691 Shares 5907 views

Trinity Antony del monastero di Siya

Nel Nord, la Russia ancora conservata luogo, su cui il tempo non ha potere, dove è lento. Uno di loro si trova nella regione di Arkhangelsk, dove la luce incerta delle notti bianche ascende al cielo con croci d'oro della Santa Trinità del Monastero di Antony Siya – testimone e partecipe di molti eventi della nostra storia. Più di quattro secoli è stato uno dei principali santuari ortodossi del nostro paese, e molti possono raccontare le sue mura. Abbiamo solo bisogno di saper ascoltare.


pregò il ragazzo

E 'noto che negli anni Sessanta del XV secolo di Novgorod il Grande, si è trasferito al villaggio Kekhta Dvina parish pia famiglia di un contadino di nome prospera Nikifor. Era l'uomo laborioso, perché e la prosperità in casa non è stato tradotto. Solo un problema rovinato la vita di migrante – non il Signore ha benedetto la moglie Agafia procreazione. Quanti anni sono passati da quando hanno spazzato tre pop rurale intorno al podio, compiendo il grande sacramento del matrimonio, ma non c'era alcun suono nella sua capanna di voci di bambini.

In quegli anni di infertilità conosceva solo rimedio – era infelice donna nella chiesa, è caduto giù prima faccia Icone scuro e in lacrime pregò la Regina del Cielo per l'invio verso il basso il suo bambino tanto atteso. Non una volta ho visitato in pellegrinaggio e Agata. prostrazioni Clal e mettere candele quaranta chili – il bene in borsa centesimo del marito non è stato tradotto. E pregò la stessa felicità – è benedetta la madre del figlio di Dio, che al santo battesimo è stato chiamato Andrew.

breve matrimonio

Da tempo è stato osservato nelle persone che sono qui, pregò Dio, i bambini sono pieni di ragione e la virtù. Quel ragazzo Andrew afferrò il settimo anno di diploma e ha imparato dalle icone di abilità parroco. Così è cresciuto, servendo nel tempio di Dio, e per aiutare i genitori a mantenere il loro vasto territorio, fino a quando il Signore li ha chiamati.

Andrew era già cresciuto, ed era venticinque anni quando l'ha trovato per il beneficio di lasciare la casa di suo padre e andare a Novgorod, dove sono venuti una volta i suoi genitori defunti. Il punto in cui è stato trovato rapidamente – un giovane uomo forte e accomodante ha tenuto il suo servizio del signore locale e prima aggrappato alla sua anima, che nel quinto anno gli diede sua figlia. Ma essere consapevoli, non era sulla volontà di Dio – morì un anno dopo prima giovane moglie, e lei e suo padre.

Novopostrizhennik Antony

Seppellire i loro morti vicino a lui e di piangere, come al solito, ci pensava e Andrei colta dalla ragione, che non è il destino lui a vivere nel mondo, tra cui il peccato e le tentazioni, e si dovrebbe dedicare a Dio, chiuso in una delle dimore dei santi, con le quali abbondanti terra russa. Pregato e benedetto per lo sacerdote, che lo ha coronato un anno fa con la figlia boiardo, tutto quello che ha lasciato Novgorod, ma i suoi passi diretto non Dvina parish dove ancora in piedi casa vuota di suo padre, e nel sacro convento, costruito sul fiume Ken, vicino alla città di Kargopol.

Qui, nelle mura di un antico monastero cominciò Andrei scalata alla corona della santità, tosato un monaco di nome Anthony. Un anno trascorso nella tomba lui scritti monastici – tritate pini secolari, sradica i ceppi, liberando spazio per un orto, poi c'è anche e ha lavorato sodo per fornire cibo per i fratelli.

Ma più di tutto era vicino al suo cuore alla cura dei malati e dei bisognosi, per i quali è stato istituito il rifugio nel monastero. Anthony ha trascorso la notte in preghiera per la salvezza delle anime di tutti i cristiani ortodossi. Ben presto, il suo padre spirituale, S. Pacomio Kesko lui ordinato sacerdote, e poi benedetto il travaglio di isolamento, che è stato a lungo parlando con lui Anthony.

Sulla strada per il luogo santo

Anthony ha lasciato le mura del monastero non uno, ma due compagni abitata, proprio come ha fatto, a cercare rifugio preghiera. Preghiamo, si ritirarono nelle macchie di bosco impenetrabile, si avvicinò al muro del monastero. In primo luogo per i suoi monaci pustynnozhitelstva ha scelto un posto tranquillo sulla riva Emtsa, ridurre la cellula stessa, e anche costruita una piccola chiesa di legno in onore di San Nicola. Ma podgadil loro il nemico del genere umano – egli è amareggiato contro di loro i cuori dei residenti locali che hanno deciso che i monaci vogliono prendere possesso del loro paese. I monaci hanno dovuto lasciare il posto automatico e continuare a vagare per le terre selvagge dei sordi. Va notato che per il momento il loro numero è stato completato da altri tre eremiti adoratori.

Ma non ho lasciato il loro Signore, inviato sul cammino di un pescatore di nome Samuel. E 'stato lui che ha suggerito i viandanti immettono sul Lago Mikhailova, dove nessuno mai vissuto, ma da tempo immemorabile si sentiva il suono delle campane che cantano così angelica. Ed è stato a lui non lontano – viaggio solo tre giorni, per gli standard russi – molto vicino.

Un'antica leggenda dice che è venuto al posto, il Samuel afferrato i monaci nei loro cuori, che è santo, ed essere lì dimora, che è destinata a sopravvivere al secolo. E hanno messo su un solitario promontorio lago di bosco Mikhailovsky croce scadrà al sole resina di pino fresco, denotando in tal modo il luogo del futuro monastero.

I primi passi difficili

Il nome del futuro monastero riceverà dal fiume Sia che scorre fuori del lago di San Michele, e che è l'affluente di destra del Dvina. Era, come il lago è ricco di pesce, e la foresta giungla intorno – la bestia, ma non è sufficiente per vivere, e ha dovuto prendere tagliare il legname e rompere a terra. E che ad arare? I cavalli non lo fanno. Che sfruttata popolo di Dio in un momento in un aratro in casa, esagerata, e che cade sui solchi freschi.

E 'noto che Antonio del monastero Siya è stata sollevata in condizioni molto difficili. Ci sono stati momenti anche quando i monaci di esaurimento, in procinto di lasciare il posto nuovo, e solo la parola, ma la preghiera del loro mentore spirituale, Anthony ha aiutato a sconfiggere la debolezza momentanea vile. Ma con l'aiuto di Dio, che finalmente si stabilirono e costruirono la prima chiesa in legno in nome della Santissima Trinità. La sua principale risorsa è l' icona della Santissima Trinità, scritto da Anthony, fin dalla tenera età si sono distinti in iconografia.

Durante i lunghi secoli Trinità Antony del monastero di Siya era famoso in tutto il paese questo santuario. Attraverso le preghiere dei pellegrini davanti a lei luogo di guarigione miracoli. Infine ha convinto tutti i modo benedetto, quando un giorno la chiesa è stato colpito da un fulmine, e dopo un incendio ha distrutto tutto l'interno dell'edificio, dal mucchio di cenere icona estratto, completamente intatta da un incendio.

diploma principesca

Lo status ufficiale della Santa Trinità del Monastero di Antony Siya era nel 1552, quando l'abate, il futuro santo S. Antonio, inviato a Mosca per i Gran Principe Vasilij III due monaci con una petizione per l'istituzione della dimora. righello Pio ha reagito favorevolmente alla loro richiesta, e li mandò a lamentarsi non solo della lettera, ma anche i generosi doni in ricordo della propria anima.

Beata la morte e canonizzazione

Sant'Antonio visse fino a settantanove, trentasette dei quali trascorsa in monastero da lui fondato, solo occasionalmente lasciando per un breve isolamento causato dalla necessità per il ritiro di preghiera. Quando è stato chiesto prima della sua morte, dove ha voluto essere sepolto, l'asceta punito (per vedere se il caso!) Per trasportare il suo corpo nel bosco e lasciare per animali selvatici e gli uccelli, che questo banchetto funebre e hanno ricordato che davanti a Dio. Solo fratello suppliche lacrimale lo convinse ad abbandonare la sua decisione.

Egli partì al Signore il 20 dicembre 1556, durante il regno dell'imperatore Ivan IV il Terribile, e Antonio del monastero Siya continuato la sua vita sotto il nuovo rettore – anziano Cirillo, ha detto Antonio nel suo testamento. Egli stesso per una buona vita e molti miracoli nel 1579 fu canonizzato.

Cattedrale della Trinità

La sua memoria è celebrata dalla Chiesa ortodossa il 20 dicembre, e in questo giorno l'Antony del Monastero di Siya, una foto che potete vedere in questo articolo, pieno di centinaia di pellegrini provenienti da tutto il paese per onorare la sua memoria e venerare le sacre reliquie, che poggia ora sotto il moggio Cattedrale della Trinità, eretta dopo la morte del santo.

Bookmark questa chiesa a cinque cupole è stata fatta nel 1589 da Sua Maestà il permesso di allora regnante sovrano Fodora Ioannovicha (figlio Ivana Groznogo). Nella sua lettura e la scrittura, ha inviato al monastero, gli aveva ordinato di costruire sul modello della Cattedrale della Resurrezione a Mosca Novodevichy Convento e anche aiutare i costruttori avevano inviato un maestro esperto Zahara. Tutto il lavoro svolto dal team di Vologda muratori, completata nel 1606, e la chiesa fu consacrata al più presto.

Monastero – un testimone della storia

Nei secoli XVI-XVII Antony del monastero di Siya prende il posto di uno dei più importanti centri spirituali del Nord della Russia, e appartiene a una posizione di rilievo nella sua storia. E 'noto che queste mura servito un riferimento di cinque anni caduto in disgrazia boiardo Fedor Nikitich Romanov – padre del futuro re, il fondatore della dinastia dei Romanov – Mikhail Fedorovich. E 'qui per volere dell'allora regnante boiardo Boris Godunov prese i voti monastici con il nome Filaret.

Anni dopo, quando è tornato dalla prigionia polacco, diventerà il Patriarca di Mosca di tutta la Russia. Non dimenticate poi Filaret simpatico Abate Jonah, cerco ciò che lo potrebbe aiutare, e ascese al trono patriarcale, grazie a generosi doni. mura del monastero e ricordano ancora molto giovane Mihaila Lomonosova, fermati qui sulla strada per Mosca.

patroni reali del monastero

Fin dai primi giorni della sua storia Antony del Monastero Siya apprezzato la stessa posizione dei governanti supremi della Russia. Iniziare a mettere il Gran Principe Vasilij III, come già detto, inviato insieme con la Carta per i loro doni. collaboratore generoso era suo figlio Ivan Grozny, ma è vero, in un modo diverso. Ha consegnato al monastero lunga lista di eseguiti li boiardi e lo pose mille rubli in ricordo delle loro anime – questo è stato davvero un sovrano attento.

Asceso dopo di lui sul trono del re Fedor non solo ha finanziato la costruzione della Cattedrale della Trinità, ma anche gli diede campana stasemidesyatipudovy. Non avaro, e Boris Godunov, ha concesso al monastero di cinquecento rubli, e tanti cari arredi sacri. Tutti i fratelli donatori diligentemente commemorati sulle preghiere e fatto che la registrazione in uno speciale "libro Stern."

Nel corso del tempo, la Santa Trinità del Monastero di Antony Siya è entrato in una forza che non solo goduto la generosità del regnante re, ma ha ripetutamente dato loro assistenza materiale. Ad esempio, l'imperatore Mikhail Fedorovich costo della guerra con la Svezia coperto da fondi messi a disposizione dal suo tesoro monastica, e suo padre – Alexis, prendere prestiti per il riarmo.

pellegrini coronate

Essa svolge un ruolo importante, e il pellegrinaggio a Antony di Monastero Siya regnante re. autocrati russi hanno più volte visitato le antiche mura, per mantenere la memoria dei loro antenati. Per esempio, durante l'estate del 1819 sono stati onorati dalla visita dell'imperatore Alessandro I, e nel 1856 – il nipote Alessandro II. ospiti frequenti sono stati i granduchi. Per ricevere gli illustri ospiti c'era anche un rito speciale.

Normalmente, signore, arrivando in anticipo del carrello, si avvicinò a piedi fino alle porte sante, e ci ha incontrato l'abate e fratelli, ha benedetto l'icona di S. Antonio, che da subito ha ricevuto in dono. Questa è stata seguita da un servizio di preghiera solenne Cattedrale della Trinità e il pranzo presso quarti dell'abate. Inutile dire che tali visite hanno contribuito l'arrivo al monastero un gran numero di pellegrini ordinari, generosamente rimpinguare le proprie casse.

L'età d'oro del monastero

Si ritiene che il periodo di massimo splendore del monastero è venuto nel XVII secolo. In esso visse poi circa duecento monaci, forze che sei edifici del tempio è stato costruito, e il più significativo di questi era il Tempio dell'Annunziata. Sulla decorazione del lavoro monastero dei famosi pittori del tempo, come Fyodor Zubov e Vasily Kondakov. sono state raccolte le volte del monastero molti monumenti importanti della cultura russa.

Caratteristiche della Santa Trinità del Monastero di Antony Siya, quali raccolti in una collezione unica di antichità, originalità architettonica, la pietà, la fratellanza e la bellezza della natura circostante del nord, gli dà un posto di rilievo tra gli altri Santi monasteri della Russia.

Lungo il percorso prova

Dopo la Rivoluzione d'Ottobre del Antony di Monastero Siya pienamente condiviso il destino della maggior parte dei monasteri russi. Nel 1923 è stato chiuso, parte della proprietà è stato inviato alle istituzioni statali, e il resto semplicemente saccheggiato. Nelle zone in cui i monaci vivevano ed eseguire funzioni religiose, hanno fatto una colonia per giovani delinquenti. Alte mura del monastero – non fuggono. Negli anni successivi, non ci sono stati posti, e le altre istituzioni che hanno avuto alcun rapporto con la religione.

monastero restaurato

Solo con l'avvento della perestrojka, il governo ha cambiato la politica sulla religione, il monastero è stato restituito alla chiesa. Ma il trasferimento formale dei terreni e fabbricati erano su di esso non significa la sua rinascita come un centro spirituale. Antonio di Monastero Siya, le cui foto dare un'idea circa la diversità e la specificità degli edifici situati nel suo territorio, ha bisogno di serio restauro, che ha richiesto investimenti significativi. Un grande ruolo nella soluzione di questi problemi ha giocato il suo Vicario archimandrita Trifon (Plotnikov), che è riuscito a trovare le risorse necessarie e di assumere specialisti altamente qualificati.

Oggi l'Antonio di Monastero Siya (regione di Arkhangelsk) per rivivere pienamente il suo antico splendore. E 'diventato di nuovo un luogo che attira migliaia di russi che vogliono toccare la storia vivente della patria. Questa è la prova indiscutibile fitto calendario di servizio pellegrinaggio del monastero pubblicato sul suo sito web.

La domanda più frequente che si pone per coloro che desiderano visitare l'Antony del monastero Siya: "Come arrivare a questo monastero, situato nel cuore del Nord della Russia?". Per fare questo, è possibile prendere l'autobus numero 503 in partenza da Arkhangelsk a Emetsk o di un altro autobus numero 511, 505 e 520. Chi ha un trasporto personale può arrivare ad essa il numero di traccia 8 Arkhangelsk – Mosca. 151 km sarà svolta a destra e il corrispondente puntatore.

Metochion

Nel 2000, Sua Santità Patriarch Alexy II ha benedetto l'apertura a San Pietroburgo per le strade monastero Olgi Forsh del monastero Santa Trinità di Antonio di Siya. E 'stato creato ed è ora una parte significativa dei ministri ai fedeli che vivono nella zona, così come il numero degli asili. Lo stesso monastero essere stabilito in altre parti del paese.