146 Shares 6927 views

Il film "X-Men: The Beginning". Wolverine ". Attori, creatori, trama

Cinema "X-Men: L'inizio". Wolverine "(gli attori che hanno partecipato a lui: Hugh Jackman, Danny Houston, Liv Schreiber, Lynn Collins, Will Ay Am), questo prequel della trilogia già leggendaria e cult, girata dal regista sudafricano Gavin Hood. Questo progetto è notevolmente diverso dai primi due dipinti brillanti e originali e ha rovinato leggermente l'impeccabile reputazione del terzo – "Gli X-Men: L'ultima battaglia". Se tutte le parti di cui sopra sono state prese con stravaganza e selvaggina di attrazioni visive, inesorabilità delle scene d'azione, poi in un nuovo episodio promette di diventare un magazzino di scherzi scintillanti, che altri film dell'epica non hanno mai affermato.


Il trionfo delle buone vecchie verità

Il quarto film dell'epica sui mutanti "X-Men" si chiama "The Beginning". Wolverine ", concentrandosi su un'occupazione così laboriosa, come una spiegazione della causa principale di tutte le indimenticabili mutazioni, divertente guardando nei precedenti tre fumetti. Attori del film "X-Men: The Beginning". Wolverine "ripetutamente nell'intervista ha rilevato una parola molto accurata nel titolo del progetto -" l'inizio ". È in questa parte che appaiono tutti i personaggi principali dei dipinti successivi. Ma prima della creazione di Gavin Hood dice allo spettatore la storia della vita, cresciuta, ama Jimmy Logan. La narrazione non sarà ossessionata da dove provengono gli artigli e gli autoambulanti, e l'invulnerabilità, diranno allo spettatore e perché è diventato un eremito solitario, perchè non ricorda il suo passato e quello che era. Il film racconterà la "storia medica" di tutto il mutato adorato. In equità, va notato che oltre a Hugh Jackman, che ha suonato quattro volte lo stesso personaggio, è riuscito a reincarnare a lungo solo a Christopher Reeve, che assume il ruolo di favorito internazionale – Superman.

La trama

Il film "X-Men: The Beginning". Wolverine, i cui attori ei ruoli sono familiari ai fan dei dipinti precedenti, consiste in una serie di flashback. Hugh Jackman svolge ancora il ruolo del violento e invulnerabile guerriero Jimmy Logan, che ha abilità super-forti e insolite. La storia principale del racconto inizia con il fatto che Wolverine, cercando di dimenticare il suo passato tumultuoso, funziona come un semplice boschetto nelle montagne rocciose del Canada. Per la prima volta nella sua lunga e caotica vita, ha trovato il vero amore e la pacificazione desiderata. Logan è innamorato e il suo scelto, il maestro Kayla Silverfox (Lynn Collins), si muove con lui. Il personaggio principale stava cercando la pace, che non aveva più di 100 anni, ma il passato non lo lascia andare. Idyll sarà presto rotto in mille schegge. Il passato tornerà di fronte al suo spaventoso e non spinoso fratellastro (Liv Schreiber), anche un mutante. Quindi scopri senza uno spoiler la sinossi dello sviluppo della trama del film "X-Men: The Beginning". Wolverine, i cui attori sono diventati idoli reali per una generazione, non è possibile.

Moda per l'adattamento cinematografico dei fumetti

"X-Men" e "The X-Men 2", che, con una differenza di tre anni, è stato girato da Brian Singer ("Operation Valkyrie"), la tendenza verso l'adattamento dei fumetti tornato alla moda. Per la maggior parte, questo è il merito della prima immagine. "Iksovianu" dalla maggior parte delle storie luride e spesso senza significato sui supereroi è stato caratterizzato dalla presenza di un'idea e di un senso dello stile. Un gran numero di mutanti, ognuno con abilità supernormali univoche, non sembra essere un gruppo di eroi solitari disparati, come è stato visivamente e tecnicamente sostenuto in un unico stile chiave. Le scene d'azione non erano fondamentali, autosufficienti, lavoravano sui personaggi, evidenziando le loro capacità, talenti, compiti. In questo caso, tutti gli eroi hanno dimostrato la diversità delle loro dissimilietà. Questa era l'idea principale dei dipinti – a differenza degli altri, spesso non sono accettati dalla società circostante. Le immagini intelligenti, sparate su un fumetto intelligente. Non sorprende che, oltre al successo commerciale, entrambi i film hanno avuto successo nei film critici. La terza parte, girata da Brett Ratner ("The Hour of Rush"), non è considerata così buona, anche se ha ricevuto la simpatia dello spettatore e il favore dei critici. Tutti e tre i quadri sembravano un unico prodotto. "Gli X-Men: l'inizio." Wolverine, i cui attori hanno voluto superare le aspettative dello spettatore in tutti gli aspetti, è anche un buon film, ma non più.

Caratteri minori

Oltre alle stelle che hanno eseguito i ruoli principali, sono stati creati personaggi luminosi e indimenticabili da Dominic Monaghan e Ryan Reynolds. Sono riusciti a ricordare lo spettatore per una quantità limitata di cronometraggio. Attore Danny Houston è bravo all'immagine di Stryker, molti di questi ruoli sono chiamati i migliori nella sua carriera cinematografica. L'immagine di Gambit era perfetta per Taylor Kitsch, e sono anche esternamente simili. Non male eseguito il ruolo di Will Eme (solista del gruppo Black Eyed Peace) e Lynn Collins. Revisione del film "X-Men: The Beginning". Wolverine, i cui attori sono elencati in precedenza, è difficile non notare l'atmosfera del film, bilanciando sull'orlo della realtà quotidiana e della narrativa. Fu grazie al successo dell'attore che il regista riuscì a creare una combinazione di successo di un film d'azione e di un genere di avventura, affacciandosi con complesse emozioni contraddittorie, conflitti personali interni che gli attori portarono al pubblico.

Spin-off è sempre più difficile da sparare rispetto al solito sequel. La trilogia di "People-X" è stata contemporaneamente un film forte per il pubblico pensante e un eccellente progetto di film d'intrattenimento. Ebbene, il quarto film, gli autori hanno dimostrato che l'argomento dichiarato è promettente e molto redditizio. Gli eroi nella massa "ixoviana", ogni secondo possono dedicare un film separato.