591 Shares 9637 views

Fossa delle Marianne – trogolo profondo

Fossa delle Marianne – trogolo più profonda è nell'oceano. Si trova nei pressi delle Filippine nel Pacifico. Attraverso questi luoghi molte navi passano ogni anno. Ancora oggi, il trogolo più profondo non ha ancora rivelato tutti i suoi segreti. La sua profondità è di circa 11 km, con un errore di 40 m, e la pressione sul fondo – 1.100 atmosfere. In tali circostanze, anche lo stato dell'arte non consente un'indagine su larga scala.


Il rilievo e la Biosfera

La profondità media della Fossa delle Marianne nella zona è 3,7 km. Durante le osservazioni suoi vulcani zona sono stati trovati, che sono ad una profondità di oltre 6 km. Gli studi hanno anche dimostrato che a grandi profondità (7 km) e più profonde abitati da varie creature marine che erano state precedentemente considerate impossibile a causa della enorme pressione. Tra loro ci sono molti che sono descritti in modo sufficientemente dettagliato. La vasca più profonda è un habitat per i granchi, stelle fragili, vermi policheti, echiura, stelle marine, pesci piatti, cetrioli di mare e bivalvi. Molti organismi sono molto strani e diversi colori brillanti, anche se una maggiore profondità la luce del sole non penetra. Molto strano caratteristica degli abitanti della Fossa delle Marianne è la loro dimensione. Molti di loro hanno molto più dei loro parenti, che non vivono così lontano dalla superficie dell'oceano. la ricerca storia

Il primo tentativo di esplorare la Fossa delle Marianne britannico nel 1872. su una Corvette a vela "Challenger", che è stata ricostruita sotto gli studi oceanografici e idrologici e sondaggi realizzati. Tuttavia, i primi dati significativi da scienziati britannici sono stati prodotti solo nel 1951. I ricercatori hanno determinato la profondità approssimativa della depressione. Gutter in base ai loro risultati, era in grado di ospitare la più alta montagna – Monte Everest. La cavità lasciata nelle profondità dell'oceano a 10863 metri. Prima di questi studi, il mondo conosceva solo su ciò che il trogolo più profondo del mondo. Dopo il loro interesse per la Fossa delle Marianne è significativamente aumentata.

Nel 1957 questo luogo è stato studiato dagli scienziati sovietici. Hanno anche trovato e la profondità massima della depressione -. 11022 m In questo caso, si è riscontrato la presenza di esseri viventi nelle profondità di 7 km e di più. Era una sensazione, perché fino a quando questi studi, gli scienziati credevano che a tali profondità può sopravvivere solo elementare.

Circa il nome del canale più profondo a metà del 20 ° secolo già sapeva quasi tutto. Nel 1960, la gente è caduto sul fondo del bacino. Lo ha fatto explorer Zhak Pikar e Don Uolsh un blindato militare degli Stati Uniti nel batiscafo "Trieste". Dispositivi hanno dimostrato che l'apparecchio immerso ad una profondità di 11,5 km, ma poi è stato regolato a 10918 m. I ricercatori sono rimasti sul fondo un po 'più di 10 minuti. Tuttavia, questa volta è stato sufficiente per trovare pesce piatto simile passera. L'immersione è durata cinque ore, e la salita ha preso tre.

Negli anni '90 ci sono stati diversi tentativi (con vari gradi di successo) per immergersi nella cavità. un sacco di nuovi dati sono stati ricevuti. Un ruolo molto importante nella ricerca interpretato da scienziati giapponesi. I tentativi di guardare più da vicino nella Fossa delle Marianne preso nei nostri giorni.