174 Shares 9030 views

Opere d'arte dell'assedio di Leningrado. Di Leningrado in letteratura

La Grande Guerra Patriottica è diventato un dolore per molte persone e ha toccato il destino di ciascuno di essi. Molti scrittori non solo sono armati di fucili e nella parola. Da questa lotta è venuto un ciclo di opere circa l'assedio di Leningrado.


Nero Muse Scrittori

Spesso la musa di scrittori parlare di eventi passati. Purtroppo, la parte amara della nostra storia. E l'ispirazione a volte bagnata di sangue. Questo blocco è stato Leningrado. 30 Agosto 1941 la città è stata circondata dalle truppe naziste. Opzione per consegnare la città è stato gettato. E più di otto giorni gli abitanti si difesero disperatamente.

L'assedio di Leningrado nella letteratura è stata descritta da una vasta gamma di artisti, che sono stati imprigionati nelle mura, difeso la sua capitale, ha combattuto nella parte posteriore e preoccupato per il destino della città migliaia di chilometri di distanza da esso.

City – la città natale di molti poeti e scrittori, e si riproducevano il dolore Leningrado nelle sue opere.

Prosa tragici anni

La guerra ha lasciato ferite profonde nei cuori. E chi ha vissuto la Grande Guerra Patriottica, ha avuto l'onore di condividere con i tuoi discendenti. Un punto importante nella guerra era blocco Leningrado. E 'stata la tragedia di tutta la nazione, ma allo stesso tempo è stato anche l'orgoglio dell'Unione Sovietica. Recupero scrittori come L. Panteleev (Aleksey Eremeev), Michael Chulaki, Lydia Ginzburg, Nikolai Tikhonov, scrisse le sue opere migliori, la fondazione per la quale è stato il blocco di Leningrado.

Gli autori delle opere si può chiaramente vedere la realtà. Di solito solo i nomi dei personaggi di finzione, il resto degli scrittori stessi hanno sperimentato. In ogni caso, durante i combattimenti, il loro destino era legato alla città assediata.

In diretta dal Leningrado primi anni quaranta

Ognuno degli scrittori hanno sofferto gli orrori della guerra su se stessa. Uno di questi – Aleksandr Chakovsky. Durante la guerra, un uomo servito nell'Armata Rossa ed è stato corrispondente di molti giornali. Quindi, ha dovuto visitare Leningrado assediata. In seguito a queste memorie, ha scritto un romanzo di cinque libri "del blocco". Questo lavoro cattura una vasta gamma. Eventi iniziare anche prima della seconda guerra mondiale. L'autore descrive abilmente l'immagine poi politico. I suoi personaggi principali – gli abitanti di Leningrado. L'epopea inizia con un tempo di pace, parla della vita di ogni giorno pesante, fame e freddo e si conclude con la svolta. Questo lavoro – il più accurato dell'assedio di Leningrado. Chakovsky testimoniato quegli eventi e veritiero li raffigurato nel suo libro "Assedio". Nel suo epico girato film omonimo.

Come scrittore è autore di altre opere famose degli anni di guerra. È un romanzo, "E 'stato a Leningrado" e "Mirror".

di prima mano

Un altro destino è legato al blocco di Leningrado. Tamara Sergeevna Tsinberg è nato nella città-eroe e ha lavorato tutta la vita lì. "Settima Sinfonia" – i suoi ricordi personali. Avendo vissuto attraverso il blocco, ha deciso di condividere con il mondo il tragico destino dei suoi cittadini. Questa è la storia degli anni drammatici e difficili, che hanno contribuito a sopravvivere solo alla gentilezza delle persone. anime luce, rimanendo nell'ambiente vissuto aiutando l'un l'altro. Tali opere blocco Leningrado scritto dentro.

Heroes Victory – la vittoria è l'autore. In generale, si tratta di uno schizzo storica degli anni della guerra. Tale racconta la storia di due bambini che, ironia della sorte, erano successiva. I lettori simpatizzare ed empatizzare con gli eroi della loro. E accanto agli orrori della guerra, il libro ci insegna ad amare l'altro. Tamara Tsinberg sopravvissuto all'assedio della sua città natale e successivamente lo ha aiutato a recuperare. Lei, più di chiunque altro, sapeva esattamente che cosa il lavoro dà una forza persona di sopravvivere in ogni momento, una tale idea ha messo nella sua storia. Il libro è stato girato sotto il nome di "Winter Morning".

Leningrado blocco del cielo

Nel 1955 ha pubblicato il romanzo "Sky Baltico". autore – Chukovskiy Nikolay Korneevich. Dall'inizio della guerra, lo scrittore ha partecipato alla difesa della città durante l'assedio è rimasto a Leningrado. Ha lavorato sul prodotto 1946-1954. E tutto perché voleva condividere con il lettore l'esperienza. L'uomo lavorava come corrispondente di guerra in aeroporto. Spesso volato con i piloti. assi aria eroismo lo hanno ispirato per prenotare.

"Sky Baltico" – è il miglior lavoro Chukovsky. Opere dedicate alla assedio di Leningrado, di solito lo descrivono verso il terreno, ma il romanzo di Nicholas Korneevicha racconta delle gesta dei piloti della flotta del Baltico. Tutti i personaggi del libro sono tratte dalla vita. La storia racconta i piloti, la loro lotta per la libertà del suo popolo. Il destino degli eroi difficile, strada vitale maggior parte di loro breve, ma il romanzo ci insegna ad essere fedeli alla patria e l'idea per cui il paese sta lottando.

Blocco in poesia

A tutte le età, persone si sono riversate in parole i miei sentimenti. Non è un'eccezione e la Grande Guerra Patriottica. Eventi guai in tutto il mondo pongono sulle lenzuola come opere d'arte. Circa l'assedio di Leningrado girato molti film e ha scritto molti libri. Ma rima più affonda nell'anima.

Sonneteer Unione Sovietica è assunto la responsabilità nelle linee di trasferire il contenuto dei discendenti dei giorni militari. Resistenza 872 giorni è durato. E 'stata la battaglia di persone contro la violenza descritti nelle poesie del poeta.

Berhyme blocco della Musa Dzhalil. Famosa poeta non poteva prima della guerra ad abbandonare le responsabilità Patriot per difendere la loro patria. La morte lo ha incontrato nella prigionia del nemico. Ma è stato negli anni della schiavitù ha dato al mondo più di un centinaio di poesie.

Le opere di l'assedio di Leningrado – l'idea nelle opere di Edward Asadov. La sua poesia "Leningrado" è pieno di simpatia per la città. Inoltre solleva lo spirito del poeta kazako Dzhambul Dzhabayev e la sua canzone "I cittadini di Leningrado, figli miei!".

Poeta difeso Leningrado

La guerra non ha risparmiato nessuno. Guai costretto a prendere le armi. Uno di questi era un famoso autore di poesie per bambini Vladimir Aleksandrovich Lifshits. La lotta contro il fascismo ha cambiato la direzione della sua poesia. Ora, ha scritto circa il dolore a causa degli eventi nel paese.

Quando si parla di le opere letterarie dell'assedio di Leningrado, la prima cosa che viene in mente – è "Ballata di un pezzo stantio", che è stato scritto nel 1942. Vladimir Lifshitz, Leningrado nello spirito, disperatamente preoccupato per la sua città. Nella sua ballata mostra il vero lato del blocco. Facile da leggere una poesia è molto buona idea degli eventi di quel tempo. Così, anche dopo molti anni, davanti agli occhi della storia c'è un tenente, che ha dato un pezzo di pane raffermo, il figlio. Son pentì madre e mettere un pezzo di stantio in mano. Quando il tenente lasciò la casa, ho trovato lo stesso pane nenadkusanny in tasca. Per mettere la moglie.

Vladimir Aleksandrovich se stesso era in lotta per la libertà della città, per il quale ha ricevuto la medaglia "Per la difesa di Leningrado".

L'altro lato nelle poesie di Anna Akhmatova

Un grande segmento della Grande Guerra Patriottica prende e fa rima gemme della letteratura russa – Anny Andreevny Ahmatovoy. anni Dashing catturato il poeta a Leningrado. Città, che è stato strettamente legato parte della sua vita, è caduto. donna Dolore espresso in versi. Così, dalle mani fuori come la poesia: "Il primo lungo raggio a Leningrado", "Nox", "Gli uccelli della morte sono allo zenit." Queste sono state le impressioni dei primi giorni della guerra. Le opere di l'assedio di Leningrado poeta non ha scritto secondo testimoni oculari, e dai loro ricordi.

Per la sua poesia si possono far risalire le sconfitte e le vittorie del blocco. Ad esempio, si crea un "voto" nel 1941. Quattro linee sono permeate tutto e per tutto con la tristezza e il patriottismo. Nel 1942, Achmatova ha scritto, "E voi, miei amici Ultima chiamata", dove grazie soldati per il loro coraggio e la responsabilità per celebrare i vincitori. Il suo lavoro non descrive le gesta, sono circa le gesta eroiche di donne che sono rimasti nella parte posteriore.

Un tema che non muore

Ci sono voluti molti anni dai giorni lontani e tragici della seconda guerra mondiale, e l'eroe-città del tema eterno. Le opere di l'assedio di Leningrado scritto finora. Gli storici moderni prendono per esempio i loro predecessori di talento. Dedicano le loro opere di tempo amaro. Così, sugli scaffali delle librerie ha un nuovo romanzo post-moderno "Mythogenic caste d'amore." Autori – Paul Pepperstein e Sergey Anoufriev. Prenota eventi girano intorno la guerra a Leningrado.

Blockade romanzo "Il sonno e credere" Andrei Turgenev racconta anche l'incredibile storia degli anni di guerra. Igor Ivanov Vishnevetsky e Boris hanno scritto, riferendosi al blocco. Hot Topic assedio e opere poetiche di Poliny Barskovoy "Messaggio Ariel," Sergei Zavyalov nella poesia "avvento", che è stato pubblicato nel suo libro, Igor Vishnevetzkogo "Leningrado".