771 Shares 1665 views

Northern Uvaly: sollievo. Dove sono i Uvaly del Nord?

Sul pianeta ci sono molti luoghi che evocano il timore mistico, e gli scienziati – il desiderio di capire, di imparare e di fare in precedenza oscuro oggetto del normale, dandogli un altro nome scientifico. Così, le persone sono ancora alla ricerca di Shambhala di esporre i suoi segreti al pubblico, o discutere circa l'esistenza di Iperborea.


Uvaly del Nord – uno di questi oggetti. Da un lato, essi sono stati studiati, misurati e registrati sulla carta, e dall'altro – non è chiaro il motivo per cui essi sono diventati i grandi fiumi del bacino.

descrizione geografica

Situato nella parte settentrionale della Pianura Est europeo colline a 600 km. Questo è l'Uvaly Nord, l'altezza massima che raggiunge 294 m Lo scopo principale di questa zona -. Nei bacini bacino del Volga e Dvina settentrionale.

Gli scienziati hanno scoperto che sono il risultato di depositi glaciali e fluvioglaciali, che sono chiaramente visibili nelle zone più alte di roccia.

Il nome "Uval" dato una ragione, come lo era in passato significava creste collinari con dolci pendii, e al plurale, a causa di diverse creste. Northern Uvaly Upland si estende da sud-ovest a nord-est, prendendo la sua origine dalla Unzha fiume e gli Urali.

Le dolci colline si alternano a valli che tagliano attraverso i fiumi, e le zone umide. Il clima nelle creste settentrionali può essere chiamato grave perché è inverni molto freddi ed estati fresche.

Su ambienti asciutti e montane crescono boschi di conifere, pioppo intervallati.

Il luogo di nascita dei grandi fiumi

Nord Uvaly catturato nella parte nord-ovest della regione di Perm, e hanno espresso il loro sollievo è leggermente collinare con un'altezza di non più di 270 metri sul livello del mare. Ma la maggior parte di loro cade sul bordo della Vologda e Kirov, dove il terreno è in continua evoluzione.

Come lo spartiacque tra i fiumi Volga e Dvina del Nord, Uvaly anche segnato l'inizio di molti grandi fiumi russi come il Kama, Kostroma, Viatka, Sheksna, Unzha, Sukhona, Vetluga, Sud Molom, Sysola, Sharzhenka e la maggior parte dei loro affluenti.

Ad esempio, la fonte Vetluga inizia con creste nord e passa il percorso a 884 km, attraversando il Kirov, Kostroma, Nizhny Novgorod regione, e sul territorio di Mari El nei flussi Volga.

Way fiume Unzha inizia anche con le creste del Nord e ha una durata di 430 km fino alla confluenza del Volga nella forma della sua piena scorrevole e grande affluente di sinistra. Stagni, prendendo la sua origine qui, ha giocato un ruolo significativo nel rilievo di creste, ma la ragione principale per questa struttura e la direzione insolita – che sia la loro origine.

Il rilievo delle creste settentrionali

La composizione della collina determina la sua comparsa in molti modi. Northern Uvaly, sollievo che per la maggior parte ha una superficie liscia forme ondulate sono composti da rocce del Mesozoico non consolidate, che, a loro volta, si basano sui depositi Permiano più anziani.

Esse sono formate a causa dei movimenti tettonici della regione crosta nella sinclinale Mosca (pendenza depressione all'interno della stessa piattaforma).

Northern Uvaly hanno una solida base, che si estende in profondità nel a 2000-3000 m, mentre la superficie è espresso prevalentemente strati di argilla-marna Permi Triassico. Nelle zone del bacino attraverso sedimenti sabbioso-argillosi del Giurassico e Bassa Cretaceo.

Creste della regione di Vologda

A causa della dorsali collinari del Nord Vologda regione ricca di tali corpi idrici:

  • Sukhona – bordo del fiume più grande, che rientrano Vologda e Dvinitsa River.
  • Il sud con l'afflusso di Luz.
  • Mologa, Sheksna e Unzha.

Northern Uvaly qui espresso pianure collinari con altalene. Negli alti luoghi dominati da foreste, che ospitano linci, alci, martore, tassi, ghiottoni e volpi. Ci sono i funghi abbondanti e frutti di bosco, ed i fiumi sono pieni di pesci.

Nelle pianure delle creste settentrionali sono molte paludi abitate da uccelli, che sono i veri piantagioni di mirtilli. Particolarmente buono aspetto che sovrasta il fiume Uvaly coperto di neve macchiata abeti verdi e pini.

C'è piaciuto molto il resto della popolazione locale, specie sono la pesca e la caccia, il vantaggio di una natura generosa di questa regione permette in qualsiasi momento dell'anno. Nella stagione estiva i mirtilli palude locali venire fan, e nella foresta – raccoglitori di funghi.

Creste della regione di Kirov

Per capire dove l'Uvaly del Nord, è necessario sapere come sono organizzati. L'unicità del fatto che l'intero russo Plain ha un orientamento meridionale, mentre capovolgendoli morfostruttura con direzione sublatitudinal. Questo suggerisce che la collina e la pianura formata in una completamente diversi periodi di movimento delle onde tettonici. Oggi questo si manifesta in contrapposizione alle loro destinazioni.

Così, Northern Uvaly tagliare l'area piana situata su di esso, e non andare ad esso in parallelo. Ad esempio, Kirovske bordo "ereditato" le propaggini meridionali mostrati colline e creste con pendenza dolce e TV, vertici arrotondati.

Tutto parte elevata dei crinali è pieno di fiumi, ea sud confina con slabovskholmlennaya, porytaya paludi di pianura. Nelle colline ci sono spesso grandi massi, e la maggior parte delle colline e le valli dei fiumi sono coperti con tratti fitta foresta. La regione di Kirov Vjatka fiume principale ha le sue origini nelle creste settentrionali.

creste nave nordico

Chiunque sia mai stato in creste settentrionali, non potrà mai dimenticare la loro bellezza austera, le notti June white, e il primo giallo delle foglie nel mese di agosto.

Sono anche buon inverno, anche se grave – la temperatura è spesso scende a -40 gradi, e la neve può raggiungere 170 cm L'attrazione principale di questa regione sono i suoi numerosi serbatoi, ognuno a suo bellissimo ..

Ad esempio, il fiume a sud, la cui lunghezza è 491 km, non solo ha una pittoresca costa con belle spiagge e posti per il parcheggio, ma indulge anche i pescatori l'abbondanza di pesce. Qui si può prendere il luccio e bottatrice, IDE e cavedani, temoli e cavedani, persici e pesciolini.

Ma l'attrazione principale di questi bordi – foreste, che occupano il 70% della superficie. Crescono principalmente pino, abete rosso, abete e larice, pioppo si trovano, tiglio e betulla, acero, olmo e ciliegio. Per raccoglitori di funghi qui un vero paradiso. Stanno aspettando e funghi porcini, pioppo e funghi, funghi e volnushki pineta, finferli e Russula, funghi e spugnole. torbiere mirtilli in abbondanza, in particolare nella zona di Lower Kemi.

Anche se molti credono che l'Uvaly del nord sono spartiacque e solo, in realtà non lo è. Si tratta di una regione ricca, che si estende per 600 km sulla pianura russa.

Uvaly Nord e Iperborea

Oggi, molti scienziati sono alla ricerca della misteriosa terra di Iperborea, una descrizione molto specifico che è dato da Erodoto. Sulla base delle sue indicazioni geografiche, come ad esempio la direzione dei punti cardinali, le stelle, la descrizione esterna, alcuni ipotizzano che la terra si trovava appena al di là delle creste settentrionali, che, come indicato nella descrizione, sono anche uno spartiacque, e l'inizio della grande fiumi.

Quindi, se si resta da vedere, ma i fatti a favore di questa teoria molto.