181 Shares 4557 views

Materiale attrito: i requisiti di scelta

Advanced apparecchiature di produzione ha una struttura relativamente complessa. Meccanismi attrito trasmissione del moto mediante attrito. Può essere frizione, pinze, freni e unclenching.


Che l'apparecchiatura è durevole, opera senza tempi di inattività, i suoi materiali proposti requisiti speciali. Essi sono in costante crescita. Dopo tutti i macchinari e attrezzature vengono costantemente migliorati. Aumentare il loro potere, velocità operativa e del carico. Pertanto, vari materiali di attrito utilizzati nel processo del loro funzionamento. La loro qualità dipende dalla affidabilità e la durata delle apparecchiature. In alcuni casi, questi elementi del sistema dipende dalla sicurezza e la vita delle persone.

caratteristiche generali

materiali di attrito – sono parte integrante di assiemi e meccanismi che hanno la capacità di assorbire e dissipare energia meccanica per l'ambiente. Così tutti gli elementi di design non dovrebbero consumare velocemente. A tale scopo, i materiali presentati in possesso di alcune proprietà.

Il coefficiente di attrito del materiale di attrito deve essere stabile e alta. Indice di durata è anche necessario per soddisfare i requisiti di prestazioni. Questi materiali hanno una buona resistenza al calore e non è suscettibile di sollecitazioni meccaniche.

La funzione attrito sostanza esecuzione, non per afferrare le superfici di lavoro, è dotato di proprietà di adesione sufficiente. La totalità di queste proprietà assicura il normale funzionamento di apparecchiature e sistemi.

proprietà dei materiali

I materiali di attrito hanno una serie specifica di proprietà. I principali sono sopra elencati. Questa qualità del servizio. Essi definiscono le caratteristiche operative di ciascuna sostanza.

Ma tutti caratteristiche del servizio sono causa di una serie di indicatori fisici, meccanici e teplostaticheskih. Questi parametri variano durante il funzionamento del materiale. Ma il loro valore finale si tiene conto nel processo di selezione del materiale di attrito.

C'è una divisione di proprietà alla figure statiche, dinamiche e con esperienza. Il primo gruppo di parametri riguardano resistenza a compressione limite, flessione e stretching. Esso comprende anche il calore, conducibilità termica e l'espansione lineare del materiale.

Gli indicatori definiti in condizioni dinamiche, rango di resistenza al calore, resistenza al calore. Nelle condizioni sperimentali stabilite coefficiente di attrito, resistenza all'usura e stabilità.

tipi di materiali

Materiali di frizione e freno frizione spesso prodotti su una base di rame o ferro. Il secondo gruppo di sostanze utilizzate in condizioni di carico elevato, in particolare per attrito secco. materiali di rame vengono usati per medie e carichi leggeri. Inoltre, sono adatti sia per attrito secco e con fluidi lubrificanti.

In condizioni moderne di materiali di produzione sono ampiamente utilizzati nella gomma e resina base. Inoltre, varie cariche possono essere utilizzati dei componenti metallici e non metallici.

ambito di applicazione

V'è una classificazione dei materiali di attrito, a seconda della loro applicazione. Il primo gruppo comprende dispositivi di trasmissione più elevate. Questo mezzo e leggermente caricato meccanismi che operano senza lubrificazione.

Ulteriore allocato sistemi frenanti materiale di attrito per macchine medi e pesanti. il grasso viene applicata a questi nodi.

Il terzo gruppo comprende sostanze impiegate nella incastro delle macchine medi e pesanti. In essi, l'olio è presente.

isolato anche materiale nastro di frenatura separato in cui il lubrificante liquido è presente. I principali parametri dei meccanismi determinano la scelta dei materiali di attrito.

Il carico frizione agisce sugli elementi del sistema a circa 1 e il freno – fino a 30 secondi. Questa figura definisce le caratteristiche dei materiali nodi.

materiali metallici

Come già accennato in precedenza, la frizione principale materiali metallici frizione freno è ferro e rame. oggi è in acciaio molto popolare e ghisa.

Sono applicabili a diverse disposizioni. Ad esempio, materiali di attrito per una pastiglia, la quale composizione comprende ferro, spesso utilizzati in sistemi ferroviari. Non si deforma ma nettamente perde le sue qualità planata ad una temperatura di 400 ° C.

materiali non metallici

materiali di innesto a frizione o freno sono fatti anche di sostanze non metalliche. Essi vengono creati principalmente sulla base di amianto (resina, raccoglitori di gomma agiscono).

Il coefficiente di attrito rimane sufficientemente alta temperatura a 220 ° C. Se la resina legante è un materiale caratterizzato da elevata resistenza all'usura. Ma la loro leggermente inferiore coefficiente di attrito rispetto ad altri materiali simili. Un popolare le immagini di plastica sulla base di tali atti Retinax. Nella sua struttura c'è fenolo-formaldeide resina, amianto, barite, e altri componenti. Questa sostanza è utile per gruppi di frenatura ed in condizioni gravose. Mantiene le sue proprietà anche quando riscaldato a 1000 ° C Pertanto RETINAX applicabile anche in impianti frenanti aeromobili.

materiale di amianto è prodotto mediante la creazione di tessuti omonima. È impregnato con asfalto, gomma o bachelite, e compressa ad alte temperature. fibre di amianto corte possono anche formare un tampone non tessuto. Hanno aggiunto trucioli. A volte, per una maggiore resistenza nella loro filo di ottone viene introdotto.

Frits

C'è un altro tipo di componenti di sistema presentate. Questa materiali di attrito frenante sinterizzato. Che questa specie risulteranno più evidenti dal metodo della loro fabbricazione. Essi sono spesso realizzati su una base in acciaio. Durante la saldatura, altro sinterizzato con essa, una parte dei componenti. preforma pre-compattato composta da miscele di polveri è stato sottoposto a riscaldamento ad alta temperatura.

Tali materiali sono spesso utilizzati solo frizioni pesanti e sistemi frenanti. Le elevate prestazioni in esercizio sono determinate da due gruppi di componenti che fanno parte di. I primi materiali forniscono un buon coefficiente di attrito e resistenza all'usura, e il secondo – un livello sufficiente di stabilità e adesione.

Materiali a base di acciaio per la frizione a secco

La scelta del materiale per i diversi sistemi si basa sulla fattibilità economica e tecnica di fabbricazione e funzionamento. A pochi decenni fa tali materiali erano della domanda su base di ferro, come la FMC-8, MKV-50A e QMS. materiale di attrito per pastiglie dei freni che funzionano in sistemi pesanti furono poi costituito da PMA-11.

MKV-50A è un nuovo sviluppo. E 'utilizzato nella fabbricazione di rivestimenti per freni a disco. Essa ha il vantaggio rispetto un gruppo di MCF Rapporti stabilità, resistenza all'usura.

Nel settore manifatturiero di oggi era molto diffuso tipo di materiali SGQ. Hanno aumentato contenuto di manganese. Inoltre, esso è composto di carburo e nitruro di boro, molibdeno disolfuro e Karbid Kremniya.

Materiali a base di bronzo frizione a secco

I sistemi di trasmissione e di freno per scopi diversi sono dimostrati materiali a base di bronzo allo stagno. Essi sono molto meno usura parti di accoppiamento in ghisa o acciaio, di materiali di attrito su base di ferro.

Fornito di una varietà di materiali sono utilizzati, anche nel settore del trasporto aereo. Per particolari condizioni operative il barattolo può sostituire tali materiali come il titanio, silicio, vanadio, arsenico. Ciò impedisce la formazione di corrosione intercristallina.

Materiali a base di bronzo stagno è ampiamente usato nell'industria automobilistica nonché nella fabbricazione di macchine agricole. Possono sopportare carichi pesanti. Incluso nella lega stagno 5-10% fornisce una maggiore resistenza. Piombo e agire grafite come lubrificante e biossido di silicio solido o silicio aumentato coefficiente di attrito.

Le condizioni di lavoro in un lubrificante liquido

Materiali utilizzati nei sistemi a secco, presentano un inconveniente significativo. E sono soggette a rapida usura. Quando viene colpito dal lubrificante dai nodi adiacenti è drasticamente ridotto la loro efficacia. Pertanto, negli ultimi anni diventato materiali più comuni destinati ad essere utilizzati in olio.

Tale attrezzatura è acceso uniformemente, caratterizzato da elevata resistenza all'usura. E 'facilmente raffreddato e facilmente sigillata.

In pratica esteri recentemente crescente produzione di un tale prodotto da un materiale in foglio di attrito per freni, frizioni, e altri meccanismi basati su amianto. Si è impregnato di resina. La struttura comprende gli elementi sagomati con un alto contenuto di cariche metalliche.

Più spesso, il mezzo usato per lubrificare i corpi sinterizzati fabbricate da rame. Per migliorare le caratteristiche di attrito, solidi non metallici vengono introdotti nella composizione.

miglioramento delle proprietà

Il primo miglioramento richiede resistenza all'usura, che possiedono i materiali di attrito. Su questo dipende la fattibilità economica ed operativa del componente. In questo caso, la tecnologia è sviluppata modi per eliminare calore eccessivo sulle superfici di attrito. Per migliorare questa proprietà del materiale di attrito, la costruzione del dispositivo, e anche regolare le condizioni di funzionamento.

Se si utilizzano i materiali in condizioni di attrito secco, concentrandosi sulla loro resistenza alle alte temperature e resistenza all'ossidazione. Tali materiali sono meno suscettibili di tipo usura abrasiva. Ma per i sistemi con una resistenza al calore del lubrificante non importa più di tanto. Pertanto, maggiore attenzione è rivolta alla loro forza.

Poiché le tecnologie, migliorando i materiali di attrito qualità prestare attenzione al loro grado di ossidazione. Il più piccolo è, i meccanismi dei componenti più durevoli. Un'altra tendenza è di ridurre la porosità del materiale.

produzione moderna dovrebbe migliorare i materiali aggiuntivi applicati durante la produzione dei vari dispositivi in movimento, trasferimento. Questo soddisfare le crescenti esigenze dei consumatori e operativi ad un materiale di attrito.