235 Shares 7742 views

"Divisione cancro" Solzhenitsyn. romanzo autobiografico

L'autore stesso ha preferito chiamare il suo libro di storia. E il fatto che nella moderna critica letteraria "Divisione cancro" Solzhenitsyn spesso chiamato un romanzo, parla solo sui confini convenzionali di forme letterarie. Ma troppi significati e immagini apparse in questo racconto è legato ad una singola unità abitativa a tenere fedele alla designazione dell'autore del genere del lavoro. Questo libro è uno di quelli che richiedono un ritorno alle loro pagine, nel tentativo di capire cosa scappato quando ci siamo conosciuti. Non v'è alcun dubbio la multidimensionalità di questo prodotto. "Divisione cancro" Solzhenitsyn – un libro sulla vita, la morte e il destino, ma per tutto ciò che è, come si suol dire, "facile da leggere". Delle famiglie e la trama le fila qui non contraddicono alla profondità filosofica e l'espressione fantasiosa.


Alexander Solzhenitsyn, "Divisione cancro". Eventi e persone

Nel centro, medici e pazienti qui. In un piccolo reparto di oncologia, a parte in piedi nel cortile del City Hospital di Tashkent, concordato coloro che il destino ha messo una "macchia nera" del cancro, e coloro che cercano di aiutarli. Non è un segreto che l'autore stesso è passato attraverso tutto questo descrive nel suo libro. Un piccolo di due piani Divisione cancro Solzhenitsyn e si trova ancora nello stesso posto nella stessa città. scrittore russo lo ritraeva dalla natura è molto riconoscibile, perché si tratta di una vera e propria parte della sua biografia. L'ironia della sorte ha portato in una camera antagonisti apparenti, che erano uguali prima della morte imminente. Questo è il personaggio principale, un veterano di guerra, ex detenuto e l'esilio Oleg Kostoglotov in cui l'autore si è indovinato facilmente.

Si oppone da piccolo burocratica scalatore Sovietica Pavel Rusanov, che raggiunse il suo sistema di servizio serio posizione di scrittura e le denunce di coloro che hanno interferito con lui o semplicemente non piace. Ora queste persone erano nello stesso reparto. La speranza di una cura per loro è molto effimera. Ho provato molti farmaci e si affidano ancora a medicine tradizionali, come ad esempio in crescita da qualche parte in Siberia betulle Chaga fungo. Non meno interessante e il destino degli altri abitanti della casa, ma diventano insignificanti prima del confronto tra i due protagonisti. All'interno del corpo del tumore la vita di tutti gli abitanti di passaggi tra disperazione e speranza. E l'autore stesso è stato in grado di sconfiggere la malattia al momento in cui sembrava che la speranza non è più su di esso. Ha vissuto per un tempo molto lungo e interessante la vita dopo aver lasciato il reparto di oncologia dell'ospedale di Tashkent.

I libri di storia

Il libro di Solzhenitsyn "Divisione cancro" ha visto la luce solo nel 1990, al termine della ristrutturazione. I tentativi di pubblicarlo in Unione Sovietica sono state fatte dall'autore in precedenza. capitoli separati si stanno preparando per la pubblicazione sulla rivista "Nuovo Mondo" nei primi 60-zioni del XX secolo, quando la censura sovietica non potevano vedere concettuale design artistico del libro. "Divisione cancro" Solzenicyn – non è solo reparto di oncologia dell'ospedale, è qualcosa di molto più sinistro e. popolo sovietico dovuto leggere questo lavoro nel samizdat, ma per una sola lettura potrebbe essere gravemente colpiti.