499 Shares 7352 views

Shevchenko Taras Grigorevich: biografia, la creatività

Il mondo un sacco di persone di talento. Ma in modo che in una sola persona si combinano diverse abilità – è una rarità. Grande nativo di Ucraina, che vogliamo dire, solo uno di quelli – generosamente donato da Dio. Egli è conosciuto come un grande poeta, ma anche come artista.


In una grande famiglia

V'è un villaggio nella regione di Cherkasy Morintsy. Qui è nato Taras Shevchenko (9 marzo 1814). Poeta è morto 1861/03/10. Quest'anno, l'abolizione della servitù della gleba. E Shevchenko Taras Grigorevich è stato "costretto". Non il padrone di se stesso, la sua vita, le occupazioni e gli hobby.

Padre – Grigoriy Ivanovich – era anche una fortezza. E tutti i suoi molti bambini. Essi – la proprietà del padrone di casa, il cui nome era Vasily Engelhardt. Attraverso gli antenati del padre erano discesi da T. Zaporizhzhya cosacchi Andrew. E nella famiglia di sua madre (Catherine Yakimovny) – Prykarpattia degli immigrati.

Con matrigna crudele

Ben presto la famiglia si trasferì al villaggio di Kyrylivka. Qui Shevchenko Taras Grigorevich trascorso i suoi primi anni. Sì, presto la montagna crollata su ognuna di esse – mia madre è morta. Padre sposò una vedova. Aveva tre figli propri. lei particolarmente antipatico Taras. Seguito da tenere d'occhio sorella maggiore Katia – era gentile, compassionevole. Ben presto, si è sposata e ha lasciato la famiglia. E appena due anni dopo la morte di sua madre e suo padre non l'ha fatto.

Taras girato 12. In un primo momento, ha lavorato presso un insegnante. Poi è sceso ai pittori di icone. Sono andati di villaggio in villaggio. Anche Shevchenko Taras Grigorevich passare adolescente pecore. Ha servito il prete.

Una cosa era buono: a scuola ha imparato a leggere e scrivere. "Bogomazov" ha introdotto il ragazzo con le regole di disegno più semplici.

Nella casa del suo padrone

Ma qui 16 Shevchenko Taras Grigorevich è diventato un servo del nuovo padrone di casa – Paul Engelhardt. Quello il cui ritratto scrisse più tardi – nel 1833. Si tratta dei primi dipinti conosciuti acquerello Shevchenko. E 'realizzato nello stile delle poi alla moda-ritratto miniature.

Ma prima, Taras servito come Povarenkov. Poi ha identificato i cosacchi. Tuttavia, egli aveva già iniziato la pittura e la sua amata.

Grazie maestro. Vedendo tutto nel servo di un ragazzo che, quando era in Wilno (ora Vilnius), ha inviato a Taras Yanu Rustemu – docente presso l'università locale. Aveva un buon ritrattista. E quando il suo padrone è stato pensato fino a stabilirsi nella capitale, e un servo di talento prese con sé. Come, avrò una sorta di imbianchino.

Ottenere nel parco

22 anni era Taras. Una volta fu nel giardino estivo e ridisegnare la statua. Ho colpito su una conversazione con un artista che è stato il suo connazionale. E 'stato Ivan Soshenko. E 'diventato un amico intimo di Taras. Per un certo periodo hanno anche vissuto nello stesso appartamento. Quando morì Shevchenko, Ivan Maksimovic ha accompagnato la sua bara al Kaneva.

Quindi, Soshenko questo, i negoziati con il poeta ucraino Eugene combs (che è uno dei primi a rendersi conto di quanto talento Shevchenko Taras Grigorevich – artista), ha portato un novizio di conoscere le persone "giuste". E 'stato portato a Basil Grigorovich. E 'stato il segretario dell'Accademia delle Arti. Egli stesso viene da Piryatin, in gran parte contribuito allo sviluppo dell'educazione artistica in Ucraina e in ogni modo aiuta pittori alle prime armi. Inoltre ha fatto tutto il possibile per riscattare Shevchenko dalla servitù della gleba. E 'stato lui un poeta il giorno della sua liberazione, dedicato la poesia "Haydamaky".

Taras ha anche introdotto al maestro di scene di genere di vita contadina, un insegnante di San Pietroburgo Accademia delle Arti Alekseem Venetsianovym. E anche con un famoso Karlom Bryullovym, così come un famoso poeta Vasiliem Zhukovskim. E 'stata una vera e propria élite.

Grande simpatia li ha suscitato, Taras Shevchenko Grigorevich. La sua biografia creativa era appena iniziata.

E 'stato importante per il riconoscimento del l'eccezionale talento di questo straordinario ucraino.

Finalmente libero!

Tutto dipendeva il suo padrone – Engelhardt. Hanno fatto appello al senso di umanità. Lo ha fatto non va bene. Una petizione privato per Shevchenko di Karl Bryullov – questo famoso accademico di pittura – alimentato solo il desiderio del proprietario del fondo per acquisire servo bella sommetta. Shevchenko ha chiesto e il professor Venetsianov adottato nella corte imperiale! Ma anche questa alta autorità non si mosse commercio fuori della terra. Con cenni alla maestro andato scrittori più eminenti. Tutto senza alcun risultato!

Taras dimora nella penombra. Voleva la libertà. Dopo aver sentito parlare del prossimo fallimento, è venuto a Ivan Soshenko di umore disperata. Persino minacciato di vendicare il suo padrone …

Ci sono già in allarme tutti gli amici dell'artista. Non sarebbe successo ancora più problemi! Hanno deciso di agire diversamente. Sapevamo cosa comprare Engelhardt. Gli abbiamo offerto una quantità incredibilmente grande di un solo servo – 2500 rubli!

E questo è dove si trovavano. Zhukovsky cospirato con Bryullov: si disegnerà il suo ritratto. ora poi mettere su una lotteria – nel Palazzo Anichkov. WIN e questo è stato il miglior ritratto. Così mi sono dato un libero 24-year-old fortezza Shevchenko. E 'stato nel 1838

Il Taras potrebbe ringraziare gli amici per questo? Ha dedicato Zhukovsky "Catherine" – la sua poesia più significativa.

Nello stesso anno – l'ammissione all'Accademia di Belle Arti. Shevchenko è diventato e studente e leale amico Karla Bryullova.

Che questi anni – molto luminoso, vita gioiosa in Kobzar. A cavallo, come si suol dire, è rimasto Shevchenko Taras Grigorevich. La sua creatività sta guadagnando più potere.

E 'fiorita non solo l'arte, ma anche dono poetico. Solo due anni più tardi (dopo la sua liberazione dalla servitù della gleba) ho visto la luce di "Kobzar". Nel 1842 – "Haydamaky". E il dipinto "Caterina" è stata creata nello stesso anno. E 'noto a molti. Artista scritto basato sulla sua poesia omonima.

I critici Pietroburgo e persino penetrante Belinsky, non solo non capiscono, ma anche fortemente criticato l'intera letteratura ucraina. L'ex contadino è stato particolarmente criticato. Ridicolizzato anche la lingua in cui scrive Shevchenko Taras Grigorevich. Le sue poesie hanno visto solo provincialismo.

Ma l'Ucraina si correttamente e apprezzato, e ha accettato il poeta. E 'diventato il suo profeta.

Nel lontano esilio

È venuto il 1845-1846 biennio. Egli si avvicina a Cirillo e Metodio. Erano giovani che sono interessati allo sviluppo dei popoli slavi. In particolare ucraino.

Dieci dal cerchio arrestati con l'accusa che ha creato un'organizzazione politi. E Shevchenko è stato riconosciuto colpevole. Anche se gli investigatori non sono stati in grado di dimostrare chiaramente la sua relazione con Cyril mefodievtsami. Lui in poesie "violazione" ingiungono ciò che è composto "scandaloso" nel contenuto. Sì, anche in lingua russa Piccolo. Tuttavia, lo stesso famoso Belinskij ritiene che "ha ottenuto" per la sua poesia "Dream". Per esso – una satira evidente sul re e la regina.

Come risultato, 33-year-old Taras è stata presa per le reclute. Inviato come privato nella regione di Orenburg. Per dove si fonde con il bordo del Kazakistan. Ma la cosa peggiore è che il soldato è stato severamente vietato di scrivere nulla e disegnare.

Ha inviato una lettera a Gogol, con la quale egli non conosceva personalmente. Zhukovsky e inviato la busta. Con la richiesta di suscitare pietà solo per questo – il permesso di dipingere. Coccolato su di lui e molti altri personaggi importanti. Tutto senza alcun risultato. Questo divieto non viene sollevato.

Poi Shevchenko prese modellazione, cercando di mostrare in qualche modo la loro natura creativa. Molti libri sono stati scritti – in russo. Questo, ad esempio, "Princess", e "The Artist" e un "Twins". Sono un sacco di dettagli dalla sua biografia personale.

Il poeta tornato a San Pietroburgo nel 1857 nel suo complesso immerso nella poesia e nella pittura. Anche la famiglia vorrebbe avere, ma non lo ha fatto.

Ho preso era ancora essere un libro di testo di scuola – per il popolo. E in Ucraino, naturalmente, la lingua.

A San Pietroburgo, è morto. In un primo momento, è stato sepolto nel cimitero locale. Un paio di mesi, secondo la volontà del poeta, ha spostato la bara con le sue ceneri in Ucraina. E sepolto sul Dnieper – sulla montagna Chernecha. E 'vicino a Kanev. Aveva solo 47 anni.

Nessun monumento Kobzar non era nell'impero russo. La sua diffusa perpetuazione è andato dopo la rivoluzione del 1917. Al di fuori del paese, i monumenti alla persona da pagare, costituiti diaspora ucraina.

Quando nel 2014 ha celebrato il 200 ° anniversario della sua nascita, contava tutti i monumenti e altri oggetti, chiamato in suo onore. Sono apparsi nel 1060 in 32 paesi. E in continenti diversi.