480 Shares 1796 views

Sotsabsurdist Yuri Mamin

In passato, il regista sovietico e ora russo del teatro e del cinema, Scripting Yuri Mamin meraviglia insignito del titolo di Onorato Artista della Russia. In bobina separata della pellicola e l'autore ha agito in qualità di compositore, scrivendo la musica per il suo lavoro. Al festival del cinema in Svizzera si è vedova del grande e insuperabile maestro film genio personalmente consegnato il "Golden Cane Chaplin." Mamin Yury – il direttore, il record della pista è conosciuta non solo per il pubblico domestico:


  1. "ICCAS."
  2. "Ti auguro …".
  3. "Non pensarci bianchi Scimmie".
  4. "Neptune Holiday".
  5. "storie dell'orrore russi".
  6. "The Fountain".
  7. "Bitter!".
  8. "Sancho dal ranch."
  9. "baffi".
  10. "Cerchiamo di nuotare alle Hawaii."
  11. "Window to Paris".
  12. "piogge nell'oceano."

Non il migliore dei tempi

Ora il maestro sta vivendo non è il periodo migliore della sua stanca di ricerca ancora infruttuosa di finanziamento per le riprese del sequel del satirico "Finestra a Parigi 20 anni dopo". Yuri Mamin ha creato il primo "Window to Paris" immagine alla fine del 1993. Il film è diventato uno specchio, riflette con precisione tutti i processi che avvengono nella società nei primi anni '90. Ispirato dal successo del film, che è apprezzato dal pubblico con una sana autoironia, il regista è sempre più tornando all'idea di un sequel. Dal momento che egli ritiene che la capacità di ridere di suo handicap e più difetti – un grande dono, e un primo passo verso la società di guarigione dalla malattia. Idea sostenuta regista sceneggiatore Vladimir Vardunas, ma la sua morte improvvisa ancora più spinto verso l'alto l'avvio della produzione. L'anno scorso, Yury Mamin ha deciso di realizzare la loro visione comune, e c'era un problema con il finanziamento.

phantasmagoria pazza

A differenza di altri film di accredita il regista è più o meno chiaro e prevedibile, a volte, classificare genere affiliazione del film "Non pensarci bianchi Monkeys" è quasi impossibile. Per un comico in silenzio molto tempo, finalmente, per compiacere il pubblico, creando un capolavoro naturale, con le sue forme di copyright, pro e contro. Questo incantevole fantasmagoria, la satira sfrenata. Mamin gestito in tempi decenti (due ore) senza tener conto delle peculiarità di stipare la percezione dello spettatore quasi tutte le varianti conosciute di bellezza – verbali, musicali, scritte e visive. Lo spettatore è sicuro di essere ricordato per la colonna sonora del film "Non pensarci bianchi Scimmie". Scritto dal regista della composizione musicale è simile a mefistofelevskuyu memoria divertissement di tutti i compositori.

Sublime o terrena

Se la forma di crediti speciali creazione della mamma non è, piuttosto scoraggiato sorprendentemente, il contenuto chiaramente zoppicando. Il protagonista è un promettente e non svantaggiati talento barista Vladimir più facile Vova (Michael Tarabukin), riceve dal padre la sua futura moglie e capo Gavrilych una discreta quantità per la trasformazione di uno scantinato allagato nella taverna, e un soppalco-sottotetto – in ufficio. Con il seminterrato, tutto è andato nel miglior modo possibile, ma in soffitta dell'eroe attesa per il rimprovero inaspettata sotto forma di: sfortunato Daria (Ekaterina Kseneva), incline al suicidio e nastri; artista alcoliche e Gennady (Alex Devotchenko); Hu-Pun uomo strano. Guidati da interessi mercantili, il protagonista decide di utilizzare nascondere Boemia come rabsily. Ma la convergenza di Vova e strano trinità è un cambiamento fondamentale nella psiche del protagonista, e tutto nella sua vita sconvolta.

kitsch spettacolo

Al fine di raggiungere il pubblico, Yuri Mamin soddisfatti nei loro progetti su scala sciamanesimo: canti e balli intervallati da stucchi e pittura, continuando dialogo filosofico e la partecipazione della recita Basilashvili e Jurassic. Indicativo e "attacchi" del personaggio principale "personale" dell'autore del "collettivo" – un manicomio. Interessante accoglienza architettonica con le riprese metro parallelo al Hermitage.

Sotsabsurdist

film di Yuri Mamin è stato girato come lo champagne – burlesque, a volte ridicolo contorto simile a ineguagliabile spettacolo kitsch. Guardando le sue opere di cinema più e più volte di intraprendere un percorso traballante delle interpretazioni che a causa della abbondanza di scenette satiriche e di riferimenti culturali di massa diventano ancora più instabile. Sorprendentemente, sotsabsurdistu Mamin riesce a rimanere d'attualità con eterna allegoria emozionante del pensiero russo. Messaggio da parte del direttore, se ricordiamo la sua filmografia: "Window to Paris", "Nettuno Holiday", "baffi" e "The Fountain", è simile alla lunghezza della serie TV di un quarto di secolo. Un'altra opera richiama l'attenzione l'impegno Mamina tre metafore – la casa, sottotetto, copertura e del sottosuolo. In generale, tutto il lavoro dell'autore, come il Festival mondiale di arti e mestieri. Non possiamo dire che essi sono tenuti sulle loro punte ogni minuto, semplicemente svaniscono qualcosa, poi sgorgano sentimenti quasi dimenticate e le immagini fantastiche. Non possiamo dire che il regista mette in evidenza il gusto impeccabile in ogni cosa, ma ognuno di sua creazione – è kinovenigret del sublime e il profano.