833 Shares 6202 views

un'epidemia di morbillo: urgenza, pericolo, protezione

Il morbillo epidemia – è una delle questioni più urgenti di preoccupazione per i medici di questa estate. A causa del rifiuto indiscriminato della popolazione con la vaccinazione dei bambini ha cominciato a venire malattie tornare molto tempo fa vinti come la poliomielite e il vaiolo. Il numero di tale successo e il morbillo.


L'epidemia di morbillo in Europa

un focolaio in Europa è iniziata nel corso dell'ultimo anno. I primi casi sono stati registrati in Romania, e allora nessuno avrebbe fatto un polverone, anche se il rapporto del Centro europeo per il controllo delle malattie è stato abbastanza spaventoso e sgradevole presagiva una tendenza in futuro.

Nel 2017, il primo posto nel numero di casi è ancora in Romania, dove (secondo la relazione) per i due anni sono stati infettati quasi cinque mila persone e ci sono ventitré vittime della malattia.

L'epidemia di morbillo in Europa si diffuse in Italia, dove nel 1739 ha segnalato casi comprovati da gennaio di quest'anno. La maggior parte dei pazienti – bambini e adolescenti che non sono mai stati vaccinati contro il morbillo. Ancora un centinaio di pazienti – è il personale medico che ha curato gli infetti. La "guida del virus" paesi come la Francia, la Germania, il Belgio, la Repubblica Ceca e altri. La malattia continua a diffondersi.

focolaio di malattia in Russia

Il morbillo epidemia in Russia è ufficialmente iniziato solo nel 2017. Durante il primo trimestre di incidenza triplicato. Al momento, già registrato quarantatre casi della malattia, la metà di loro – i bambini.

La maggior parte dei pazienti si trovano in Daghestan, il secondo posto è preso da Mosca e Provincia, poi Rostov e regione di Sverdlovsk e Ossezia del Nord. C'erano più massicce epidemie. In altre regioni, finora solo un caso di morbillo. L'Organizzazione Mondiale della Sanità riporta che tutti i casi di infezione sono stati negli adulti non vaccinati e bambini.

I sintomi, complicazioni, e il percorso di trasmissione

L'epidemia di morbillo inizia con calma, come il periodo di incubazione della malattia in circa due settimane. Questo complica la ricerca di contatti e impostandole su un osservazione dispensario.

Dopo 10-12 giorni dopo l'infezione in pazienti è notevolmente aumentata temperatura (fino a cifre febbrili – 38-39 gradi), rinorrea comincia, tosse, congiuntivite. I genitori tendono a credere che il bambino ha l'influenza o la malattia respiratoria acuta, e nessuno non sa guardare la mucosa della bocca. È qui che si trovano tipicamente per morbillo macchie – Bielsko-Filatov-Koplik – sono bianchi, e sono sulla superficie interna della guancia (davanti dei denti superiori) o al palato.

Dopo tre a cinque giorni sul eruzioni cutanee del bambino inizia a comparire. E 'piccolo, rosso, si trova sullo sfondo invariato di pelle. Versare inizia con il viso e del collo, e rash sposta gradualmente. In media, tenere l'eruzione cinque a sette giorni. Poi passare inosservato.

Le complicanze più comuni della malattia si verificano nei bambini e negli adulti. Essi sono dominati da:
– infiammazione delle meningi e della sostanza cerebrale;
– cecità improvvisa;
– la disidratazione e la frustrazione di una sedia;
– una polmonite virale.

virus del morbillo è trasmesso da goccioline di bordo o tramite contatto fisico. Il paziente è contagiosa per 4 giorni prima della comparsa di eruzioni cutanee e 4 giorni dopo l'ultimo posto scomparirà.

trattamento del morbillo

un'epidemia di morbillo si è diffusa molto di più e perché non v'è alcun trattamento specifico per questa malattia. Gli esperti raccomandano di consumare molti liquidi, evitare l'esposizione al sole e la luce artificiale brillante. Il resto del medico che prescrive a seconda dei sintomi prevalenti e le complicazioni della esistente.

Adulti per la prevenzione della malattia e delle sue complicanze si consiglia di prendere grandi dosi di vitamina A. Per i bambini il miglior rimedio per la malattia è la vaccinazione! Secondo il calendario delle vaccinazioni, l'immunizzazione è effettuata in due fasi:
– La prima dose a 12 mesi;
– una seconda dose – 6 anni.

La vaccinazione contro il morbillo

Il morbillo epidemia non sarebbe potuto accadere se i genitori sono responsabili e non ha rifiutato le vaccinazioni previste per i bambini da parte dello Stato. Sì, ora ci sono molte opinioni alternative circa la qualità e benefici della vaccinazione, ma non dimenticate che molte malattie virali sono riusciti a vincere solo grazie alla vaccinazione.

Ci sono diverse controindicazioni alla vaccinazione:

– la presenza di allergia al siero e vaccino in passato;
– infiammazione acuta, che è accompagnato innalzando la temperatura al di sopra 38,5;
– abbassata immunità, malattia autoimmune, corticosteroidi o citostatici;
– epilessia (solo vaccino contro la pertosse);
– la gravidanza.

Prima della vaccinazione, assicuratevi di informare il medico su quanto tempo fa l'ultima volta bambino malato, se ha allergie a farmaci, prodotti alimentari o vaccini, come ha fatto l'immunizzazione precedente. E 'importante richiamare l'attenzione del medico sulla presenza di malattie croniche nei bambini, come il diabete o l'asma.

E 'stata un'epidemia di morbillo in Europa? La risposta, ovviamente no. E si sta già cominciando a instillare paura professionisti del settore sanitario. Nel prossimo futuro dovrebbe essere presa alcuna misura significativa per prevenire la diffusione della malattia.