175 Shares 4687 views

Mangiare a destra: quante calorie avete bisogno al giorno

E 'ben noto che chi vuole perdere peso, si vuole limitare l'assunzione di calorie. Il giorno del corpo femminile non deve ricevere meno di un migliaio di calorie, e gli uomini – milleduecento. Questi sono i prezzi "inferiori" per coloro che vogliono sbarazzarsi di chili in eccesso.


Limitare menù calorico giornaliero di sotto di questo limite permette di perdere peso rapidamente in breve tempo, ma questo è dovuto principalmente alla perdita di acqua e tessuto muscolare perché il corpo lo converte in energia molto più veloce rispetto il grasso accumulato.

Inoltre, il menu è disponibile in una giornata meno calorie sopra, l'uso a lungo termine è dannoso per la salute. Questo porta ad una carenza di sostanze nutritive, minacciando le pietre nella cistifellea e indebolisce il cuore. Diminuzione calorie in meno di 800 calorie al giorno influisce sul funzionamento del cervello e potrebbe presto portare ad anoressia.

Quante calorie avete bisogno al giorno per gli uomini e le donne

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, un uomo dovrebbe consumare ogni giorno con il cibo per circa due anni e mezzo migliaio di calorie. Allo stesso tempo, per le donne il limite massimo di duemila calorie. Si tratta di una questione di quante calorie avete bisogno al giorno, in media, per mantenere un peso stabile.

In generale, il corpo ha bisogno di una particolare quantità di calorie a causa di molti fattori. Questa età, peso, girovita e, naturalmente, il livello di attività fisica.

Per calcolare in pratica, quante calorie avete bisogno al giorno in ogni caso, è necessario risolvere questo enigma. Dovrà tener conto di tutto ciò che è assimilato con il cibo, e che bruciava. Consultare un medico al fine di risolvere questo problema e per imparare a ricalcolare – nutrizionista.

Per un calcolo più veloce e semplificata di quante calorie avete bisogno al giorno, ci sono tavoli speciali. Essi sono stati sviluppati da esperti, seguendo le raccomandazioni della FAO – Organizzazione internazionale dedicata al settore agricolo e alimentare. Chiunque può entrare per la sua età, ad ovest, la circonferenza della vita e l'attività fisica, per calcolare quante calorie avete bisogno di mangiare in un giorno.

C'è un altro metodo di calcolo calorie giornaliere.

1) Nella figura originale prende il vostro peso. Determinare 20% di esso (ad esempio, con un peso di 50 kg, il numero ci – 10).

2) Poi è necessario tener conto del carico fisico. Si sceglie un luogo adatto e si moltiplica la cifra ottenuta nel suddetto:

0.2 – se si dispone di un lavoro sedentario;

0.3 – se il lavoro domestico e piccole passeggiate;

0.4 – Se il vostro giorno diventa mobile;

0.5 – con regolare esercizio fisico.

I numeri risultanti vengono aggiunti a quello ottenuto nel primo paragrafo. Ad esempio, se il movimento lavoro d'ufficio è piccolo, così 0,2 10 X = 2; 12 + 2 = 14.

3) La somma risultante viene moltiplicato per oltre il 10%, per consentire il consumo energetico dell'organismo nella assimilazione del cibo 14 x 10% = 1,4.

4) aggiungere tutti i risultati e moltiplicare per 100: 10 + 14 + 1,4 = 25,4; 25,4H100 = 2540. Questo è l'apporto calorico giornaliero.

5) Per tener conto di età, soprattutto se siete di età superiore ai vent'anni, ogni 10 anni, sottraiamo il 10%. Ad esempio, è di 30 anni, mentre nel 2540-10% = 2286.

Calorie e sostanze nutritive

Buone calorie sono quelli che forniscono al corpo una varietà di sostanze nutritive, non solo soddisfare la fame, senza di loro è impossibile il corretto funzionamento del corpo, che colpisce principalmente la pelle, unghie e capelli. Il corpo umano – una meravigliosa creazione dell'Altissimo, ma è un miracolo richiede una cura quotidiana. La base di salute e buone condizioni è una dieta equilibrata quotidiana.

A volte non ci rendiamo conto che le nostre esigenze del corpo sono molto elevati. Per fornire con tutto il necessario per il corretto funzionamento degli elementi su base giornaliera dovrebbe fare una sessantina di sostanze nutritive. Essi comprendono amminoacidi, acidi grassi polinsaturi, macroelementi (calcio, ferro, fosforo, iodio, potassio, magnesio, sodio, zolfo, cloro), oligoelementi (zinco, manganese, rame, cobalto, selenio, molibdeno, fluoro, nichel, cromo , silicio, vanadio, titanio), così come le vitamine e vari composti (vitamine a, D, e, F, C, B1, B2, B6, B12, H, PP, acido folico, acido lipoico, acido para-amminobenzoico, acido pantotenico, colina, rutina, inositolo). La dieta deve contenere anche abbastanza fibra, che aiuta a liberare il corpo dalle tossine e garantire il corretto metabolismo. Quindi, possiamo dire che il cibo è meglio, i più sostanze nutritive in esso contenuti.

Prendendo ad esempio il cibo, non ci limitiamo a riempire lo stomaco, ma anche prendersi cura del normale funzionamento del cuore, il cervello, gli occhi e il sistema scheletrico. Quindi, se un alimento contiene un sacco di sostanze nutritive, calorie fornite da essa, può essere chiamato buono.